mercoledì 7 dicembre 2022

IMOLA, SPORT, Calcio Eccellenza: Sanpaimola, domani il big match col San Marino

Il Sanpaimola mantiene il secondo posto da solo. Grazie del pareggio esterno della capolista San Marino le lunghezze tra le due formazioni sono due. 

E domani, alle 14,30, il calendario proporrà il big match dell’andata con i due team che hanno dominato il girone B. 

Il Sanpaimola ha superato il Castenaso nel turno precedente.

Pronti, via e il Sanpaimola scatta in velocità con la coppia di bomber Simone Alessandrini e Bonavita, con il primo che alza la palla filtrante per il capocannoniere del girone che di controbalzo sfiora la rete. Tanta battaglia a centrocampo nella fase centrale del primo tempo, con i padroni di casa in controllo, anche se i felsinei non disdegnano qualche spunto offensivo. Al 25’, infatti, una manovra avvolgente degli amaranto porta alla conclusione Grassi di sinistro, ma il tiro è deviato in angolo da un attento Lofiego.

Alla mezzora la rete che sblocca il risultato con il Sanpaimola che sfrutta la punizione da metà campo di Matteo Alessandrini che pesca Derjai in proiezione offensiva: il suo colpo di testa è un assist perfetto per Simone Alessandrini che da due passi tira e controbatte in rete il tentativo di deviazione di Aversa. E’ l’1-0 che lancia i locali verso il successo numero 12.

Il Castenaso cerca il pareggio immediato, ma Jammeh tira forte in diagonale sulla sinistra, ma la palla esce attraversando tutta l’area piccola. A circa 10’ dall’intervallo, Viola si invola sulla sinistra puntando gli avversari prima di accentrarsi e trovare l’imbucata per Matteo Alessandrini che non ci pensa un attimo a tirare sul primo palo, con Aversa che non riesce a respingere bene, con la palla che si insacca sotto all’incrocio. E’ il 2-0 per i padroni di casa che esultano ampiamente insieme alla panchina.

Al 41’ Succi deve abbandonare il campo per un problema fisico, entra Raccagni, ma al 44’ Landini a centrocampo sulla destra lancia lungo per lo scatto del sempre più convincente El Bouhali che viene atterrato nettamente da Veronese in piena area. Rigore ineccepibile, come perfetta è la realizzazione di bomber Federico Bonavita che firma il 3-0 con un tiro secco all’angolino basso alla destra di Aversa.

Al rientro in campo, i padroni di casa sanno che dovranno gestire il triplice vantaggio, senza sprecare troppe energie (che saranno utilissime a San Marino dopo pochi giorni), ma provano comunque a spingere all’inizio per chiudere definitivamente il match: al 5’ Landini lancia sulla fascia Bonavita che approfitta di un errore del difensore diretto per filtrare per S.Alessandrini che entra in area per servire un assist d’oro all’accorrente El Bouhali, ma il tiro del “10” finisce alto, sopra alla traversa.

Da lì in poi è soprattutto il Castenaso a spingere per cercare (almeno) ad accorciare le distanze. Al 25’ Nanetti cerca lo spunto personale sulla riga dell’area di rigore, provando a superare Lofiego con un sinistro sul primo palo, ma il portiere locale è ancora attento. Poco dopo la mezzora un’altra azione prolungata ed insistita di Nanetti sulla destra provoca l’intervento scorretto di Sabbioni in piena area: altro rigore ineccepibile, stavolta a favore degli ospiti. Dal dischetto lo stesso Nanetti si fa neutralizzare la conclusione dalla mano sinistra di Lofiego che si eleva come protagonista assoluto del match, deviando in angolo.

Il portiere non può nulla sulla conclusione, pochi istanti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, di D’Errico che fa passare la palla tra la selva di gambe in mezzo all’area, andando ad insaccarsi alla destra di Lofiego. E’ il 3-1 che, comunque, non scalfisce la prestazione dei padroni di casa.

Pochi minuti dopo anche Sartori tenta la conclusione personale, ma non riesce ad accorciare la distanze.

Vince, dunque, il Sanpaimola con un buon 3-1 e si prepara mentalmente al meglio per la difficile trasferta di San Marino, in programma giovedì 8 dicembre.

Classifica: San Marino 42, Sanpaimola 40, Russi 37, Progresso 35, Medicina Fossatone 33, Savignanese 30, Cava Ronco 28, Granamica 27, Masi Torello 26, Castenaso 25, Diegaro 23, Bentivoglio e Coriano 21, Classe, S.Agostino e Pietracuta 17, Cattolica 10, Valsanterno e Comacchiese 8, Del Duca 3.

Nessun commento: