lunedì 6 dicembre 2021

SPORT, Calcio a 5 B: l'Aposa Bologna non va oltre il pari con l'Athletic

APOSA BOLOGNA – ATHLETIC CALCIO A 5: 4 – 4

ATHLETIC: Solari, Raffo, Canessa, Santarello, Brunetti Borghi, Azzaro, Carreno Guerrero, Orsini, Rompani, Magnani. All. Baffetti.

APOSA BOLOGNA: Cadeddu, Pieri, De Pietro, Macchia, Aprile, Spada, Pritoni, Turc, Toschi, Paciaroni, Ansaloni, Radesco. All. Carobbi.

ARBITRI: Bontorin di Bassano del Grappa e Longobardi di Schio; cronometrista, Zinzi di Piacenza.

RETI: p.t. 12’ Santarello (AT); s.t. 3’ e 17’ Ansaloni (A), 5’ Santarello (AT), 7’ Toschi (A), 14’ Raffo (AT), 16’ Aprile (A), 19’ Canessa (AT).

AMMONITI: Spada, Santarello, Ansaloni.

ESPULSI: -

Bologna, 4 dicembre 2021 – Aposa stecca l’appuntamento con la prima vittoria in casa, lasciando sul campo due punti importanti. Il pareggio contro l’Athletic è la conseguenza di una prestazione sotto tono, lontana dalle ultime offerte dai padroni di casa. Nella prima frazione Aposa prevale per possesso palla, ma non concretizza, mantenendo contenuto il ritmo della partita. I liguri hanno nel factotum Santarello il pilastro di entrambi i reparti: come portiere respinge i tentativi dei verde-neri, quando esce dai pali si trasforma in cinico pivot. La sola rete della frazione porta la sua firma: lascia la sua area per quella avversaria e, ricevuto l’assist di un compagno, segna. Le imprecisioni dei locali valgono lo svantaggio: Aposa stenta a trovare la giusta concentrazione e solo nella ripresa realizza il goal. Al 3’ Ansaloni mette a frutto l’assist di Spada, ma, dopo due minuti, i locali si trovano di nuovo a rincorrere gli avversari: al 5’, in una manovra fotocopia rispetto alla prima frazione, Santarello centra la porta. Il pareggio è di Toschi, al 7’: un tiro rabbioso, per una gara che non decolla per Aposa. Se da una parte i liguri, ad intermittenza, lanciano in avanti il loro portiere, Aposa colpisce un palo ed una traversa con Ansaloni e Pieri. Al 14’ l’errore della difesa propizia la rete di Raffo: i locali sono di nuovo in svantaggio, a dispetto delle occasioni create. Al 16’ anche mister Carobbi opta per il portiere di movimento, che Aprile porta a compimento. Un minuto dopo Ansaloni firma il vantaggio, che dura solo due minuti: al 19’ Canessa segna dalla distanza, decretando il 4 a 4 finale. Se l’Athletic ottiene il primo punto della stagione, Aposa rimpiange invece l’occasione perduta: una partita che si poteva vincere si trasforma in un faticoso pareggio.   

Prossimo turno – campionato (Sassuolo, 11/12 ore 15.00): FUTSAL SASSUOLO ASD - APOSA BOLOGNA FCD

Stefania Avoni - Ufficio Stampa Aposa Bologna Fcd

 

Nessun commento: