domenica 30 ottobre 2022

SPORT, Volley Donne: Diffusione Sport, torna Babyvolley

Il 3 e 4 gennaio Imola capitale della pallavolo giovanile grazie a Diffusione Sport. Dieci palestre della città protagoniste ed oltre mille persone in arrivo sulle rive del Santerno

Babyvolley torna all’antico e punta a battere tutti i record di adesioni dell’epoca post-pandemica. L’edizione 2023, numero 17, del torneo nazionale giovanile organizzato dalla scuola di pallavolo Diffusione Sport scalda i motori.
Le date sul calendario sono già definite: 3 e 4 gennaio 2023. E si torna all’antico con quella collocazione temporale all’inizio dell’anno che tanta fortuna aveva portato alla manifestazione pallavolistica prima della pandemia. Un appuntamento, che vede il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Imola, del comitato regionale del


Coni e della Federazione Italiana Pallavolo oltre al supporto di tantissimi partner, riservato alle categorie Under 13, Under 14, Under 16 ed Under 18 al femminile e Under 15 più Under 17 in ambito maschile.
E se lo scorso anno, in pieno mese di aprile, furono ben 30 le squadre partecipanti, gli obiettivi del 2023 sono più ambiziosi. “Sicuramente quello di abbattere il muro delle 30 compagini iscritte, dei quasi 500 atleti partecipanti e delle 100 partite disputate dell’annata passata – svela Pasquale De Simone, presidente di Diffusione Sport -. Numeri comunque importanti per l’evento considerando le tendenze post pandemia. Il sogno sarebbe quello di

rispolverare le statistiche del 2020, con 60 formazioni nella entry list, che poi erano le stesse che avevano formalizzato il proprio arrivo ad Imola nel 2022 prima della recrudescenza del covid”.
Si parte da una buona base. Gli ottimi riscontri centrati dal recente Volleystart. “E’ stato un vero successo – afferma De Simone -. La soddisfazione delle realtà presenti a Imola nello scorso settembre si è già trasformata in una serie di conferme di iscrizione a Babyvolley che ha già incassato una decina di risposte affermative da parte delle società. C’è grande attesa per una manifestazione che, senza dubbio, rientra tra i migliori appuntamenti giovanili della specialità”.
Ma c’è di più. “Dieci palestre imolese coinvolte per una dozzina di rettangoli di gioco – anticipa il timoniere di Diffusione Sport -. Per le finali speriamo di avere a disposizione il PalaRuggi. La cornice ideale per un epilogo da sempre contrassegnato dal clima festoso con musica, speaker, animazione e

una splendida cerimonia di premiazione”.
Fondamentale, come al solito, l’apporto della straordinaria squadra organizzativa di Diffusione Sport. Per la due giorni di volley giovanile serviranno almeno una decina di volontari impegnati full time ai quali aggiungere altre 30 persone per la copertura di tutte le logistiche a corredo. Non secondario l’impatto della kermesse sulle strutture ricettive cittadine con molte squadre ospiti, insieme alle famiglie di tanti atleti, in sosta per una notte sulle rive del Santerno. Un movimento che, conti alla mano, sposta oltre un migliaio di persone.
Spazio anche agli aggiornamenti in tempo reale. Risultati e classifiche del torneo saranno, infatti, inseriti in tempo reale sulla homepage del sito della società organizzatrice www.diffusionesport.it mentre le piattaforme social ‘azzurre’ punteranno forte su foto e video.

Mattia Grandi - Ufficio Stampa Diffusione Sport Imola - 338/2678257 mgrandipress@libero.it


Nessun commento: