venerdì 24 marzo 2017

SERIE B: Imolese Calcio 1919, trasferta a Trento

Imola, 23 marzo 2017 - Si fa sempre più tortuoso il percorso dell'Imolese alla prima stagione in serie B. Le sicurezze costruite progressivamente sul piano del gioco non trovano nell'approccio mentale il necessario allineamento. La competitività espressa sia sul piano difensivo che su quello offensivo per la parte preponderante delle partite si rivela inefficace nei momenti topici, ove l'elemento discriminante è l'esperienza. Col Forlì i rossoblu, spesso in bilico fra il vincere e il perdere anche contro le formazioni più ostiche, mostrano il lato più fragile della loro giovane età. Se il primo tempo congela gli entusiasmi degli spalti, il secondo illude la fazione locale: l'espulsione, al 12', di Casagrande, sembra presagio favorevole per un'Imolese mai assecondata, nella stagione, dalla dea bendata. E invece è il Forlì, in inferiorità numerica, a trovare il vantaggio. Lo sconcerto dell'Imolese diventa rassegnata indolenza: i rossoblu tentano col portiere di movimento e Moretti, dalla propria area, li castiga con un rilancio lungo che centra la porta vuota. Gli ospiti festeggiano la salvezza, i locali piangono l'ennesimo pugno in pieno volto. Sabato prossimo i giovanissimi imolesi viaggeranno alla volta di Trento: terzultima contro penultima, per giocarsi il tutto per tutto. La sola speranza per entrambe è agguantare un quarto posto distante 5/6 punti, che consentirebbe di correre per i play-out. Lo score finale del girone d'andata vide l'Imolese mantenersi in largo vantaggio per il grosso del minutaggio, per poi concedere, in pochi istanti, il pareggio per 5 a 5. Se il Trento dovrà rialzare la testa dopo la pesante sconfitta per 8 a 2 contro la Canottieri Belluno, l'Imolese, priva degli squalificati Badahi e Signorini, avrà un compito ben più arduo: continuare, coraggiosamente, a correre e sperare.

Prossimo turno – CAMPIONATO (Gardolo di Trento, 25/03, ore 15.00): TRENTO S.C.S.D. - IMOLESE CALCIO 1919

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: