mercoledì 29 giugno 2022

SPORT. Atletica: Atletica Imola Sacmi Avis, Morara e Conti bene

Gli atleti dell'Atletica Imola Sacmi Avis, Francesco Conti, Alberto Brini e Simone Ronzoni, e dell'Atletica Lugo, Marta Morara, sono stati impegnati a Rieti ai campionati italiani Assoluti nello scorso fine settimana.

Morara conquista il secondo posto con 1,84 metri, sua settima misura di sempre, nel salto in alto. Il suo percorso è stato netto da 1,74 a 1,84, ma con tre sbagli a 1,88 che sarebbe stato il primato personale. Marta ha condiviso il secondo gradino del podio con Erika Furlani delle Fiamme Oro. Marta quest’anno ha saltato per ben sei volte 1,84 o 1,85 metri, primato personale outdoor, senza superare 1,86, personale indoor che risale all’inverno 2021. I risultati ottenuti nella prima parte del 2022 le hanno fruttato la prima convocazione nella nazionale assoluta, ai Giochi del Mediterraneo per la finale del 3 luglio.

Conti conclude la finale degli 800 metri in terza posizione con 1’48’’02. Questo risultato non soddisfa del tutto il corridore allenato da Vittorio Ercolani, perché non è mai riuscito a trovare le sensazioni buone dell’anno scorso, nonostante abbia migliorato il proprio primato personale. Ora lo aspettano le ultime gare per cercare di ottenere il minimo o l’ingresso tramite ranking ai campionati europei assoluti a Monaco.

Nel decathlon, con Michele Brini ancora fermo per infortunio, scendono in pista Simone Ronzoni ed Alberto Brini grazie al secondo e al terzo posto ottenuto al Challenge. Gli atleti di casa nostra, partendo con il nono e 11esimo accredito, si sono posizionati rispettivamente settimo e ottavo, con 6714 e 6496 punti.

Simone conclude la gara con il proprio secondo miglior punteggio di sempre. Anche Alberto conclude le 10 fatiche con il proprio secondo miglior punteggio di sempre.


Nessun commento: