sabato 29 ottobre 2022

SPORT, Basket B: Virtus Imola, domani al Ruggi ecco il Fiorenzuola

(foto Virtus Imola)
Serie B – 5 ^ giornata andata

VIRTUS IMOLA-FIORENZUOLA

Domenica 30 ottobre 2022, ore 18,00

PalaRuggi di Imola

Arbitri: Michele Biondi di Trento (Tn) e Massimo Zara di Oristano (Or)

Diretta streaming ->

https://lnppass.legapallacanestro.com/video/30-10-2022-virtusspesvispallimola-vs-pallacanestrofiorenzuola1972

A Rieti la Virtus Imola, una settimana fa, rischiò seriamente di passare sul parquet della grande favorita. Tutta questione di pochi istanti, negli ultimi 30 secondi di gara. Domenica 30 ottobre, alle 18,00, al PalaRuggi, i gialloneri dovranno ripetere la stessa prestazione, con la stessa intensità e con la stessa fiducia nei propri mezzi mostrate al PalaSojourner. Perchè Fiorenzuola non vale certamente la metà della classifica, con tutto quel talento che possiede nel roster e nello staff tecnico.

Innanzitutto va salutato il ritorno al PalaRuggi dell’ex di turno Jacopo Preti, ala forte imolese che giocò in maglia giallonera nel 2013/2014 in serie C, prima di avviare un’ottima carriera ai piani di sopra (A2 e B) tra A.Costa, Giulianova, S.Miniato, Vendemiano, ancora A.Costa nel 2020/21, prima di scalarer alla Juvi Cremona con cui conquistò a giugno la promozione in serie A2.

Precedenza, però, al coach. Gianluigi, per tutti Gigi, Galetti è un veterano del nostro basket, più volte impegnato tra serie C Gold e serie B, in questa categoria ha il suo habitat naturale, data l’esperienza e le capacità tecniche. Già affrontato da avversario in tante occasioni, le ultime delle quali, con la maglia degli Aviators Lugo e proprio di Fiorenzuola nella sua prima stagione in gialloblu (frenata dal lockdown per il covid). Nel suo passato tanta serie B con Faenza, Riva del Garda, Casale Monferrato, Senigallia, Palestrina e Scauri. Nelle ultime stagioni, Galetti ha prima allenato Lugo riportandolo dalla serie C Silver alla serie B, quindi l’approdo ai Beeps di Fiorenzuola con cui è giunto per vie traverse nel terzo campionato nazionale. Come allenatore è (da sempre) legato ai movimenti offensivi, alla corsa in transizione ed alla pericolosità da ogni angolo dell’area. Con questa squadra, che gode di un grande talento offensivo, sta vivendo un ottimo avvio di stagione.

I principali protagonisti del team gialloblu sono senza dubbio Mattia Magrini e proprio Jacopo Preti, reduce dalla cavalcata vincente della scorsa stagione a Cremona con cui vinse il campionato da assoluto protagonista. L’imolese, classe 1994, è l’uomo aggiunto praticamente in tutti i reparti, grazie all’ottima tecnica di base, all’esperienza ed alla determinazione con cui affronta ogni match. Magrini è un grande finalizzatore e uomo di grande esperienza con tanti anni a Jesi, poi Borgosesia, Torino, Piacenza, Montegranaro sempre in serie B, con l’apice dell’annata in serie A2 con l’Andrea Costa Imola nel 2018/19 in cui segnò con il 40% dal campo.

Da cerchiare in rosso, sotto canestro, il pivot Gianluca Giorgi, 200 cm, che sta segnando tanto col 56% dal campo. Giocatore “largo” che ha ottime mani e che non disdegna il tiro dalla lunga distanza. Arriva dall’ottimo biennio a Vigevano dove ha giocato da protagonista, ma ha alle spalle anche altri campionati in B a Montecatini, Livorno, Alba e Iseo.

Poi c’è l’ago della bilancia gialloblu, l’ala piccola Giulio Casagrande, la cui prima vera esperienza da protagonista fu nel 2018/19 alla Raggisolaris Faenza, chiusa col 40% dal campo complessivo, poi Monfalcone e Mestre sempre in serie B, prima dell’approdo in maglia gialloblu la scorsa estate. Il play Michele Caverni è un bell’asso nella manica per coach Galetti, con grandi esperienze a Montegranaro, Pescara e Senigallia, andando a ritroso. Al suo fianco (e al suo posto) gioca il giovane emergente Noah Giacchè che si è già fatto notare a Jesi e San Vendemiano.


La gara tra la Virtus Imola e Fiorenzuola ha il sapore forte di sfide epiche in serie C Gold in cui si batterono per diversi anni per la conquista della promozione. Promozione che nessuna delle due guadagnò in quegli anni: Fiorenzuola fu promossa dopo lo stop ai campionati per il lockdown e la Virtus salì lo scorso giugno, ma senza i piacentini nel girone, ovviamente. Dunque ritorna in auge una sfida che ha visto tanti grandi protagonisti al PalaRuggi e battaglie sempre molto emozionanti.

Entrambe le squadre cercano continuità dopo gli ultimi risultati e dopo le ultime interessanti prestazioni.

Palla a due alle ore 18,00.

I nostri avversari:

5 Casagrande Giulio Guardia 1993

8 Re Alessio Ala 2002

10 Devic Andrej Guardia 2002

12 Caverni Michele Play 1996

13 Pederzini Riccardo Guardia 1989

15 Giacchè Noah Play 2001

16 Giorgi Gianluca Pivot 1995

17 Preti Jacopo Ala 1994

21 Bettiolo Matteo Pivot 2003

41 Ricci Federico Ala 1997

99 Magrini Mattia Guardia 1993

Serie B – 5 ^ giornata andata

Virtus Imola-Fiorenzuola

Ozzano-S.Miniato

Ancona-Matelica

Fabriano-Jesi

Firenze-Empoli

Faenza-Tigers Romagna

Piacenza-Rieti

Senigallia-A.Costa Imola

Classifica: Rieti 8, Firenze, Jesi, Faenza e Piacenza 6, Virtus Imola, S.Miniato, Fabriano, Andrea Costa, Fiorenzuola, Senigallia, Ancona e Ozzano 4, Matelica, Empoli e Tigers Romagna 0.

Carlo Dall’Aglio - Responsabile Area Comunicazione Marketing Virtus Imola

Nessun commento: