giovedì 3 dicembre 2015

SERIE C1: Imolese Calcio 1919, il dg Gianluca Matera: "Contro il Regium sarà un match impegnativo ma alla pari"

Gianluca Matera
Imola, 3 dicembre 2015 - Una sfida ad alta quota nel prossimo
turno dell'Imolese. L'Olimpia Regium, favorita nella corsa alla promozione in B, sfiorata nella passata stagione, ospiterà la squadra rossoblu, con cui condivide la testa della classifica. "Partiamo con gli stessi punti: loro, come noi, hanno avuto qualche risultato inaspettatamente negativo. Sarà un match impegnativo – afferma il DG imolese – ma alla pari. Sabato non si vince, nè si perde, il campionato." Tutti uguali, davanti al giudice campo: "L'andamento variabile dei nostri risultati ci impone di considerare tutti gli avversari ugualmente temibili. Certo, ai fatti l'Olimpia Regium è la squadra da battere, ma è la condizione mentale, in primis, a rendere un  rivale possibile o impossibile." Col recente pareggio contro l'Ass. Club, dopo una partita condotta da protagonista, svanisce la terza occasione di sorpasso: "39 tiri in porta – dice rammaricato Gianluca Matera – di cui 20 papabili per la rete, contro i 4 dei castellani. Creiamo tantissimo, ma perdiamo la lucidità in fase conclusiva. Non ci sono né spiegazione logica, né insegnamento in allenamento che tengano: casi, puri casi. Non ci manca nulla, poiché i limiti sono solo nella mente: se ci si libera da pensieri negativi paralizzanti, il gioco diventa naturale, sia nell'evoluzione, che nella conclusione." Le due teste di serie sono fra le migliori difese, ma non fra i migliori attacchi: un paradosso? "E' opinione comune – spiega il DG – che i campionati si vincano difendendo bene. Subire poco aiuta a vincere, in quanto, se pure si segna, si porta a casa la partita. Noi realizziamo ancora pochissimi goal, ma facciamo un ottimo lavoro difensivo, nonostante qualche acciacco di troppo dei nostri titolari." La mancanza generale di continuità nei risultati appare un'anomalia: "Non direi. Credo che dipenda dal generale innalzamento nel livello dei giovani. Rispetto allo scorso anno i giovani sono cresciuti e le squadre si sono strutturate per limitare i gap in campo. Piuttosto, lo chiamerei equilibrio."

Prossimo turno – CAMPIONATO (05/12 a Reggio Emilia, ore 15.00): OLIMPIA REGIUM – IMOLESE CALCIO 1919

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: