domenica 12 dicembre 2021

SPORT, Basket: i Raggisolaris Faenza soccombono di stretta misura nella tana di Senigallia

Giovanni Poggi
Goldengas Senigallia 80

Raggisolaris Faenza 79

(25-17; 46-40; 61-57)

SENIGALLIA: Giannini 15, Calbini 11, Giacomini 13, Gnecchi 5, Varaschin 14, Bedetti 10, Bedin 9, Giuliani ne, Terenzi 3, Figueras, Cicconi Massi, Rossini ne. All.: Gabrielli

FAENZA: Siberna 5, Vico 19, Ballabio 7, Poggi 12, Reale 5, Morara, Petrucci 16, Ugolini, Aromando 15, Cortecchia ne. All.: Serra
ARBITRI: Melai e Frosolini
NOTE. Uscito per falli: Bedetti

Il finale di gara non premia i Raggisolaris, sconfitti a Senigallia nonostante una grande rimonta piazzata negli ultimi secondi. Ora l’obiettivo è chiudere al meglio il 2021 vincendo il match di domenica prossima al PalaCattani contro Jesi.

La gara non delude le attese, con entrambe le squadre che giocano sempre a ritmi molto elevati, a volte anche troppo, come dimostrano le tante palle perse. Il leit motiv della gara vede Senigallia comandare di qualche punto, con Faenza che prova sempre a rifarsi sotto, ma il merito dei marchigiani è di trovare sempre l’uomo giusto al momento giusto per segnare canestri nelle fase più delicate della gara.

Minuto dopo minuto però i Raggisolaris impongono sempre di più il loro gioco e la loro difesa, fino al break di 8-0 firmato in minuto con una tripla di Siberna, una di Petrucci ed un canestro ancora del capitano per il 79-78 a 29’’ dalla fine. Senigallia chiama time out e segna nell’azione successiva con Bedin poi Faenza ha il tiro della vittoria con Vico, ma è sfortunata e la guardia, autore di un’ottima partita, non trova il bersaglio.

Per maggiori informazioni

Luca Del Favero - Capo Ufficio Stampa Raggisolaris Faenza - Mail: addettostampa@raggisolaris.it Tel. 339/4363963

Nessun commento: