lunedì 1 novembre 2021

SPORT, Volley Donne B1: Csi Clai, successo al quinto set con Cesena

La Csi Clai con il sindaco di Imola Marco Panieri
Campionato Serie B1 – Girone D

Terza giornata

Csi Clai Imola – Elettrotech Angelini Cesena 3-2 (25-15; 27-25; 19-25; 22-25; 15-12)

Csi Clai Imola: Pedrazzi, Taiani 1, Pelloni (L), Cavalli 4, Telarini (L2) ne, Bughignoli 12, Folli 19, Migliorini 9, Carnevali, Gherardi 12, Ferrari 2, Rizzo 19. All: Ghiselli

Elettrotech Angelini Cesena: Calisesi (L), Altini 7, Roversi ne, Mazzotti27, Gennari 12, De Bellis 17, Zuffi, Favero 16, Polletta 2, Zanotti ne, Conficoni ne, Caniato, Tiberi 9. All: Lucchi

Arbitri: Spartà, Galletti

Aces: Imola 9. Cesena 3

Battute sbagliate: Imola 12, Cesena 8

Muri vincenti: Imola 5, Cesena 11

Errori punto: Imola 12, Cesena 11

Durata set: 23', 30', 28’, 31', 19’ Totale: 131'

Secondo successo consecutivo al quinto set per la Csi Clai di Fabio Ghiselli che, come in occasione della trasferta di Forlì della settimana precedente, riesce a ribaltare un quinto set dopo il cambio di campo.

Prima del match la squadra ha ricevuto il saluto e l’incoraggiamento del Sindaco di Imola Marco Panieri (rimasto al PalaRuscello a sostenere la squadra fino al termine), per poi diventare protagonista di un incontro dai due volti. Clai padrona del campo e superiore alla formazione cesenate in tutti i fondamentali fino a metà del secondo set. Sul punteggio di 16-7 l'incontro ha subito una clamorosa inversione di tendenza con Cesena che entra in partita e Clai che fatica a trovare le giuste contromisure.

Procedendo per ordine, nel primo set Clai parte con Cavalli in regia, Gherardi opposta, Folli e Bughignoli in banda, Migliorini e Rizzo al centro, Pelloni libero. Prima frazione tutta di marca imolese con Cesena molto fallosa in attacco ed in difficolta in ricezione.

Secondo parziale che sembra ricalcare lo stesso copione fino al già citato cambio di rotta favorito da un muro di Cesena e da un ace fortunoso che e andato a compensare un punto analogo conquistato da Imola pochi scambi prima. Clai perde precisione in attacco e la rimonta e servita al 20 pari. Finale di set concitato con Folli che piazza due attacchi vincenti e con l'invasione aerea fischiata a Cesena.

Dal terzo set in poi e Cesena a dettare il ritmo. Ghiselli prova con Ferrari ma non basta. Il muro di Cesena fa male in più occasioni e la partita si allunga al quarto set.

Quarta frazione ancora più marcatamente di Cesena. Clai sembra scivolare via dal match e quattro punti consecutivi da 18-11 a 18-15 danno solo l'illusione di riaprire il set.

Quinto set che sembra confermare la supremazia di Cesena, ma nel finale è ancora di Clai che conferma le doti di carattere, oltre a quelle atletiche che consentono di giocare finali di quinto set con un maggior numero di risorse rispetto alle avversarie.

Sabato prossimo la Clai torna in trasferta sul campo del Centro Volley Reggiano, posizionato a metà classifica con una vittoria e due sconfitte al quinto set. Squadra reggiana già battuta in pre-campionato, ma come Cesena dimostra, gli incontri veri sono quelli con i tre punti in palio

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Nessun commento: