giovedì 17 novembre 2022

SPORT: Tennis Tavolo: Sport & Vita, l'istruttore Luca Mazzini: "Non un gioco come in spiaggia ma con preparazione atletica e fondamentali"

“Per tenere un corso di tennis tavolo servono istruttori qualificati e così il Csi (Centro Sportivo Italiano) ha chiesto a Davide Scazzieri, giocatore paralimpico, presidente dello Sport & Vita di rivolgersi a me e ho accettato di buon grado”.

A parlare è Luca Mazzini, tecnico federale che si sta impegnando a insegnare a ragazzi e a ragazze lo sport con la racchetta e pallina dalle 18 alle 19,30 il lunedì e dalle 18 alle 19,30 e dalle 19,30 alle 21 il mercoledì.

Mazzini continua: “Ci dedichiamo al tennis tavolo moderno come attività olimpica e paralimpica. Si tratta non di un gioco ludico come quello in spiaggia o al bar bensì con tanto di preparazione atletica e studio dei fondamentali”.

Il luogo in cui si pratica è la palestra Marconi, situata in via Quintino Cenni: “Qui, quando si fa il corso si capisce se ci si indirizza verso uno sport a cui si è interessati”.

Alla fine del percorso non è detto che la strada finisca: “Gli allievi più bravi, se hanno voglia, potranno iscrivere a Sport e Vita, trampolino di lancio per il salto di qualità”.

Il tennis tavolo dà soddisfazioni: “Duranti i mesi si sono riscontrati grandi progressi perché i ragazzi hanno dimostrato voglia d'imparare e colpi differenti rispetto a quelli che tiravano in precedenza”.

Gli esempi arrivano anche dal paralimpico: “Il bronzo paralimpico e mondiale paralimpico Giada Rossi e l'olimpico Davide Scazzieri a Rio danno una spinta dal piano morale e sul piano della grinta e del sacrificio”.


Nessun commento: