lunedì 2 gennaio 2023

FAENZA: SPORT, Volley Donne: buona amichevole per la Fenix

Athena Rimini 3

Fenix Faenza 2
(25-14; 25-18; 26-24; 23-25; 19-17)

FAENZA: Alberti 9, Goni 12, Bertoni 10, Solaroli 8, Gorini 6, Scardovi 9, Betti 6, Baldani 9, Spada ne, Seganti L1, Ronchi L2, Guardigli 2, Maines 2. All.: Manca

Tabellino Faenza: Punti in battuta: 7, Errori in battuta; 19, Muri: 7

Buon test amichevole per la Fenix di scena sul campo dell’Athena Rimini, formazione di serie B2. Questa è stata la prima amichevole disputata dalla squadra durante la pausa natalizia: le prossime saranno giovedì 5 gennaio in casa contro il Castenaso Volley, altra squadra di B2 el martedì 10 gennaio a Castelmaggiore contro il Progresso VTB Eurotec che gioca in Serie C. Il campionato riprenderà invece sabato 14 gennaio (ore 17.30) con il match in casa del Rubicone In Volley, che sarà la prima giornata del girone di ritorno.

“La trasferta di Rimini è sicuramente stata utile per togliere un po’ di ruggine dalle gambe dopo i giorni di Natale - – afferma coach Angelo Manca -. Dal punto di vista tecnico si sono viste cose buone a tratti e un po’ di errori su cui stiamo lavorando per migliorarci in vista del girone di ritorno. Sfortunatamente non ho avuto a disposizione due delle tre centrali, Emiliani per motivi di lavoro e Spada a causa di un infortunio che speriamo si risolva presto. Di contro a Rimini mancava il forte opposto Altini.

Ringrazio tanto le mie ragazze che si sono rese disponibili a giocare fuori ruolo, ovvero Scardavi per tre set e Guardigli negli ultimi due, che svestita la maglia della palleggiatrice è tornata al ruolo che faceva nelle giovanili.

Il lato negativo sono state le 19 battute sbagliate contro le 9 delle avversarie: certamente su questo dovremo lavorare e mettere più attenzione. La ricezione e la difesa hanno invece funzionato a fasi alterne e più che sufficiente è stata la positività in attacco. Grazie tante a coach Chiara Gambuti per averci ospitato alla Casa del Volley per questa amichevole”. (grazie a Luca Del Favero)


Nessun commento: