domenica 28 settembre 2014

SERIE C1: l'Imolese Calcio 1919 esordisce con un buon pari

3-3
IMOLESE CALCIO 1919: Aprili, Dari, Velitti, Impagnatiello, Longari, Vittozzi, Tasca, Zanoni, Giagnorio, Marcattili, Bellosi, Silvagni. All. Battilani.
ASS. CLUB CASTEL SAN PIETRO: Alessandrini, Selvatici, Maccaferri, Scaranari, Gambetti, Caramalli, Meletti, Pupa, Ugolini, Fabbri, Bacci. All. Cerè.
Reti: 16' pt Longari su rigore, 30' pt Longari, 4' st Caramalli, 16' Pupa, 19' st Vittozzi, 29' st Pupa.
Note: ammoniti Bellosi, Scaranari, Espulso Maccaferri.
MORDANO (Palestra) - L'Imolese Calcio 1919 esordisce in serie C1 ottenendo un pari contro il temibile Ass. Club, esperto della categoria. Il primo tempo si dipana con alcune azioni da ambo le parti per arrivare, al 16', alla rete del capitano locale Giorgio Longari su rigore con un tiro che si insacca sotto la traversa. Poi il tempo si dipana nel segno dell'equilibrio fino al raddoppio imolese ancora firmato da "Longa" su calcio piazzato. Nella ripresa, al 4', Marco Caramalli accorcia le distanze e, da quel momento, i termali impensieriscono la difesa dei padroni di casa fino a raggiungere il gol del pari a opera di Domenico Pupa, lasciato troppo libero dalla difesa. Al 19' ecco un capolavoro dell'Imolese Calcio 1919: Davide "Velo" Velitti passa a Longari il cui velo favorisce Francesco Vittozzi per la conclusione che vale il 3-2. Sembra fatta per i rossoblù ma, a un giro di lancette dalla fine, ancora Pupa dribbla da par suo e fa partire un tiro secco che sorprende il pur bravo Seneca Silvagni. 

AMICHEVOLE: cinquina della Ma Group all'Alma Juventus Fano

Davide Gallamini
Si conclude con la cinquina segnata all’Alma Juventus Fano (5-0) la
fitta programmazione di amichevoli precampionato della Ma Group. Come nella precedente uscita casalinga contro il Forlì di serie A2, match nel congelatore già alla fine del primo tempo grazie alla doppietta di Gallamini ed alle reti di Drago, Trerè e Barbieri. Con un Anderson De Santana ancora fermo ai box, la partita dell’altro italo brasiliano Marcio Borges dura soltanto cinque minuti a causa di una forte contusione al polpaccio che lo costringe al forfait. “Abbiamo affrontato una squadra molto dinamica e fisica, test importante in proiezione dell’imminente avvio del campionato. I ragazzi hanno disputato una buona prova mantenendo costantemente il pallino del gioco, occorre solo maggior cinismo in fase di realizzazione. Adesso testa e gambe proiettate al debutto stagionale di sabato prossimo a Verano Brianza contro il San Biagio Monza”, commenta Mister Fiorentini.
Ma Group: Carpino (Nicolò), Vignoli, Drago, Borges, Gallamini, Trerè, Conti, Barbieri, Scala. All. Fiorentini - Pedrini

Mattia Grandi
Ufficio Stampa MA Group Imola Calcio a 5

SERIE C2: risultati e classifica

Risultati: Ceisa Gatteo - Sporty F. Ravenna 2-5, Città del Rubicone - San Gabriele 3-0, Fossolo 76 - Osteria Grande 1-5, Bellaria - Start Five 3-0, Romagna - L'Eclisse 9-3, Polisportiva 1980 - Modigliana 6-1, Santa Sofia - Polisportiva Forlì No-Stop 1-2. 
Classifica: Sporty F. Ravenna, Città del Rubicone, Polisportiva 1980 9; Polisportiva Forlì No-Stop, Romagna, Osteria Grande 6; Santa Sofia, Bellaria 4; Fossolo 76 3; Ceisa Gatteo, San Gabriele, Modigliana 1; L'Eclisse, Start Five 0. (grazie a http://www.ilcalcioa5.com/emilia_romagna/serie_c2b/classifica/2014_2015.php).

SERIE C1: risultati e classifica

Risultati: Aposa - Olimpia Regium 3-5, Rimini - Bagnolo 1-5, Castello - Young Line 3-3, Imolese Calcio 1919 - Ass. Club 3-3, Virtus Cibeno - Real Casalgrandese 3-2, Ponte Rodoni - Fidenza 7-5.
Classifica: Bagnolo, Ponte Rodoni, Olimpia Regium, Virtus Cibeno 3; Ass. Club, Castello, Imolese Calcio 1919, Young Line 1; Real Casalgrandese, Fidenza, Aposa, Rimini 0. (grazie a http://www.ilcalcioa5.com/emilia_romagna/serie_c1/classifica/2014_2015.php).

sabato 27 settembre 2014

SERIE C2: il Bellaria supera lo Start Five

Con la squadra quasi al completo, il Bellaria riesce a guadagnare i primi 3 punti di questa stagione contro lo Start Five. Primi minuti da applausi per i ragazzi di mister Pini che dominano e si portano presto sul 2 a 0 con Giannini e Moretti. Pur abbassando un po' il ritmo, è il Futsal a fare la partita sprecando però sotto porta in altre 3 occasioni. Nella ripresa lo Start Five prende coraggio ma oggi la difesa bellariese non molla e mantiene inviolata la propria porta grazie anche a due interventi miracolosi di Drudi e Deluigi. A poco dal termine, gli imolesi negano sulla linea la gioia del gol a Bova che poco prima aveva colpito anche un palo; Moretti trasforma un tiro libero fissando il risultato finale sul 3 a 0. Vittoria meritata e che poteva essere anche più larga con un po' di cattiveria in più sotto porta. Settimana prossima doppio impegno: giovedi gara di coppa in casa contro il Città del Rubicone e sabato campionato in trasferta contro lo Sporty Ravenna. (dal Facebook del Bellaria https://www.facebook.com/futsal.bellaria?fref=nf).

SERIE C1: al via il campionato. Impegnate Imolese Calcio 1919 e Young Line

Parte oggi il nuovo campionato di serie C1. L'Imolese Calcio 1919, allenata da mister Stefano Battilani, ospita alle 15 alla palestra di Mordano l'Ass, Club Castel San Pietro, Impegno esterno per la Young Line, guidata da Leonardo Vanni, che gioca alle 18,30 sul campo della neopromossa Castello.

venerdì 26 settembre 2014

TORNEI: l'All In si aggiudica il Trofeo del Presidente

Il gruppo dei finalisti
La finalissima del Trofeo del Presidente, tenutasi al campo di Ortodonico tra All In (2 gol  Quattrosoldi, 2 Padovani, 1 Ciriello) e Araldi di Crot (2 Manuel Ferri, 1 Capelli, 1 Sarti, 1 M. Poli) termina con un pareggio, raggiunto allo scadere quando ormai tutti pensavano gli Araldi fossero spacciati. Colpo di coda che è servito a prolungare il tutto verso i calci di rigore, ma non a cambiare le sorti di quanto stava scritto: grazie a due errori contro uno dal dischetto, gli All In di Camaggi e co. arrivano per la prima volta da sei anni all'arcinota (ma dal discutibile gusto) coppa con le orecchie e gli occhi, portandosi pure a casa pettorine da allenamento e pallone. Sempre gli All In hanno poi fatto incetta di premi: Chicco Quattrosoldi si è imposto come capocannoniere, vincendo la classifica marcatori con la bellezza di 23 reti, portandosi a casa pallone e trofeo, mentre la rivelazione Rodolfo Candela ha vinto ai voti come miglior portiere, aggiudicandosi i guantoni in palio. Soddisfazione anche in casa Araldi: oltre al secondo posto che ha garantito loro un set di pettorine da allenamento, hanno visto il loro Andrea Cortesi ritirare il titolo di Miglior Giocatore, vincendo così la maglia ufficiale della nazionale keniota, e Mirco Baldazzi che si classifica secondo dietro Candela tra i migliori portieri. Terze classificate le Canaglie F.C. che pur non affrontando i Bad Boys (non pervenuti) hanno dimostrato valore e presenza, giungendo sul podio in una edizione del trofeo particolarmente di buon livello. Il loro Samuele Cavina ha poi trovato il secondo piazzamento nella classifica del Miglior Giocatore del torneo. Plauso infine va ad un altro Cavina, ma questa volta Luca, che pur militando nella squadra dei Cappuccini & Friends, ha saputo, grazie agli ottimi voti ricevuti, classificarsi terzo nella classifica dei migliori portieri, superando di poco Marco Sansavini (100% Gluten), Martino Morbini (Furie Rosse) e Alessio Glielmi (Poggio Pollino). Gli All In, in quanto vincitori, hanno diritto ad accedere alla Supercoppa del Presidente, che vedrà affrontarsi, nella pausa natalizia dei campionati, i detentori del trofeo odierno coi due volte campioni dei G.F.F. Grazie di cuore a tutti per aver reso incredibile questa immensa edizione, ci auguriamo che la stessa correttezza dimostrata in campo, possa crescere anche fuori dal campetto di calcio a 5, ad esempio facendo un salto da coloro che hanno reso possibile tutto questo, vale a dire l' Avis Imola. Al prossimo anno!
A.S Cappuccini 
Come Avis imolese voglio ringraziare l’A.S. Cappuccini per la preziosa collaborazione che ha portato alla realizzazione di un gran bel torneo carico di fair play, ma non per questo senza emozioni forti, con più di 100 partecipanti e 250 reti.
Colgo anche l’occasione per ringraziare i donatori che solo nel mese di settembre hanno effettuato 55 donazioni in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Il cardine della nostra associazione è la promozione del dono di sangue, principio altruistico che speriamo di aver infuso anche in questa iniziativa.

Alberto Di Leone
Presidente Avis Comunale Imolese

AMICHEVOLE: Ma Group, battuto il Forlì di A2

Vanni Pedrini
5-1
MA GROUP: Carpino (Nicolò) , Vignoli, Drago, Borges, Gallamini,
Trerè, Conti, Barbieri. All. Fiorentini-Pedrini.
FORLI': Massafra, Verona, Bizjak, Salles, Thiago Marques, Sujimoto, Mirenda, Migliori, Cangini Greggi, Guarin. All, Matteucci.
IMOLA (Palestra Cavina) - Spettacolo alla palestra Cavina di Imola dove la Ma Group regola con un perentorio 5-1 l’AT.ED.2 Forlì di serie A2 in uno degli ultimi test match preparatori al semaforo verde del campionato 2014/2015. Basta un primo tempo da cineteca alla squadra allenata dal tandem Fiorentini – Pedrini per mettere nel congelatore il risultato dell’amichevole contro i malcapitati forlivesi. Intensità, condizione atletica, applicazione tattica e coesione di gruppo; sono tutti al posto giusto gli ingredienti del capolavoro pomeridiano di Imola che rifila la “manita” nei primi venti minuti di gioco. Tris del solito Drago, Gallamini e Conti a referto alla voce marcatori con un pimpante Borges assist man di giornata. Bene i padroni di casa anche in fase difensiva guidati dall’esperienza di Vignoli e blindati dalla reattività della coppia di estremi difensori Carpino-Nicolò. Nella ripresa il passo rossoblu cala fisiologicamente ma non la solidità di un collettivo che incassa soltanto il goal della bandiera ospite (5-1). “Abbiamo tenuto un ritmo davvero intenso nel corso del primo tempo per una prestazione convincente contro un avversario di categoria superiore. Sono soddisfatto della qualità del lavoro svolto in questa fase di preparazione e dell’impegno profuso dai ragazzi che sopperiscono con la testa alla naturale pesantezza delle gambe legata ai carichi di lavoro. Aspettiamo il recupero di Anderson tenuto cautelativamente ai box, lunedì sarà di nuovo tra gli effettivi”, racconta soddisfatto Mister Vanni Pedrini. Ad una decina di giorni dal primo atto del campionato 2014/2015 con la trasferta lombarda contro il San Biagio Monza, la Ma Group conferma le positive sensazioni emerse lungo tutto il tragitto estivo. Sabato 27 settembre (ore 14.30, palestra Cavina) amichevole contro i pari grado di serie B dell’Alma Juventus Fano.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa MA Group Imola Calcio a 5

martedì 23 settembre 2014

OFF TOPIC: la nazionale femmminile cubana di basket in Regione

Seleccion Cubana di Basket
in Emilia - Romagna dal 22 al 25 Settembre


La Nazionale Femminile Cubana di Basket sarà in tourneè in Emilia - Romagna dal 22 al 25 Settembre, su invito dell'Associazione Social Club .
L’evento è stato patrocinato dall’Endas del Circondario Imolese e dell’Endas della  Provincia di Bologna.
 La selezione ha vinto lo scorso anno i Giochi Panamericani e parteciperà, accreditata come una delle formazioni più forti,  ai Csmpionati Mondiali in Turchia, in programma dal 27 settembre

Mercoledi 24 Settembre la Nazionale Cubana sarà ospite nel territorio del Circondario Imolese , a Castel San Pietro dove la brillante società della Magica Basket di Castello organizza un prestigioso triangolare tra NAZIONALE CUBANA, BASKET PARMA e MAGICA BASKET.
Nel corso della serata verrà presentata la squadra castellana, neo promossa in A2.

Il programma della serata prevede:   ore 18  CUBA - PARMA
                                                       ore 19  MAGIKA - PARMA
                                                       ore 20  Presentazione
                                                       ore 20.30 MAGIKA – CUBA



Responsabile organizzativo Stefano Fornasaro

lunedì 22 settembre 2014

ENDAS: ancora posti per il X! Città di Imola

Sono ancora aperte le iscrizioni all'XI Campionato "Città di Imola", organizzato dall'Endas, sui campi del comprensorio. Già alcune squadre hanno confermato la loro presenza, altre si sono presentate ai nastri di partenza per la prima volta. Ma ancora ci sono posti disponibili.
Oltre al divertimento vero e proprio le squadre potranno usufruire dei servizi legati alla 5iomla Card. In particolare, il terzo tempo con la pizza dopo il match ritorna alla grande così come la copertura mediatica sarà ampia. Particolari sconti nelle attività commerciali potranno usufruire i possessori della tesserina.

domenica 21 settembre 2014

SERIE C1: in Coppa la Young Line abbatte il Castello

Gelimeri
Castel Bolognese, 20 settembre 2014 - Un minuto dal fischio d'inizio e Masetti, tradito da un difensore, non trattiene una palla facile per lui: goal, fortunoso, di Cioffi. Il sangue si raggela e la mente si offusca nei giocatori biancoblu, che non possono contare sui compagni Valvieri e Moustadrif. La reazione è debole: pochi i tiri mirati in porta, altrettanti i tiri oltre il perimetro. I passaggi dei biancoblu vengono letti con facilità dai giocatori del Castel Bolognese, lesti nel ripartire, così come nel barricare l'area. Se da un lato Ferrini soffre per la marcatura stretta, dall'altro Benedetti è libero di scorazzare sulla fascia destra. Masetti, sottoposto al fuoco incrociato degli avversari, protegge al meglio la porta, riparando alla svista iniziale. L'approccio morbido della Young Line contrasta con padroni di casa veementi, costantemente e fruttuosamente in pressione. Il Castel Bolognese spadroneggia fino al 24', quando Balducci si fa condottiero della rimonta: il suo tiro su punizione viene parato; il secondo, su rimpallo, colpisce il palo. I biancoblu entrano finalmente in partita, pur non trovando il pareggio. L'espulsione di Benedetti (prima vera sanzione del gioco fin troppo duro dei locali), con conseguente punizione, non viene sfruttata a dovere. Sull'onda del finale del primo tempo, la Young Line innesta il turbo, ribaltando i ruoli. I biancoblu corrono, il Castel Bolognese rincorre. Il portiere, parato il tiro di Gelimeri dopo pochi secondi, manterrà lo stato di allerta alto per tutto il tempo. Dopo la traversa presa da Beltrani al 5', su pallonetto, è Balducci, al 7', ad agguantare il pareggio: la sua potente punizione colpisce la traversa, per rimbalzare sul portiere ed entrare in rete. Gelimeri e Ferrini attentano alla porta in più occasioni, ma Roncassaglia cede al primo solo al 18': diagonale imprendibile di Gelimeri, che si infila nell'incrocio dei pali. La fortuna non arride ai compagni Ferrini e Bandini: è ancora Gelimeri, al 27', ricevuto l'assist di Bandini, a colpire l'interno del palo, con palla che devia in rete. Da evidenziare la seconda doppietta in due partite del giocatore biancoblu, che ritrova lo stato di grazia dopo una stagione altalenante. Due minuti dopo, la Young Line si distrae e Mongardi accorcia le distanze, concretizzando la sola azione pericolosa della ripresa. I biancoblu non accolgono di buon grado il goal: Beltrani tenta, fallendo, il terzo cucchiaio; Gelimeri cerca la tripletta con due tiri ravvicinati in porta, che richiedono un miracolo di Roncassaglia. Il Futsal Club Castello punta alla rivincita la settimana prossima, quando ospiterà gli avversari per la prima di campionato. La squadra di Leonardo Vanni dovrà trovare in se stessa il miglior alleato: credere fermamente nel proprio potenziale e tenere i piedi ancorati a terra, pur guardando, sempre, avanti.

FUTSAL CLUB CASTELLO - YOUNG LINE CALCIO A 5:   2 - 3
YOUNG LINE: Resta, Beltrani, Balducci, Gelimeri, Badahi, Romagnoli, Ferrini, Ricciardelli, Masetti, Bandini, Greco. All.Vanni.
F. C. CASTELLO: Roncassaglia, Taddeo, Mongardi, Benedetti, Camurani, Cioffi, Castellari, Tonwsend, Zen, Balo, Beqiri, Jebrane. All. Ghera.
RETI: 1' Cioffi, 7' s.t. Balducci, 18' s.t. e 27' s.t. Gelimeri, 29' s.t. Mongardi.
AMMONITI: Beltrani,Taddeo.
ESPULSI: Benedetti.
ARBITRI: sig. VENGA di Lugo e sig. MOSCONI di Cesena

Prossimo turno - CAMPIONATO (27/09, ore 18.30 a Castel Bolognese) :  FUTSAL CLUB CASTELLO - YOUNG LINE CALCIO A 5

Avoni Stefania (Coordinatore Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)

JUNIORES: doppietta per la Young Line in Coppa

Badahi
Mordano, 21 settembre 2014 - Doppietta in Coppa Emilia per la Juniores di Carobbi e Rinaldi. Il primo avversario a cadere è lo Sporty Ravenna, battuto in casa il 14 settembre per 7 a 2. Nel piccolo campo di Ravenna la Young Line fatica a carburare, trovando il giusto equilibrio solo nella ripresa. Le due triplette, di Bandini e Salvini, guadagnano la vittoria ai biancoblu alla prima uscita ufficiale. Il successo contro l'Ass. Club è di larga misura: un perentorio 10 a 2 che bacchetta i castellani al debutto in Coppa (turno di riposo alla prima giornata). La Young Line schiera la rosa al completo, compresi i ragazzi in età da Allievi: Resta, Salvini, Rubri, Angelotti, Bandini, Visani, Neri, Malafronte, Badahi, Struzzo, Valentini, Bettini. Nel primo tempo, pur giocando contratta, mette a segno quattro goal (Bandini, Neri, Malafronte, Struzzo), a fronte del solo goal realizzato dagli ospiti. Nella ripresa, la squadra castellana cala di intensità, fiaccata dal risultato, mentre i biancoblu dilagano: doppietta di Salvini e Valentini, goal di Rubri e Visani. Il secondo goal dell' Ass. Club non muta le sorti dell'incontro. Nella terza giornata, la Young Line riposa, in attesa della trasferta in casa del Forlì.

YOUNG LINE CALCIO A 5 - ASS CLUB CALCIO A 5:   10 - 2

Prossimo turno - COPPA EMILIA (05/10, ore 10.00 a Forlì) :  CALCIO A 5 FORLI' - YOUNG LINE CALCIO A 5

Avoni Stefania (Coordinatore Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)

SERIE C2: START FIVE CEDE ALLA POLISPORTIVA

Ricciardelli Marco
START FIVE - POLISPORTIVA 1980 :   1 - 3
START FIVE: Andreotti, Rensi, Sandri, Di Leo, Ricciardelli, Dal Monte, Livera J, Livera, Marcorello, Mascia, Silvestrini, Pastore. All. Iosca.
POLISPORTIVA 1980: Domeniconi, Casadei, Negosanti, Pozzati, Belletti, Babakhanov, Capuano, Bagnolini, Nanni, Cacchi, Rossi, Rosetti. All. Ermeti.
RETI: 14' Cacchi, 23' Rossi, 29' Ricciardelli, 26' s.t. Nanni.
Imola, 20 settembre 2014 -  Si dovrà ancora aspettare per vedere esultare i ragazzi di Iosca. Il salto di categoria, unito ai fisiologici tempi di rodaggio del nuovo gruppo, concorrono alla mancanza di risultati utili. La seconda giornata di campionato, dopo lo scotto della trasferta in casa dello Sporty Ravenna (ex C1), vede lo Start Five fronteggiare la Polisportiva 1980. Il quintetto di partenza conta Andreotti fra i pali, Sandri, Marcorello, Dal Monte, Livera J. E' quest'ultimo a costringere il portiere, dopo soli due minuti, alla deviazione in angolo. I successivi tentativi dei locali non impensieriscono ulteriormente Domeniconi. Al 14' l'incursione di Cacchi sulla sua fascia destra è foriera del primo goal: tiro, Di Leo devia, beffando il portiere Andreotti. Il raddoppio arriva al 23': Capuano tira, il portiere respinge, Rossi recupera e affonda il colpo. Il rischio del 3 a 0 si fa palpabile pochi minuti dopo, quando l'arbitro concede il tiro libero per il sesto fallo dei locali: Bagnolini si incarica, ma Andreotti abilmente devia in angolo. Lo Start Five cerca spasmodicamente il recupero, che arriva al 29', dopo il tiro respinto di Rensi: Ricciardelli persevera e al terzo, rabbioso, tiro, insacca. Lo Start Five inaugura la ripresa con Andreotti, Di Leo, Dal Monte, Mascia e il capitano Marcorello. Al 2' minuto c’è il primo fallo dello Start Five: tira Babakhanov (che verrà ammonito dopo poco) e Andreotti respinge. Al 14' Rensi vince un rimpallo e si presenta davanti al portiere: parato. Al 21' Livera J si fa pericoloso: tira e Domeniconi devia in angolo. A pochi minuti dalla fine la Polisportiva 1980 mette in sicurezza il risultato: angolo battuto da Rossi, Nanni taglia l’area in velocità, realizzando il goal del 3 a 1 per i suoi. Lo Start Five perde per mancanza di concentrazione, di slancio agonistico e, anche, di fortuna. Ben lontano dall'esprimere il proprio potenziale, il gruppo di Iosca dovrà lavorare per amalgamare giovani ed esperti, debuttanti e veterani. Ma il tempo, per una volta, non è tiranno.
Prossimo turno (27/09, ore 15.00 a Igea Marina) :  FUTSAL BELLARIA - START FIVE

Massimo Ferri/Stefania Avoni
(Dirigente Start Five - Ufficio Stampa Start Five)