domenica 10 luglio 2022

SPORT, Calcio a 5 B: Dozzese, Marciano Piovesan non ha bisogno di presentazioni

Marciano Piovesan
Un extraterrestre, ovvero un marziano approda alla Dozzese: MARCIANO PIOVESAN sarà al centro dell’attacco gialloblu nella stagione 2022/2023.

Il bomber di razza sostituisce l’ex capitano Mauro Castagna nel ruolo di pivot finalizzatore, alzando l’asticella delle ambizioni della formazione di mister Leonardo Vanni.

L’attaccante italo-brasiliano, classe 1988, 34 anni compiuti a giugno, arriva da una stagione straordinaria alla Vis Gubbio nel girone B di Serie A2, in cui ha dominato la classifica dei marcatori, realizzando ben 34 reti, al pari del connazionale Bebetinho del Pistoia.

La sua carriera registra tante stagioni in serie A2 ed una caterva di gol. Ed è anche per questo che il Direttore Sportivo Andrea Candeloro non ha perso tempo nel proporgli un progetto serio e con obiettivi vincenti fin dalla prossima stagione.

Pivot vecchio stampo dal punto di vista fisico, statuario, potente e vero e proprio totem dell’area avversaria, ma di nuova generazione dal punto di vista tecnico, per via del talento, dei piedi “educati” e della presenza a tutto campo.

Un fuoriclasse che sarà la punta di diamante ed un vero e proprio crack della rosa della Dozzese nel


prossimo campionato di serie B.

Marciano Piovesan, dopo il titolo di capocannoniere del girone B dell’ultimo campionato di serie A2 (e secondo in categoria solo a Jeferson del Mantova), con che motivazioni arrivi alla Dozzese in serie B?

“Arrivo in una Società ambiziosa, che sta costruendo una bella squadra per vincere. Dopo aver vinto la classifica marcatori nel girone B (34 reti, ndr) nella serie A2 passata, ora mi sento in dovere di realizzare tanti gol, ma, soprattutto, di aiutare la Dozzese a fare il salto di categoria. E il minimo che posso fare è dare il massimo per portare la squadra in A2. Poi, certo, sappiamo che lungo il campionato possono succedere tante cose, ma sono sicuro che faremo un grande campionato”.


Finora il tuo percorso di “professionista del gol” ti ha portato a realizzare un vero e proprio “giro d’Italia”, con una lunga collezione di reti siglate in varie categorie:

“Nella mia carriera ho girato tante squadre, dal Nord al Sud, per la maggior parte in A2 e B. Grazie a Dio, ho sempre fatto tanti gol in tutte le squadre in cui ho giocato e ho anche vinto un campionato di serie B con la Tombesi Ortona”.

Quali sono le tue principali caratteristiche tecniche?

“Sono un pivot classico: mi piace giocare sempre in attacco, spalle alla porta, per poi sorprendere la difesa e il portiere avversari, girando su me stesso. Però, spesso provo a “scaricare” sul compagno che arriva in corsa di fronte alla porta”.

La Dozzese sta creando una grande squadra con obiettivi chiari. Coincidono con i tuoi?

“Come ho detto prima, sto arrivando in questa squadra per vincere e il mio unico dovere quest’anno é portare la Dozzese in serie A2. Ancor più che fare i gol, a me piace sempre vincere”.

Carlo Dall’Aglio - Responsabile Ufficio Stampa A.C. DOZZESE

Nessun commento: