domenica 5 dicembre 2021

SPORT, Volley Donne B1: la Csi Clai tenta il colpaccio col Montale

Fin dal giorno della retrocessione B1, il Volley Montale ha lavorato alacremente con l’unico obiettivo di ritornare in serie A e finora in questa B1 ha fatto davvero bene, percorso (quasi) netto con un solo punto lasciato per strada in trasferta ad Ostiano.

Gli elementi che formano questa macchina perfetta sono tutti giocatori di livello indiscusso: Lancellotti e Visintini diagonale palleggiatore-opposto, Giardi e Frangipane in banda, Gentili e Fronza al centro e Bici libero. Tutte le 14 componenti del roster vantano una lunga esperienza in serie B, molte in serie A.

Ufficialmente in veste di team manager, ma in realtà componente attivo del gruppo atleti c’è l’intramontabile Taismary Aguero che è già scesa in campo in questo inizio di stagione per aiutare le sue. Quanto a esperienza la panchina non è certo da meno: Andrea Ghibaudi, allenatore genovese di grande esperienza, già allenatore di Anderlini, Sassuolo, Vicenza e Alba, durante l’estate è stato fra i primi ad essere blindato per questa stagione 21/22.

Contro un simile dispiego di forze Fabio Ghiselli non ha dubbi: “Per giocare ad armi pari contro Montale dovremo dare il massimo in tutti i nostri fondamentali, cercando di metterle in difficoltà e farle giocare nel modo più scontato possibile. Il fattore campo sarà dalla nostra, speriamo di aver la possibilità di riempire la Volta in modo da avere tutto il nostro pubblico a supporto per portare a casa quella che per tanti è una vera e propria impresa”

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Nessun commento: