martedì 1 novembre 2022

SPORT, Volley Donne B1: Csi Clai, Sofia Moretto: "Grande prova di carattere"

Sofia Moretto
Il derby è ormai storia, ma negli occhi degli appassionati imolesi rimane la grande prova d’orgoglio delle ragazze di coach Nello Caliendo, capaci di espugnare con merito il CariSport di Cesena con il punteggio di 3 set a 1. Terza vittoria consecutiva per la Csi Clai, per un inizio di stagione dai contorni estremamente positivi che rilancia in maniera decisa le ambizioni della squadra biancoblu.

Altra prestazione di enorme spessore di tutto il collettivo e ottime conferme che arrivano per l’ennesima volta da tutte le ragazze arrivate quest’anno nel roster. Tra queste, altra gara maiuscola per Sofia Moretto, che commenta così il trionfo della scorsa domenica:

“La partita con Cesena è stata una grande prova di carattere, anche se siamo state molto fallose. Ci sono state azioni lunghissime, che ci hanno messe alla prova fisicamente e mentalmente. Nonostante ciò, siamo riuscite a rimanere sul pezzo e con determinazione ci siamo portate a casa i tre punti. Siamo molto contenti del risultato. Vale davvero tanto la prima vittoria fuori casa contro una squadra molto ostica in un palazzetto difficile. Già da oggi ci alleneremo per preparare il match di sabato prossimo contro Clementina. Per noi ogni partita è una battaglia, ogni squadra dà il meglio di sé quando scende in campo. Studieremo le nostre avversarie come abbiamo fatto nelle sfide precedenti e faremo il meglio che possiamo per portarci a casa altri punti importanti.”.

Nella quarta giornata del Girone D della Serie B1, quella di Csi Clai è risultata essere l’unica vittoria in trasferta. I risultati degli altri campi infatti vedono sorridere unicamente le rispettive padrone di casa.

Tra le vittorie interne solo Clementina 2020 Volley raggiunge il successo attraverso il quinto set. Per le prossime avversarie di Csi Clai è arrivato infatti il primo sospirato successo al termine di un match soffertissimo contro Tirabassi & Vezzali, alla sua seconda sconfitta in quattro partite. Le marchigiane si sollevano quindi dalla quota zero, ed ora vorranno di certo uscire al più presto dalla zona retrocessione che interessa le ultime tre in classifica.

L’unico 3-1 interno della giornata è quello di Corplast Corridonia contro Pieralisi Jesi. Per le ultime ospiti del PalaRuscello un successo che le riporta in posizioni di medio alta classifica, mentre per Jesi è arrivata la terza sconfitta con conseguente ultimo posto senza punti e solo due set al suo attivo.

Gli altri tre match di giornata sono tutti terminati 3-0 per le formazioni di casa. Fin troppo facile il successo di VTB Bologna che supera senza nessun problema il Tieffe Zerosystem San Damaso. Per le modenesi una trasferta da dimenticare, sempre costrette ad inseguire. VTB si conferma una tra le più serie candidate ai primi due posti che dovrebbero assegnare posti ai play-off.

Non è stata certo più complicata la prova che ha dovuto sostenere il Mosaico Ravenna Volley in casa contro il Volley Modena. Anche in questo caso superiorità schiacciante per Ravenna che si mantiene al fianco di Csi Clai, anche se con una partita in più giocata (persa 2-3 in casa contro VTB).

Chiude il quadro della quarta giornata il 3-0 più combattuto che visto il Tenaglia Altino imporsi su BluLine Forlì. Altino si conferma al secondo posto con 10 punti, mentre sorprende Forlì che in pre-campionato contro Csi Clai faceva ipotizzare un cammino dal ritmo diverso. Le forlivesi con una vittoria e due sconfitte rimangono infatti in nona posizione.

Il turno di riposo ha infine riguardato la Lucky Wind Trevi che rimane a quota 6 a centro classifica, e che, dopo la sconfitta del PalaRuscello nella giornata di esordio, sembra aver trovato i giusti equilibri tra i vari reparti del suo sestetto, lasciando intendere che sarà per tutti un’avversaria da tenere costantemente sotto osservazione.

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Nessun commento: