mercoledì 9 novembre 2022

SPORT, Calcio Seconda categoria: la Dozzese vince il set

Vincenzo Giagnorio
2^ Categoria 9^ giornata andata

SAN LAZZARO-DOZZESE 1-6 (p.t. 0-3)

Reti: 31’ De Martino (D), 39’ Bonfieni (D), 45’ De Martino (D), 47’ Bonfieni (D), 66’ Bonfieni (D), 72’ Bassi (D), 85' A.Ndyzieye (S)

San Lazzaro: Privilegio, Mascagni, Romagnoli, M.Ndyzieye, Volta (51’ Dominguez), Andre, Fabbri (64’ Diaffoune), Nanni (75’ Da Granaiola), A.Ndyzieye, Luppi (51’ Garcea), Traficante (75’ Santolero). A disp: Tattini, Jadama, Delli Paoli, Amaduzzi. All: Parioli

Dozzese: Pandolf (80’ Bottegoni), Zappi, Giagnorio, Martelli, Frascaroli (60’ Bassi), Lazzerini, Giovannini, Melara, Bonfieni (66’ Fain Binda), Filippone (56’ Cembali), De Martino (74’ Bucci). A disp: Marchi, Olmi, Brini, Vignoli. All: Potepan

Arbitro: Sofiya Prychyna

Tanta, tanta, tantissima Dozzese in quel di San Lazzaro: con un tennistico 6-1 i ragazzi di mister Potepan abbattono i padroni di casa, firmano l’ottava vittoria (più un pareggio) in stagione e staccano le avversarie in classifica (a parte la Tozzona Pedagna che sta resistendo strenuamente).

Nel frattempo accade che il giovane portiere Manuel Bottegoni, classe 2005, dozzese doc e di ritorno in maglia gialloblu, esordisca in campionato a 10’ dal triplice fischio: ““Più che altro non me lo aspettavo, quindi, sono stato molto contento e orgoglioso: mi è piaciuto molto entrare in campo”.

Accade pure che il nuovo acquisto Maximiliano Fain Binda, esterno offensivo argentino, classe 2003, tesserato in settimana, entri in campo al 21’ della ripresa, entrando nel vivo della sesta rete.

Accade, infine, che i bomber gialloblu volino in classifica marcatori con Simone Bonfieni che in 9 gare è già a quota 14 reti, alla spettacolare media di 1,5 gol a partita. Segue il suo passo solo Fall Balla della Tozzona Pedagna, anch’egli a quota 14. Alle loro spalle Daniele Ricupa dell’Amaranto Castel Guelfo (10), Simone Ponseggi del Bagnara e Matteo Roncassaglia della Tozzona (entrambi a 9), quindi Luca De Martino, il secondo bomber dei gialloblu che raggiunge quota 8 insieme ad Andre Ndayzeye, mentre è a quota 7 Marco Reda dello Sporting Pianorese. Questa la situazione tra i capocannonieri del girone I.

Una gragnuola di reti che si scatena sul malcapitato San Lazzaro assolutamente non in grado di reagire alla forza fisica, mentale ed alle motivazioni dei gialloblu. Solo nella prima mezzora i bolognesi riescono a respingere le avanzate di De Martino e compagni, prima di capitolare negli ultimi 15 minuti del primo tempo, quindi il 6-0 di metà ripresa che fa volare i gialloblu. Tre reti per tempo, con diverse altre buone occasioni per Bonfieni e soci, sono la dimostrazione che tra le due squadre non c’è stata mai gara.

Alla mezzora il vantaggio ospite con De Martino che approfitta di un errore della difesa locale e, dopo un paio di scambi, colpisce dal limite dell’area per l’1-0 dozzese.

Il raddoppio arriva grazie ad un bel cross di Melara che mette in difficoltà il portiere Privilegio, con la palla che rimbalza nell’area piccola: la zampata di Bonfieni è letale e non lascia scampo alla difesa di casa.

Ma la Dozzese continua a spinger e, ormai, il fortino del San Lazzaro è totalmente in disarmo: Melara fa la differenza sulla fascia con un tutto a rimorchio per De Martino che è altrettanto bravo a spiazzare il portiere con un tiro potente per il 3-0 che chiude il primo tempo.

La ripresa si apre con un’altra tripla prodezza degli attaccanti di Potepan: Filippone lancia lungo e preciso per De Martino che di tacco favorisce l’intervento di Bonfieni che, dopo aver messo a sedere il difensore diretto, scaglia in rete il poker gialloblu.

Ma l’appetito vien mangiando e, subito prima di lasciare spazio al neo acquisto Fain Binda, Bonfieni stacca di testa in area sul perfetto cross di De Martino, al 66’.

Mentre ci si avvia a metà ripresa, si mettono in luce in avanti i due giovani attaccanti Bassi e Fain Binda: l’argentino punta un avversario e tira sorprendendo difesa e portiere locali; la palla si stava avviando verso la rete, ma Francesco Bassi appoggia in fondo al sacco a porta sguarnita, il gol numero 6 della Dozzese. Solo a quel punto, a circa 20 minuti dal triplice fischio finale, i gialloblu alzano il piede dall’acceleratore. Dopo l’entrata in campo di Bottegoni tra i pali, il bomber dei padroni di casa Andre Ndyzieye trova la rete della bandiera, l’unico obiettivo dei padroni di casa in mezzo alla goleada ospite.

Particolarmente contento capitan Vincenzo Giagnorio:

“Una vittoria molto larga che alla fine conferma un po’ il nostro andamento. Comunque siamo partiti forse un po’ contratti e ci siamo adeguati inizialmente al loro ritmo, quindi la partita non si è sbloccata subito. Ma poi, una volta segnato il primo gol, è stata tutta discesa. Il percorso è ancora molto lungo e la Tozzona non molla, quindi siamo assolutamente ancora lì, senza pensare alla classifica, ma solo alla prossima partita.

Per quanto riguarda la compattezza difensiva, devo dire che nella prima parte di campionato abbiamo incassato troppe reti, anche se segnando molto e vincendo le partite, questo aspetto è passato in secondo piano. A mio parere ora abbiamo registrato e migliorato la situazione. E’ chiaro che, però, sarebbe bello mantenere sempre lo “zero” nel tabellino dei gol subiti, perché darebbe una grossa dimostrazione di solidità. Non che una rete possa cambiare la storia di una partita che, in quel momento era già sul 6-0, ma sarebbe bene non incassare reti nemmeno a risultato acquisito. Per subire meno reti è necessario avere la mentalità giusta. Una mentalità che, quest’anno stiamo mostrando a tutti”.

2^ Categoria 9^ giornata andata

San Lazzaro-Dozzese 1-6

Amaranto Castel Guelfo-Sporting Valsanterno 3-0

Atletico Mazzini-Jcr Juvenilia 1-3

Bagnara-Borgo Tuliero 3-1

Murri-Stella Azzurra Zolino 2-1

Ozzano Claterna-Real Faenza 0-2

Sporting Pianorese-Tozzona Pedagna 1-3

Classifica: Dozzese 25, Tozzona 22, Real Faenza 20, Bagnara 17, Jcr Juvenilia 16, Sporting Valsanterno 13, Ozzano Claterna 12, Sporting Pianorese e Murri 10, Borgo Tuliero e San Lazzaro 8, Atletico Mazzini e Amaranto Castel Guelfo 6, Stella Azzurra Zolino 4.

Carlo Dall’Aglio - Responsabile Ufficio Stampa A.C. DOZZESE

Nessun commento: