martedì 8 novembre 2022

ESP: gli esordi

Il giorno della scrematura per partecipare al corso di Esp mi sono alzato di buon mattino. Un minimo di preoccupazione ce l'avevo anche se ormai ho imparato a non aspettarmi nulla per evitare le delusioni. Sono entrato in una stanza dove erano in attesa una giovanotta ricciolona che risponde al nome di Francesca Guzzetta e un'altra operatrice. Non ricordo nemmeno tanto le domande tranne quella che mi chiedeva come mai volessi fare l'Esp. La mia risposta probabilmente fu molto vaga. Mi faceva piacere perché volevo aiutare le persone con caratteristiche e sofferenze simile alle miei. Il resto è presente e vuol dire che il corso l'ho fatto. Al futuro ci stiamo lavorando.

Nessun commento: