domenica 8 novembre 2015

SERIE D: Rossoblu Imolese 1990, esordio col botto

3-1 (1-0 pt)
Rossoblù Imolese 1990: Minoccheri, Petroni, Forlani, Vicinelli, Vignoli, Golinelli, Sarti (cap), Righini L., Beltrandi, Tabanelli, Gavanelli, Leone. All. Guidi.
Erba 14: Roncassaglia, Montedoro, Guzzardi, Sandri, D'Amico, Barberini, Righini F., Poggi Pollini M. (cap), Mongardi, Taddeo, Cimatti, Beschi. All. Poggi Pollini A.
Ammoniti: Vicinelli.
Marcatori: 25' Tabanelli, 6' st Vicinelli, 12' st Forlani, 22' st Poggi Pollini.
Arbitro:Concettini di Faenza.
Imola (CS Campanella) - Non poteva esordire meglio la Rossoblù Imolese 1990, vittoriosa 3-1 nel derby romagnolo contro l'Erba 14.Il mister imolese  Marco Guidi si affida a Minoccheri in porta, Vignoli, Sarti,Righini e Tabanelli, mentre dall'altra parte mister Poggi Pollini risponde con Roncassaglia in porta, Beschi, Guzzardi, D'Amico e Poggi Pollini Mattia.Parte subito forte la formazione di casa, vicina al vantaggio al 3 con Vignoli, ma la sua conclusione sfiora il secondo palo. All'8' occasionissima per gli ospiti: Guzzardi tira da fuori area, il tiro viene deviato da un difensore ma parato miracolosamente da Minoccheri, ormai a terra, in controtempo. Al 10' bella azione corale dei padroni di casa, con assist di Vicinelli per l'accorrente Forlani che tira a botta sicura, ma il suo tiro lambisce il palo.Frazione di tempo decisamente favorevole per i ragazzi di mister Guidi, tuttavia poco assistiti dalla buone sorte, come al 13', quando Righini sugli sviluppi di un calcio di punizione centra in pieno il palo. Al 16' altra occasione per gli imolesi con Tabanelli, ma Roncassaglia si supera per ben due volte nel neutralizzare il numero 10 bianco-verde.Il forcing imolese dà i suoi frutti al 25: punizione di Sarti deviata dalla barriera, e tap-in facile a porta sguarnita di Vicinelli. Un minuto dopo l'Erba va vicinissima al pareggio: Minoccheri respinge una conclusione di Guzzardi,la corta respinta viene racconta da Taddeo, ma per ben due volte "Mino" è fenomenale nell'opporsi da terra alle conclusioni ravvicinate del'avversario. Sembra avere un conto personale l'estremo imolese con il numero 16 in maglia bianca: al 30' la conclusione di Taddeo viene respinta in spaccata di piede dallo strepitoso intervento di Minoccheri. Non succede più niente, e così le due squadre vanno negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio 1-0.Gli ospiti partono fortissimi nel secondo tempo,con pressing alto, ma non riescono ad affacciarsi all'area avversaria. La Rossoblù si difende bene, ed alla prima occasione è brava e cinica ad approffitarne. Minuto numero 6: Beltrandi da fuori area impegna Roncassaglia, la cui respinta corta viene ribattuta in rete da Vicinelli.Il doppio svantaggio taglia le gambe ai riolesi,visibilmente scossi per la rete subita. Al 12' la Rossoblù cala il tris:Tabanelli su punizione finta il tiro, ma serve invece Forlani che appoggia in rete. Gli ospiti cercano di riaprire il match, con Mongardi tra i più ispirati, ma per ben due volte deve fare i conti con un Minoccheri superlativo. Al 22' gli ospiti trovano il gol meritato  della bandiera con Poggi Pollini, con un bel sinistro da fuori area. La rete riaccende le speranze di rimonta dell'Erba 14, ma si infrangono nuovamente su Minoccheri, bravissimo al 23' a deviare il tiro a colpo sicuro di Righini F. Quando non ci arriva,la sorte gli dà una mano, come al 27', quando una " botta" da fuori area di Montedoro viene respinta dalla traversa.Non succederà più nulla. La Rossoblù Imolese vince  così al debutto casalingo,capitalizzando le occasione avute e brava nel gestire con gran maturità il vantaggio. Manco a dirlo migliore in campo Minoccheri, autore di numerosi interventi decisivi ai fini della conquista dei tre punti. La seconda giornata vedrà la Rossoblù Imolese 1990 impegnata sul campo del Modigliana, match in programma giovedì 12 novembre,ore 21.30.
 
Giancarlo Mongardi
Ufficio Stampa Rossoblù Imolese 1990

Nessun commento: