mercoledì 22 dicembre 2021

COMUNE: gli auguri del sindaco Marco Panieri

Marco Panieri
Care e cari Imolesi,

grazie per come avete affrontato, con coraggio e resilienza, l’anno che sta per finire. Anche questo 2021 è stato complicato, dovendo fare ancora i conti con la pandemia. La notizia davvero importante è l’avvio della campagna di vaccinazione, partita proprio un anno fa, alla quale Imola ha aderito con grande sensibilità e determinazione, tanto che oggi la nostra comunità ha un tasso di vaccinati che supera il 92% della popolazione. Un risultato importante che ci ha consentito di vivere una quotidianità che si è avvicinata a quel concetto di normalità che tanto auspichiamo possa tornare prima possibile.

Proprio grazie al vaccino, infatti, in questo 2021 abbiamo potuto riprendere anche attività che l’anno scorso non abbiamo potuto realizzare o realizzato solo ‘a distanza’: penso ad ‘Imola in Musica’, ed al ‘Baccanale’, che hanno fatto vivere alla città momenti di socializzazione nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Mentre il ritorno del Gran Premio di F.1, anche se a porte chiuse, ha riportato Imola al centro della ribalta internazionale.

Certo, nessuno si è potuto sottrarre alle proprie responsabilità, nel seguire le misure di lotta alla diffusione della pandemia, con limitazioni in tutti i campi di attività. Ed ancora una volta siamo stati protetti dal grande sforzo profuso, con professionalità e passione, da tutto il personale in campo sanitario e sociale e dal mondo del volontariato: a tutti loro va il nostro più sentito ringraziamento, così come alle Forze di Polizia.

Da parte nostra, ci siamo mossi in un’ottica di solidarietà ed attenzione al sociale, in particolare riguardo al tema della casa e dell’infanzia, mettendo in campo tutte le politiche di sostegno possibile, a favore delle famiglie, della formazione e delle varie forme di socialità, oltre che del mondo produttivo, utilizzando fino all’ultima risorsa trasferita dal governo nazionale e dalla Regione e rendendo operative anche tutte le agevolazioni dirette da parte del Comune.

Ritengo che dobbiamo sentirci orgogliosi di come abbiamo affrontato questo 2021: è come se, simbolicamente, ci fossimo stretti in quell’Abbraccio Tricolore che ci hanno regalato la Frecce Tricolori con il sorvolo della pista e dell’Ospedale nuovo in occasione del Gran Premio di F. 1, il 18 aprile scorso. In quell’Abbraccio Tricolore, simbolo dell’eccellenza del nostro Paese e della nostra terra, dobbiamo ritrovarci uniti, per fare ancora uno sforzo, tutti insieme, per uscire dalla pandemia, più forti.

Un sincero Augurio di Buon Natale e Felice 2022 a voi e alle vostre famiglie.

Il Sindaco Marco Panieri

Nessun commento: