martedì 9 novembre 2021

SPORT, Rugby B: l'Imola Rugby migliora ma soccombe ancora

Quarta sconfitta consecutiva per l'Imola Rugby che perde contro il Roma Olimpic Club allo Zanelli-Tassinari col punteggio di 27-33 nel campionato di serie B. Ma i ragazzi guidati da Sam Morton non hanno tradito le attese, disputando una prestazione gagliarda e coraggiosa, cedendo soltanto di misura. Una gara per larghi tratti è stata in equilibrio, e i team sono state capaci di rispondere colpo su colpo all’avversario, che ha visto i padroni di casa sugli scudi nel corso del primo tempo, mentre la ripresa è stata di marca capitolina. Imola ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 17 a 12, grazie alle mete di Martinelli, Magnani e Tiozzo, tenendo il campo con autorità e dando prova di affiatamento. Al rientro dagli spogliatoi, la reazione ospite è stata veemente, complice anche qualche disattenzione dei padroni di casa, andando in meta tre volte e ribaltando la contesa (17 a 33 al 68’). Il contro break romagnolo con Magnani e un calcio di punizione di Martinelli ha ridotto lo svantaggio non cambiando l’esito della sfida. In termini di classifica, Imola ha portato a casa i primi due punti della stagione, in virtù del bonus offensivo e di quello difensivo. Da segnalare inoltre il rientro in rosa di diversi elementi importanti, su tutti Paolo Magnani, autore di due mete e premiato nel post-partita dalla società come mvp di giornata. Apprensione invece per un infortunio alla spalla occorso a Donattini al 15’ del primo tempo. Il ragazzo è stato costretto a uscire dal campo, nei prossimi giorni verrà meglio stabilita l’entità del problema.

Altre gare: Livorno - Modena 64-0, Cus Siena - Florentia 12-5, Jesi - Lions Amaranto Livorno 0-5.

Classifica: Lions Amaranto Livorno 17; Parma* 14; Roma 13; Livorno Rugby*, Florentia* 10; Cus Siena 9; Formigine* 5, Valorugby** 4; Modena* 3; Jesi 0*, Imola -2. *una partita in meno.


Nessun commento: