martedì 25 ottobre 2022

ATTUALITA': Libera vicina al giurista Elia Minari tutelato per garantire la sua sicurezza

Il presidio "Giudice Alberto Giacomelli" di Imola e circondario dell'associazione Libera esprime vicinanza e solidarietà ad Elia Minari, giovane giurista reggiano impegnato contro le mafie da più di dieci anni e fondatore dell'associazione culturale antimafia "Cortocircuito", ospite nella nostra città lo scorso anno in occasione del festival A ruota libera per la presentazione del suo libro Guardare la mafia negli occhi al centro giovanile Ca' Vaina.

Dalle parole di un detenuto in carcere è emerso il rischio per l’incolumità fisica e il prefetto di Reggio Emilia Iolanda Rolli, d’intesa con il questore, il comandante provinciale dei Carabinieri e il comandante provinciale della Guardia di Finanza, ha emesso un provvedimento di tutela per garantire la sua sicurezza.
Rilanciamo il comunicato stampa dell'associazione "Cortocircuito": https://www.cortocircuito.re.it/vicinanza-al-nostro-fondatore-elia/

Nessun commento: