mercoledì 1 giugno 2022

SPORT, Atletica: Atletica Imola Sacmi Avis, buoni esiti ai meeting

Tanti sono stati i meeting nazionali ed internazionali disputati tra il 20 e 29 maggio.

A Grosseto, al Castiglione Meeting, Francesco Conti, al suo primo 800 stagionale, in una gara che lo ha visto al terzo posto fino agli ultimi 100 metri, ha fatto segnare il primato personale e record imolese in 1’46’’78. Marta Morara nel salto in alto ha ottenuto la misura di 1,80 metri.

Ai campionati nazionali universitari a Cassino, in provincia di Frosinone, Riccardo Gaddoni ha chiuso al sesto posto gli 800 in 1’53’’35 (primato stagionale), mentre Nicola Baldisserri al settimo i 3000 siepi in 9’54’’65, a meno di un secondo dal primato personale.

A Lahti, in Finlandia Francesco Conti, al Motonet Gp, nonostante sperasse in un passaggio veloce per ottenere lo standard per i campionati europei a Monaco (1’45’’90), un passaggio in 54’’ al primo giro ha reso impossibile il tentativo. Francesco ha concluso in 1’47’’39, aggiudicandosi il secondo posto. Al Meeting internazionale “Città di Lucca” Marta Morara ha saltato il primato stagionale di 1,85 metri, primato personale outdoor eguagliato, sbagliando di poco 1,87 che sarebbe stato il primato personale assoluto. Marta ha chiuso la gara al secondo posto, a pari merito con Erika Furlani ma con due sbagli in più. A Bressanone, al Brixia Meeting riservato alle squadre Allievi di diverse regioni italiane e Baviera, Baden-Wuertemberg, Ticino e Slovenia, Enrico Yeboah Moses ha ottenuto il primato personale sui 100 metri (11’’19). Nono posto per Nicola Donati nel lancio del martello (47,06 metri), mentre Sophia Osayande è 14esima nel lancio del disco (25,20 metri). La rappresentativa regionale ha ottenuto la settima posizione.

Nessun commento: