mercoledì 29 giugno 2022

SPORT, Pallamano A1: la festa della Pallamano Romagna in Autodromo

Dopo aver espletato le celebrazioni per la promozione in serie A in quel di Faenza alla presenza del sindaco Massimo Isola, la Pallamano Romagna ha continuato la baldoria sulla tribuna vip dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari, ricevuta dal sindaco di Imola Marco Panieri e da quello di Mordano Nicola Tassinari. Il consigliere Fabio Bianconi, in veste di presentatore, ha invitato al microfono i massimi rappresentanti delle Amministrazioni di Imola e Mordano. Poi sono stati premiati con un diploma tutti i giocatori protagonisti di questa grande cavalcata vincente insieme allo staff tecnico, cioè coach Domenico Tassinari e il vice Fabrizio Folli. Presenti anche alcuni elementi dell'Imola che ha militato in serie B. Tra i nuovi c'era pure il terzino, classe 2000, Grigoriy Nicolò Fioretti, che staccatosi dal Bologna United alla fine di luglio, sarà a disposizione del Tasso.

“La società dovrà affrontare degli impegni importanti nella massima serie e le Amministrazioni sono presenti, seppur in un momento un po’ complesso, per fare sinergia e partecipare alle varie iniziative, oltre che mettendo a disposizione quel poco che possiamo fare”.

Panieri continua: “La cosa bella di queste città e di queste comunità è che ci sono tantissime persone che fanno sport e lo fanno ad altissimo livello. Quindi, c'è una dedizione molto forte da parte degli sportivi nel portare a casa grandi risultati. E’ impegno nostro il cercare di dare un contributo”.

Il primo cittadino di Mordano, Nicola Tassinari, è sulla stessa lunghezza d'onda: “Per me è una grande emozione, oltre che per certi versi un “affare di famiglia”, anche per il legame che ho con alcuni dei dirigenti, allenatori. Ma un affare di famiglia, anche perché ho militato in questa società per una ventina d'anni, quindi l’ambiente lo conosco bene. Qua ci sono tante persone innamorate della pallamano, uno sport che non ha niente di meno rispetto a sport più blasonati. Questa attività ha tutto: tecnica, capacità, competenza fisica, agonismo”.


Nessun commento: