lunedì 26 settembre 2016

AMICHEVOLE: Ma Group, vinto il Memorial Pizza

Il Memorial “Nino Pizza” finisce nel palmares della Ma Group che, al PalaMondolce di Urbino, si aggiudica il triangolare contro Italservice Pesarofano (serie A2) e Alma Juventus Fano (serie B). A senso unico il primo match contro i fanesi di cadetteria (6-0) grazie alla doppietta di Mauro Castagna ed alle singole marcature di capitan Vignoli, Barbieri, Deilton e Fabinho. Ottimo l’impatto sulla sfida del nuovo tandem verdeoro Deilton-Fabinho aggregato al gruppo romagnolo da pochi giorni ma già funzionale nelle indicazioni tattiche di Mister Pedrini. L’asticella si alza nel successivo confronto con la corazzata Italservice Pesarofano, dichiaratamente allestita per il salto di categoria. Il successo imolese (3-1), tutt’altro che scontato per l’elevato tasso qualitativo avversario, racconta di un buon giro palla e della crescente condizione atletica dei neopromossi. Doppio Castagna, autentico Re Mida di precampionato, e Marcio Borges per gli ospiti; Egea a segno per i marchigiani. Con il triangolare odierno si completa la programmazione dei test-match amichevoli della Ma Group in proiezione avvio del massimo torneo di futsal nazionale, da sabato 8 ottobre (Lollo Caffè Napoli – Ma Group Imola, ore 18) si scende in campo per i tre punti.

Vanni Pedrini (allenatore Ma Group): “Domenica in terra pesarese decisamente proficua, stiamo migliorando di giorno in giorno e la prestazione confezionata contro un avversario di categoria superiore come l’Italservice Pesarofano fornisce positivi riscontri. Buon giro palla, discrete movenze difensive nell’arginare il portiere di movimento rivale e la solita carica agonistica dei ragazzi, avanti così. Ho concesso un elevato minutaggio a Fabinho nell’arco dei due incontri, Deilton si conferma giocatore altamente funzionale nel nostro progetto tattico”.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5

domenica 25 settembre 2016

SERIE C2: il Sassoleone 2015 perde in Coppa

Pilastro 3
Sassoleone 2
PILASTROMessori, Marcuz, Bastia, Defina, Cavicchi, Canitino, Demartino, Stanghellini, Costa, Rabasco, Lodola, Righi. All. Plazzi.
SASSOLEONEAndreotti, Ciriello, Terenzi, Cavina, Bellosi, Bianconcini, Mignogna, Longari, Poli, Marcorello, Quattrosoldi, Viggiano. All. Iosca.
Reti: 15' pt Defina, 5' st Demartino, 18' e 24' st Longari, 25' st Defina.
Bologna
La partita di Coppa termina con la vittoria dei padroni di casa. Incontro sempre in bilico e corretto da ambo le squadre. Infortunio alla caviglia per Bianconcini del Sassoleone. 

Massimo Ferri 
Apd Sassoleone 2015 

venerdì 23 settembre 2016

TORNEI: l'Avis protagonista al Trofeo del Presidente

E’ partito l’ottavo Trofeo del Presidente dell’AVIS Comunale, in collaborazione con l’associazione sportiva dilettantistica Cappuccini. Tutte le partite delle otto squadre iscritte, divise in due gironi, si giocano a Zolino: si è partiti martedì 13 per chiudere la prima fase lunedì 19; mercoledì 21 è stata la serata delle semifinali, mentre domenica 25 alle 21:00 si svolgerà la finale 3°/4° posto e a seguire la finalissima tra Franko Bar e Angolo del Gelato . L’AVIS si propone di sensibilizzare alla cultura del dono una fetta di sportivi e di giovani ed incrementare il numero di donatori di sangue, motivo che rimane il principale nell’attività quotidiana dell’associazione.

giovedì 22 settembre 2016

SERIE A: Ma Group, arriva Fabinho

Il Presidente Matteo Brunori e tutto lo staff dirigenziale dell’A.S.D. Imola Calcio a 5 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo con il giocatore Fabio Rodrigues Da Silva, più semplicemente noto come Fabinho, ed il suo relativo inserimento nella rosa della prima squadra 2016/2017 che disputerà il Campionato Nazionale di serie A di futsal. Una trattativa condotta a positiva conclusione dalla dirigenza rossoblù grazie alla preziosa collaborazione dell’agenzia JR Sport Consulting.

Fabinho è al debutto assoluto in Italia, ala/pivot (classe 1990) nativo di Guaporé (Rio Grande Do Sul), vanta nobili trascorsi nel calcio a 11 in patria (Juventude RS, S.C. Internacional…) ed in Europa (Apollon Kalamarias FC – Grecia). Una carriera iniziata nel futsal (Semeato, Erechim, Age) che raggiunge il picco di notorietà con la maglia della Seleçao ai campionati del mondo di calcio Under 17 in Corea (2007). Indimenticabile, infatti, il suo goal in nove secondi contro la Nuova Zelanda (7-0 il risultato finale e medaglia di bronzo nel torneo) che rappresenta ancora oggi il record di velocità di marcatura all’interno del circuito FIFA (soffiato all’ex interista Hakan Sukur). Nello stesso anno Fabinho conquista con il Brasile Under 17 il Campionato Sudamericano di calcio di categoria. Il ritorno al palcoscenico indoor registra due stagioni di altissimo livello con l’Age Futsal promosso dalla serie Bronze alla serie Prata. Medie realizzative personali di tutto rispetto (13 reti in 8 partite nel 2015, 17 goal in 16 incontri nel 2016) ed oggi l’ambiziosa sfida con il calcio a 5 del Bel Paese.

Andrea Sabalino (Direttore Sportivo A.S.D. Imola Calcio a 5): “Ho intrapreso il mio ruolo di DS ad Imola il 9 settembre scorso confrontandomi con la parabola conclusiva di un futsalmercato nel quale non era particolarmente agevole individuare un giocatore che facesse al caso nostro. Abbiamo studiato varie possibilità poi, la nostra scelta, si è focalizzata su Fabinho che ha manifestato subito un grande entusiasmo nei confronti di questa prima esperienza italiana a tinte rossoblù. Una comunione di intenti che ha favorito la rapida concretizzazione della trattativa e ringrazio la JR Sport Consulting per la preziosa collaborazione”.

Ufficio Stampa

A.S.D. Imola Calcio a 5 2016/2017

martedì 20 settembre 2016

SERIE A: Ma Group, dal Brasile arriva Deilton

Deilton
Il Presidente Matteo Brunori e tutto lo staff dirigenziale dell’A.S.D. Imola Calcio a 5 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo con il giocatore Deilton Oliveira Da Costa ed il suo relativo inserimento nella rosa della prima squadra 2016/2017 che disputerà il Campionato Nazionale di serie A di futsal.
Il laterale difensivo brasiliano (29 anni) approda nel palcoscenico del futsal tricolore dopo una lunga militanza in patria dove ha indossato le casacche dell’Umuarama, Marreco, Quedas do Iguaçu, Garça-Sp, Sao Paulo Uberlandia, Sao Simao-Go e Cascavel. Un curriculum di tutto rispetto che annovera anche le convocazioni nella Seleçao Under 20, un titolo nazionale di categoria ed i successi assoluti nella Liga Sudeste e nei campionati Paulista do Interior, Taça Jorge Kudri e Jogos Abertos do Parana.

Vanni Pedrini (Allenatore A.S.D. Imola Calcio a 5): “Sono molto contento di avere a disposizione un giocatore con l’esperienza e le caratteristiche tecniche di Deilton. Sono certo che si inserirà al meglio nel contesto di gioco imolese e nel gruppo. Ha motivazione e molta voglia di fare bene per dimostrare la propria valenza anche al di fuori del contesto del futsal brasiliano”.

Ufficio Stampa

A.S.D. Imola Calcio a 5 2016/2017

lunedì 19 settembre 2016

SERIE A: Ma Group, preso Maurizio Napoletano

Maurizio Napoletano
Il Presidente Matteo Brunori e tutto lo staff dirigenziale dell’A.S.D. Imola Calcio a 5 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo su base del prestito annuale con il giocatore Maurizio Napoletano, proveniente dal Fano C5 (serie C1), ed il suo relativo inserimento nella rosa della prima squadra 2016/2017 che disputerà il Campionato Nazionale di serie A di futsal.

Il giovane laterale marchigiano (classe 1996), cresciuto nel Fano C5, si è brillantemente distinto nella stagione agonistica 2015/2016 con la maglia dell’Italservice Pesarofano (serie A2) meritando anche la convocazione in Nazionale Under 21. Grintoso e dotato di una spiccata intelligenza tattica, Napoletano ha segnato 5 reti nella scorsa annata tra le quali spicca la marcatura rifilata proprio alla Ma Group nel match d’andata al PalaFiera di Pesaro (3-5 per gli uomini di Mister Pedrini, ndr).

Maurizio Napoletano (Giocatore A.S.D. Imola Calcio a 5): “Quando è arrivata l’offerta della Ma Group nella massima serie del futsal italiano ho accettato con grande entusiasmo perché ritengo Imola il posto giusto per continuare il mio processo di crescita. Un desiderio di progressivo miglioramento all’interno di un gruppo affiatato nel quale spero di ritagliarmi spazio e contribuire alla disputa di una storica stagione per i colori rossoblù. Ringrazio la società per la fiducia accordatami, in particolar modo il Presidente Brunori, il DS Sabalino e Mister Pedrini”.

Ufficio Stampa

A.S.D. Imola Calcio a 5 2016/2017

domenica 18 settembre 2016

SERIE B: Imolese Calcio 1919, preso Federico Signorini

Federico Signorini
Imola, 18 settembre 2016 - Colpo di scena nell'ultima giornata di calcio mercato. L'Imolese Calcio 1919 conclude in extremis la lunga trattativa col Kaos Futsal, ottenendo il prestito di FEDERICO SIGNORINI. Reduce dall'annata stellare che lo ha visto fra i protagonisti degli scudetti Juniores (con la fascia di capitano) e Under 21, il gioiello ferrarese lascia la blasonata scuderia per debuttare in prima squadra: "Sono entrato nel Kaos cinque anni fa tra gli Allievi, per arrivare all'Under 21. Ho fatto esperienza nelle Rappresentative regionali e nella Nazionale Under 21. Ora l'Imolese mi offre l'occasione di 'diventare grande', di dimostrare che non sono solo un giocatore da giovanili: ne sono orgoglioso ed entusiasta. Mi trasferirò ad Imola, lasciando famiglia e amici per la prima volta: a diciotto anni è un'esperienza da fare. Non interromperò gli studi, perchè se fra dieci anni non avrò sfondato come calciatore, avrò il piano B." Testa sulle spalle, tecnica invidiabile e intelligenza tattica, il laterale rivela una dote fondamentale in un gruppo di giovanissimi: "Non perdo mai la calma in campo: riesco a mantenere lucidità e nervi saldi anche nei momenti più concitati." Nell'Imolese, incontrata come avversaria nell'emozionante finale play-off Juniores, ritroverà volti noti: "Alberto Carobbi è un mister incredibile: se in Rappresentativa è riuscito a creare un gruppo coeso e motivato in pochi giorni, non oso immaginare cosa potrà fare con noi in un anno. Conosco già alcuni dei ragazzi e sono certo che si creerà un bel clima anche fuori dal campo." Signorini completa il quadro disegnato per l'Imolese 2016/17: una squadra giovane e ruggente da lanciare nella serie B: "Non mi spaventa il fatto di essere tutti così giovani, anzi. Credo che con l'età la cattiveria agonistica tenda a placarsi. Noi siamo ovviamente meno esperti, ma abbiamo la rabbia di chi ha ancora tutto da dimostrare."

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

sabato 17 settembre 2016

AMICHEVOLE: Ma Group, successo col Castello

Risultato rotondo tra la Ma Group ed il Castello C5 (serie A2) nell’amichevole odierna alla palestra Cavina valevole per la prima edizione del Futsal Day 2016 (6-0). In grande spolvero gli uomini di Vanni Pedrini che distribuiscono equamente le marcature nei due tempi da 30’ disputati davanti ad una buona cornice di pubblico. Al primo giro di lancette colpisce Mauro Castagna, tra i migliori in campo, poi rincarano la dose Borges e Jelavic (3-0). Ripresa a senso unico che frutta lo splendido tiro dalla distanza nel sette di Revert Cortés e la tripletta di giornata del “gigante” ex Lecco (6-0). Concreto Juninho nelle rare occasioni offensive concesse ai giallorossi, un nervoso Salles spara a lato il tiro libero del possibile goal della bandiera.

Ottimi riscontri anche per la campagna abbonamenti rossoblù nella prima giornata utile per la sottoscrizione dei coupon di accesso alle partite casalinghe del campionato nazionale di serie A di futsal. Tutti i lunedì e giovedì (dalle 19,00 alle 20,00) presso la palestra Cavina di Imola sarà possibile acquistare la storica tessera ed i prodotti del merchandise griffato Imola Calcio a 5.

Prossime partite amichevoli in programma per la formazione del Presidente Brunori:

Mercoledì 21 settembre (ore 20.30) palestra Cavina di Imola: Ma Group – AT.ED.2 Forlì C5 (serie B)

Sabato 24 settembre (ore 15.00) Pesaro: triangolare Italservice Pesarofano (serie A2) – Ma Group (serie A) - Alma Juventus Fano (serie B)
Vanni Pedrini (allenatore Ma Group): “Buona prestazione collettiva dei ragazzi considerando che, di fatto, avevamo una sola rotazione disponibile. Positiva la fase di possesso palla ed ordinata l’occupazione degli spazi con la sfera tra i piedi degli avversari, onestamente non abbiamo mai corso alcun rischio. Continuiamo a lavorare con questo spirito di volontà e questa grinta, la mentalità è quella giusta”.

Ma Group: Juninho (Battaglia), Vignoli, Jelavic, Borges, Revert Cortés, Castagna.

Marcature: 1’Castagna (Ma), 15’Borges (Ma), 21’Jelavic (Ma) fine primo tempo 3-0; 15’st Revert Cortés (Ma), 28’st Castagna (Ma), 30’st Castagna (Ma) fine partita 6-0.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5

L'EVENTO: presentazione in grande stile per la Polisportiva Sassoleone

FOTO BACCHI
Serata allegra quella che si è svolta ieri nei locali della Pro Loco di Belvedere. Protagonisti e protagoniste i giocatori e le giocatrici della Polisportiva Sassoleone. In particolare la squadra maschile che milita nel campionato regionale di serie C2. Il mister è il confermato Daniel Iosca così come lo zoccolo duro è rimasto con alcuni innesti tra cui spicca l'esperto Giorgio Longari. Poi per quanto riguarda il femminile è un'altra veterana come Sabrina Cavina a dirigere le operazioni presentando ai nastri di partenza una squadra per la serie C e una per il Csi. La serata è stata allietata dalla verve di Nearco, una garanzia in fatto di animazione e divertimento. Presentati sul palco anche tutti i dirigenti e chi dà una mano perché la Polisportiva possa funzionare al meglio.

SERIE A: Ma Group, Lucas torna alla Cogianco

L’A.S.D. Imola Calcio a 5 comunica che, a causa del mancato completamento delle regolari procedure di trasferimento avviate da tempo con la Cioli Cogianco Futsal ed indipendentemente dalla volontà della scrivente società, il giocatore Lucas Vizonan Ferreira non rientra più nella rosa imolese per la stagione agonistica 2016/2017.
Un doveroso ringraziamento all’atleta per la massima professionalità profusa in queste settimane di preparazione ed il genuino attaccamento ai colori rossoblù.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5

MERCATO: Ma Group, Luigi Carpino al Pistoia

L’A.S.D. Imola Calcio a 5 comunica il passaggio con la formula del prestito annuale del giocatore Luigi Carpino all’A.S.D. Futsal Pistoia (serie B).
Importante esperienza formativa fuori regione per il talentuoso portiere che si è meritatamente ritagliato un posto nella Hall of Fame del futsal a tinte rossoblù risultando decisivo nei play off promozione dell’indimenticabile stagione 2015/2016.
Un ringraziamento all’uomo, al professionista ed al tifoso, è soltanto un arrivederci…”certi amori non finiscono…fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5

giovedì 15 settembre 2016

SERIE A: Ma Group, al via la campagna abbonamenti

L’A.S.D. Imola Calcio a 5 1992 è lieta di presentare la campagna abbonamenti per la stagione 2016/2017 che anticipa l’imminente debutto della neopromossa imolese nel Campionato Nazionale di serie A di futsal.
Accompagnata dall’hashtag promozionale #benvenutisulpianetaserieA e da una locandina vintage ispirata agli storici sbarchi lunari curata dal settore marketing e comunicazione del sodalizio rossoblù (si veda allegato), la storica sottoscrizione della tessera nominativa garantisce l’accesso a tutte le partite casalinghe del Campionato Nazionale di serie A 2016/2017 degli uomini di Mister Vanni Pedrini. Nessuna possibilità di assegnazione posti sugli spalti della palestra Cavina di Imola, undici finali da vivere tutto d’un fiato per la permanenza nel paradiso della palla dal rimbalzo controllato.
Di seguito, nel dettaglio, i prezzi delle tessere abbonamento e dei singoli tagliandi di ingresso stagionali che strizzano l’occhio alle quote rosa ed agli Under nella politica di diffusione della pratica sportiva del calcio a 5 caldeggiata dal Presidente Matteo Brunori e dai suoi collaboratori.
Biglietto Intero (singolo match campionato): 8 euro
Prezzo Abbonamento Intero: 65 euro
Biglietto Ridotto (singolo match campionato, Donne e Under 16): 5 euro
Prezzo abbonamento Ridotto (Donne e Under 16): 40 euro
Under 12: ingresso gratuito
Al via anche una serie di iniziative promozionali riservate a tutti gli abbonati tra le quali spiccano i format “Porta un amico” e “Tifa con noi” (specifiche all’atto della sottoscrizione abbonamento) che coinvolgeranno anche gli atleti griffati Ma Group nell’intento di contagiare di genuino entusiasmo la città di Imola.
Elencate anche le metodologie di sottoscrizione della tessera abbonamento, già disponibile da sabato 17 settembre (dalle ore 14, palestra Cavina) in occasione del “Futsal Day” 2016:
ogni lunedì e giovedì dalle ore 19,00 alle ore 20,00 presso palestra Cavina (via Boccaccio, Imola)
Per tutte le info e prenotazione dell’abbonamento sono attive la casella mail imolacalcioa5@gmail.com e la pagina ufficiale di Facebook A.S.D. Imola Calcio a 5.

Mattia Grandi (Ufficio Marketing Ma Group): “Abbiamo lavorato sodo per mettere in pista quello che rappresenta un autentico elemento di unicità nel panorama del futsal del comprensorio; siamo al cospetto di una partecipazione storica del sodalizio imolese nella massima serie e ci sembrava doveroso coronare questa fase di preparativi con una campagna abbonamenti atta a premiare la fedeltà dei nostri sostenitori. Abbonamento ridotto per donne ed Under 16, ingresso gratuito per gli Under 12, la politica societaria non trascura i propri dogmi finalizzati alla massima promozione del movimento del calcio a 5 nel territorio imolese e non solo. Oltre ad un buon risparmio economico, ci sono tantissime altre iniziative riservate agli abbonati che diventeranno protagonisti assoluti dell’avventura in serie A. Perché la locandina con sbarco lunare? Per Imola la serie A è un pianeta al quale avvicinarsi con spirito di sopravvivenza, incontreremo gli autentici marziani di questo sport, non importa il periodo necessario alla colonizzazione, conta soprattutto esserci”.

Ufficio Stampa

A.S.D. Imola Calcio a 5 2016/2017

lunedì 12 settembre 2016

L'EVENTO: sabato il Futsal Day

L’A.S.D. Imola Calcio a 5 è lieta di presentare la prima edizione del “Futsal Day” in programma alla palestra Cavina di Imola (dalle ore 14, ingresso gratuito) il prossimo sabato 17 settembre. Patrocinato dall’amministrazione comunale, l’evento rientra nel calendario delle iniziative caldeggiate dal nuovo corso societario rossoblù atte alla promozione del calcio a 5 nel comprensorio imolese.

Main event di giornata il derby della via Emilia tra la prima squadra della Ma Group (serie A) e quella del Castello C5 (serie A2) entrambe reduci da una stagione 2015/2016 trionfale culminata con i contemporanei salti di categoria. Un bel banco di prova per gli uomini di Mister Pedrini che incroceranno sul rettangolo di gioco le ambizioni della compagine giallorossa condita da tanti ex.

A seguire, “1° Quadrangolare Under 21 Futsal Day 2016” con la partecipazione dei padroni di casa allenati da Cabir Ferri, Imolese C5, Fossolo C5 e Bagnolo C5.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5 1992

venerdì 9 settembre 2016

SERIE A: Ma Group, Andrea Sabalino è il nuovo direttore sportivo

Andrea Sabalino
L’A.S.D. Imola Calcio a 5 1992 è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo con Andrea Sabalino per il regolare svolgimento dell’incarico di Direttore Sportivo nel corso della stagione agonistica 2016/2017 nella massima serie del futsal italiano. Contestuale il tempestivo avvio, da parte della società rossoblù, delle dovute pratiche di tesseramento per una figura professionale di assoluta esperienza, competenza e di comprovata stima in ambito del calcio a 5 nazionale ed internazionale. Un prezioso attestato di fiducia reciproco che amplia l’operatività di Andrea Sabalino all’interno dell’A.S.D. Imola Calcio a 5 1992 con la quale è sottoscritta, da tempo, una fruttifera collaborazione tecnica relativa alla sezione del match analysis.

L’A.S.D. Imola Calcio a 5 1992 informa inoltre che, alla luce di recenti notizie prive di fondamento apparse su molteplici organi di stampa relative a trattative riservate ed interne alla scrivente, nessun tesserato rossoblù è autorizzato al rilascio di alcun commento mezzo stampa fino a nuove indicazioni da parte dell’ufficio comunicazione. Si invitano pertanto i colleghi ad usufruire dei sottostanti virgolettati di commento del DS Andrea Sabalino e del Presidente Matteo Brunori quali uniche fonti ufficiali in seno alla tematica. Per quanto concerne, invece, dichiarazioni future mezzo stampa o l’utilizzo non autorizzato della nomea dell’A.S.D. Imola Calcio a 5 1992 da parte di soggetti non tesserati, sarà cura dell’ufficio legale societario la verifica di tutti i contenuti atti a ledere la storia, la nomea ed il rispetto guadagnati dal sodalizio romagnolo in 25 anni di onorata carriera sportiva.

Andrea Sabalino (DS Ma Group): “Un’investitura nel ruolo di Direttore Sportivo dell’Imola Calcio a 5 che mi riempie di orgoglio e ringrazio la società, in primis il Presidente Brunori, per questo prezioso attestato di stima. Mi preme rimarcare come fosse già attiva una bella collaborazione, nel ruolo di video analista, con lo staff tecnico imolese guidato da un allenatore del calibro di Vanni Pedrini. Un elemento importante per sottolineare la collocazione temporale della sinergia tra le parti che oggi trova una ampliata e reciproca utilità. Ho ricoperto mansioni analoghe ai tempi della New Team (con una bella promozione dalla A2 alla serie A, ndr), chiaramente le tempistiche rigorose del futsalmercato impongono un lavoro celere e concreto nell’ottica di completamento della rosa giocatori”.

Matteo Brunori (Presidente Ma Group): “Veramente un piacere l’annuncio di un professionista del calibro di Andrea Sabalino nello staff societario che finalmente scrive la parola fine alle insistenti voci, non autorizzate, di questo periodo legate alla figura del Direttore Sportivo. Una casella nell’organigramma che riempiano soltanto dinanzi all’accordo con un professionista di questa levatura che ringrazio a nome di tutta la società ed alla passata dipartita, per motivi personali, di un membro del nostro Direttivo. Avviate le procedure per l’immediato tesseramento di Sabalino che risulta l’unico referente in sede di mercato della nostra società. Nei prossimi giorni sarà annunciata la campagna abbonamenti 2016/2017, elemento di unicità per la piazza del futsal di Imola, una linea merchandise dedicata e, a fine mese, ci sarà la presentazione alla stampa ed agli sponsor della squadra. Il nostro silenzio è spesso sinonimo di operatività, da oggi con un Sabalino in più”.

Ufficio Stampa

A.S.D. Imola Calcio a 5 2016/2017

giovedì 8 settembre 2016

GIOVANILE: Imolese Calcio 1919, Lorenzo Vannini alla guida della Scuola Calcio

Lorenzo Vannini
Imola, 8 settembre 2016 - La serietà di un settore giovanile si evince da molteplici fattori: il personale addetto, le strutture, i programmi educativi e la completezza dell'offerta formativa. L'Imolese Calcio 1919, nell'ottica di un innalzamento generale degli standard qualitativi, affida lo sviluppo della propria Scuola Calcio ad un professionista del settore, LORENZO VANNINI. Laureato in scienze motorie, insegnante di ginnastica presso le scuole elementari, Vannini, 27 anni, vanta un'esperienza quinquennale nella Scuola di Calcio a 11 dell'Imolese e un anno di pratica come allenatore fra i bambini dell'Ozzanese: "L'Imolese è una società di professionisti e quando ho ricevuto dal dg Matera la proposta di diventare responsabile dell'attività di base del calcio a 5 non ho esitato. La mia esperienza personale nel calcio a 5 e il mio amore per questo sport mi rendono ancora più coinvolto da quest'avventura. Questa settimana apriremo le porte della Scuola Calcio, gratuitamente, ai bimbi fra i 4 e i 13 anni: tutti, nessuno escluso, potrà provare a giocare." Un numero di iscritti in via di definizione e tre squadre da coordinare: "Il primo gruppo sarà costituito dai piccoli in età da scuola materna; il secondo gruppo, che allenerò personalmente, sarà formato dai bimbi fino alla terza elementare; i più grandicelli, fino all'età da Esordienti, sarà gestito da Enrico Giorgi. Luca Pasquale collaborerà con noi e seguirà personalmente gli allenamenti dei portieri Esordienti. Ogni squadra farà due allenamenti a settimana, più le partite. L'attività di base è propedeutica alla formazione sportiva del bambino, che nell'Imolese potrà percorrere tutti gli step, fino ad arrivare ad una prima squadra nella serie nazionale." La Scuola di Calcio a 5 lavorerà a stretto contatto con quella di calcio a 11 dell'Imolese, favorita dall'assenza di soste obbligate: "Il vantaggio del calcio a 5 è quello di giocare al coperto, non essendo, dunque, soggetti alle condizioni meteorologiche. La programmazione tecnica e coordinativa è la medesima rispetto al calcio a 11: fanno differenza solo alcuni gesti tecnici, peculiari delle due specialità." Insegnare ai bambini: lavoro o vocazione? "Credo sia una vocazione. Coi bambini è necessario mettere sempre in secondo piano i propri obiettivi: sono loro ad essere al primo posto. Non esiste un metodo unico, perché bisogna saper individuare e sviluppare le potenzialità di ognuno di loro, rispettandone carattere ed emotività. I bambini vanno ascoltati e capiti: solo così si può insegnare loro a diventare grandi ed indipendenti. Lo sport è la prima vera sfida e fare parte di una squadra significa affrontarla insieme agli altri. Per un allenatore di Scuola Calcio non è il risultato agonistico che conta: la vera gratificazione è vederli crescere, imparando alcuni gesti tecnici e formandosi caratterialmente. Ma ricordiamoci, soprattutto, che i piccoli devono scendere in campo per divertirsi, perchè non c'è sport senza divertimento."

Stefania Avoni

Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

mercoledì 7 settembre 2016

AMICHEVOLE: buona la prima per la Ma Group col Faventia

Tempo di futsal giocato per la nuova Ma Group 2016/2017 che inaugura alla palestra Cavina di Imola contro il Faventia C5 (serie B) la programmazione di test amichevoli in ottica debutto in massima serie. Passati in svantaggio con la marcatura manfreda dell’ex Grelle (0-1), i rossoblù chiudono il primo tempo da 30 minuti di gioco con un poker frutto di due contropiedi ed altrettante rapide verticalizzazioni (4-1: Borges, Borges, Revert Cortés, Castagna). Inalterata l’economia dell’incontro nella ripresa: Imola segna altre quattro reti (Borges, Castagna, Vignoli, Castagna) mostrando buona determinazione ed una condizione atletico-tattica commisurata alla decina di giorni di lavoro del rinnovato gruppo.

Indice del tasso tecnico avversario in forte rialzo già nell’imminente trasferta di sabato 10 settembre (ore 16) a Zocca (MO): anticipo di derby da serie A contro il Kaos Futsal e curioso incrocio con i serbi dell’Euro Motus.

Vanni Pedrini (allenatore Ma Group): “C’è tantissimo da lavorare ma lo spirito di volontà dei ragazzi è quello giusto; fisiologici limiti legati al carico della fase di preparazione atletica ed all’assimilazione dei nuovi schemi tattici. Complimenti al Faventia, squadra che farà davvero bene in cadetteria, avanti secondo tabella di marcia con un pizzico di positività in più che non guasta mai”.

Ufficio Stampa

MA Group – A.S.D. Imola Calcio a 5 1992

domenica 4 settembre 2016

SERIE B: Imolese Calcio 1919, le amichevoli

Imola, 2 settembre 2016 - L'onore della B, l'onere di esserne all'altezza. Completata la rosa dei giocatori, con innesti tali da rivoluzionare l'assetto della squadra, per l'Imolese Calcio 1919 comincia la marcia verso il campionato. E' un gruppo che parla il gergo dei giovani quello allestito dal dg Matera: pochi 'senior', tanti under 21, provenienti da società di A2, B e C2. Il direttore d'orchestra è quell'Alberto Carobbi che torna a sfidare la platea nazionale, con l'autorevolezza di chi sa valorizzare i talenti più acerbi e il coraggio di chi ha fede nella propria missione. Il girone di assegnazione (B), tutt'altro che agevole per i novizi rossoblu, conta due sole squadre romagnole (Forlì e Faventia), contro le otto squadre venete (Carrè Chiuppano, Vicenza, Miti Vicinalis, Villorba, Città di Mestre, Fenice, Kiwi Sports, Cornedo), le due trentine (Rotal Five Mezzolombardo e Trento) e la sola rappresentante del Friuli Venezia Giulia (Bassa Manzano). Ad un mese dal fischio d'inizio, fissato per l'1 ottobre, il palinsesto degli allenamenti dell'Imolese prevede due sedute giornaliere, per cinque giorni alla settimana. La fase più calda della preparazione lascerà il posto al ritmo normale il 15 settembre, quando il doppio allenamento interesserà solo due dei cinque giorni previsti. Un'intensità di lavoro altissima, per una squadra tutta da costruire, vuoi nelle alchimie di gioco, vuoi nelle dinamiche umane: fondamentale sarà il raduno, previsto dal 9 all'11 settembre. Sarà Sportilia, il centro sportivo federale privilegiato per i 'camp', ad ospitare l'Imolese, che partirà con l'intera prima squadra, a cui verranno aggregati due giocatori della Juniores. La prima prova sul campo verrà fatto già sabato 3 settembre, contro i cugini della Rossoblu Imolese 1990, neo-promossi in serie C2. Sarà invece il Gatteo Calcio a 5, compagine di serie C2, a raggiungere in ritiro gli imolesi domenica 11 settembre. Il livello di difficoltà avrà un picco contro i F.lli Bari (A2), che l'Imolese andrà a trovare martedì 13 settembre. Seguirà, sabato 17, il triangolare contro il Forlì e il Futsal Bellaria (C2). L'ultimo 'stress test', finalizzato a provare l'effettiva tenuta di gioco della squadra, sarà sabato 24 settembre, a San Lazzaro, contro il Castello, neo-promosso in serie A2. Un pre-campionato meditato a tavolino, con una sola incognita: quale sarà la vera identità della nuova Imolese?

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919