sabato 12 novembre 2022

IL RICORDO: Domenico Tassinari: "Era da tanto che non ci si radunava e Andrea Bandini ha organizzato una cena"

Andrea Bandini
“Recentemente Andrea Bandini aveva trovato svuotando la cantina le maglie storiche dell'Hc Imola. Si trattava di casacche molto simili a quelle del rugby. Ha organizzato una cena da lui invitando tutti i giocatori ed è stato bello perché era da tanto che non ci si radunava”.

Comincia con un simpatico aneddoto il ricordo dell'attuale coach della Pallamano Romagna, Domenico Tassinari, a riguardo di Andrea Bandini, storico fondatore della società di pallamano dell'Hc Imola, poi targata Filomarket.

“Con lui presidente – continua il Tasso – il team in riva al Santerno guadagnò le semifinali valide per lo scudetto e fece bene anche in Europa”.

L'allenatore arancioblù ha incrociato il destino del professore recentemente defunto: “La società di pallamano fu fondata nel 1973 ed è una di quelle più storiche. Io iniziai a giocare l'anno dopo e quindi devo molto a Bandini. Era una formazione forte con elementi del calibro di Tabanelli, Zardi, Loreti e tanti croati tra giocatori e allenatori”.

Poi le strade di due personalità forti come quelle di Tassinari e Bandini si separarono: “Sì a causa di divergenze legate al settore giovanile mi spostai a Mordano dove crescemmo in maniera esponenziale mentre Imola si indebolì”.


Nessun commento: