mercoledì 15 dicembre 2021

SPORT, Rugby B: l'Imola Rugby non demerita ma soccombe

Nulla da fare per l'Imola Rugby che perde contro il Cus Siena col punteggio di 19-31. Al campo Zanelli-Tassinari i rossoblù offrono una prova generosa prima di soccombere alla fine. I locali entrano nel match in maniera aggressiva a causa dell'inferiorità numerica dei toscani fissando il punteggio sul 12-3 grazie a due mete di Morigi e Martinelli. Sul calare del primo tempo gli ospiti ottengono la prima realizzazione (12-10). All'inizio della ripresa il Cus trova un'altra meta (12-17). Gli imolesi commettono poi qualche sbaglio in più per conquistare il primo successo e sono a volte irruenti e disciplinati, patendo la possente mischia senese. La formazione guidata da Sam Morton resta in partita e torna in vantaggio con il solito Martinelli.

Quindi l'arbitro commina una meta tecnica ai locali, seguita da una segnatura quasi sulla sirena di Bartolomucci che fissa lo score sul 31-19. Il prossimo appuntamento è programmato per domenica 16 gennaio contro Jesi, formazione che occupa la terzultima posizione. Ora si prospetta un periodo utile per ricaricare le batterie e per recuperare vari giocatori acciaccati e infortunati come i fratelli Olivato, Ferrari, Lazzari e Monduzzi.

Altre gare: Lions Amaranto - Livorno 6-31, Valorugby Emilia B - Highlanders Formigine 7-13, Rugby Roma - Rugby Parma 0-5, Florentia - Rugby Jesi 57-7. Riposava: Giacobazzi Modena Rugby.

Classifica: Rugby Parma 28; Rugby Florentia 23; Lions Amaranto 22; Rugby Roma Olimpic 20; Cus Siena Rugby 18; Rugby Livorno, Modena Rugby 16; Highlanders Formigine 9; Rugby Jesi 7;, Valorugby Emilia 2; Imola Rugby -2*. *Una partita in più.


Nessun commento: