domenica 30 ottobre 2022

SPORT, Calcio a 5 B: Bfc 1909, successo di misura con la Mattagnanese

Prosegue la serie positiva del BFC 1909 Futsal, che chiude con una vittoria per 3-2 la quinta giornata di campionato, mantenendosi a due lunghezze dalla testa della classifica. A cadere è, per la seconda volta nella stagione dopo la Coppa della Divisione, la Mattagnanese.

La prima frazione si divide in due. Fino al 10’ le due squadre si alternano equamente sulla scena offensiva: al 4’ Cavina tira, il portiere respinge e Guandeline di rimpallo butta in rete. Passano due minuti e Turek, con un tiro centrale dal limite dell’area, riporta il risultato sul pareggio. Nella seconda parte della frazione l’ago della bilancia del forcing si sposta verso il Bologna, che si accanisce verso la porta avversaria. Le iniziative sono sterili: Becchi para l’inverosimile e i rossoblù mancano di malizia in fase conclusiva. L’opera contenitiva dei toscani porta a quota sei il numero dei falli: al 17’ Revert spreca il tiro libero, parato. Al 19’ la Mattagnanese perde il suo bomber: per somma di ammonizioni Turek viene espulso.

La ripresa si apre con un Bologna in superiorità numerica: dopo sedici secondi, Ansaloni, ricevuto l’assist di Revert ad un passo dalla porta, lo perfeziona. La tensione agonistica è in crescendo e, con essa, il numero dei cartellini gialli. L’attività offensiva dei rossoblù è tanto instancabile quanto improduttiva: il vantaggio, precario, lascia aperta la gara. Il portiere toscano, vero baluardo della difesa locale, vanifica il lavoro del Bologna, su cui si abbatte la ‘maledizione’ dei troppi tiri falliti: al 14’, in una delle poche occasioni create, la squadra locale riagguanta il pareggio con Mangione. La voglia di riscatto dei felsinei esplode dopo un solo minuto, quando Ansaloni corre in pressione, rubando la palla all'avversario direttamente nella sua area; il passaggio a Revert diventa il goal dell’ennesimo vantaggio. Al 16’ la Mattagnanese tenta il tutto per tutto col portiere di movimento: il Bologna si stringe a fianco di Paciaroni e i tre, infiniti, minuti di assedio si chiudono con un nulla di fatto.

Quella del Bologna è una vittoria travagliata, che, a dispetto del monopolio offensivo della ripresa, arriva per un solo goal di scarto. I toscani, caduti sotto la scure dell’intransigenza arbitrale, resistono ed insistono, tenacemente, fino alla fine.

Di seguito le dichiarazioni di mister Carobbi:

«La prestazione non è stata soddisfacente, in quanto non abbiamo fatto nulla di quello che avevamo provato. Nel momento in cui i toscani, oltre ai due assenti, hanno perso Turek, il loro miglior giocatore, la nostra qualità era superiore. Eppure, per quanto le statistiche possano dire che i nostri tiri in porta siano stati una ventina, contro i loro due o tre, non si è vista tutta questa differenza. Per contro, l’atteggiamento dei ragazzi è stato buonissimo e hanno dimostrato di avere una grande voglia di vincere. Il prossimo impegno sarà contro l’Olimpia Regium, una squadra più esperta e candidata alla vittoria del girone. Faremo di tutto per mettere loro i bastoni fra le ruote: se giochiamo come sappiamo possiamo mettere in difficoltà tutti. Mi auguro che vengano in tanti a vederci, perché sarà un bello spettacolo».

Sabato 5 novembre il BFC 1909 Futsal ospiterà la capolista alle ore 15.00 al Palasavena: un big match in cui i reggiani vorranno inanellare l’ennesima vittoria, mentre i rossoblù tenteranno la scalata verso la vetta.

MATTAGNANESE - BFC 1909 FUTSAL: 2 – 3

MATTAGNANESE: Becchi, Nava, Garcia, Naldi, Nardi, Secchioni, Mangione, Mucaj, Francini, Pelagatti, Turek, Gherardi. All. Pullera.

BFC 1909 FUTSAL: Guandeline, Pritoni, Radesco, Revert, Spada, Ansaloni, Cavina, Giampaolo, Romano, Paciaroni, Anselmo, Beltrami. All. Carobbi.

ARBITRI: Acella di Macerata e Boldrini di Macerata; cronometrista, Scifo di Firenze.

MARCATORI: p.t. 4’ Guandeline (B), 6’ Turek (M); s.t. 1’ Ansaloni (B), 14’ Mangione (M), 15’ Revert (B).

AMMONITI: Nardi, Radesco, Garcia, Pelagatti, Cavina, Mucaj, Pritoni.

ESPULSI: Turek.

Stefania Avoni - Area Comunicazione BFC 1909 Futsal

Nessun commento: