martedì 16 novembre 2021

SPORT, Pallamano B: Imola ko di misura, Faenza hurrà

Serie B

IMOLA-JUMPERS MARCONI 26-27 (p.t. 11-15)

Imola: Pulli, Vita Finzi, Musa, C.Mengoli, Bianconi 7, Ramondini 4, Banzi, Ballanti, Manduchi, Lubraco, Zanoni 6, Zavagli 1, Ariotti 1, Rinaldo 1, Drago 3, Todisco 3. All: Ferraresi

Jumpers: Dall’Olio, Gobetti, Della Noce 3, Russo, M.Mainini 9, Sivapalan, Dall’Aglio, Incannella 4, A.Mainini 4, Aliti 1, Oliva, Grasso, Barbacini 2, Gatti 4. All: Dardi

Arbitri:

FAENZA-SPORTINSIEME 23-20 (p.t. 7-11)

Faenza: Donati, Emiliani, M.Montanari 1, Andalò 2, S.Babini 8, Luppi, A.Babini, Bartoli 5, Bertelli 5, Zama, Zaccaria, Samorì, Satta, Giraldi, T.Sami, Soglia 2. All: L.Montanari

Sportinsieme: Garuti, Lo Presti, Elisi 3, Severi 1, Siracusano 4, Benvenuta 4, Lentisco, Giuliani, Russo, Ferraguti, Ravazzini 2, Esposito 3, Salomoni 1, Buonansegna 2. All: Cocchi

Qui Imola.

Cade per la prima volta in stagione Imola che cede 26-27 ai Jumpers Marconi dopo una prestazione generale non di alto livello. Molto male i gialloneri nel primo tempo fin dalle prime battute: ospiti in vantaggio 1-4 al 7’, poi 4-6 al 12’ grazie alle reti di M.Mainini (3) e Incannella (2). I locali si svegliano con 3 reti di capitan Zanoni che valgono il pareggio 8-8 al 16’. Quindi i reggiani riescono a riprendere

Lorenzo Zanoni e Alex Drago 

le redini del parziale, andando a chiudere in vantaggio il primo tempo 11-15. L’inerzia non cambia nei primi 5’ della ripresa con Jumpers avanti 14-18, prima che un break romagnolo porti alle reti di Drago, Zanoni e Rinaldo per il 18-19 al 12’.E’ ancora Zanoni ad impattare sul 23-23, mentre al 21’ Ramondini firma il primo vantaggio di serata per Imola che si ritrova sul 24-23. Bianconi mantiene avanti i suoi sul 26-25 al 25’, ma Imola si blocca in fase offensiva negli ultimi giri di lancette, lasciando la vittoria agli ospiti che segnano con A.Mainini e Barbacini. Sconfitta che brucia soprattutto per come è sopraggiunta durante la gara, con troppi errori dovuti all’inesperienza di diversi elementi. Ma il carattere e la voglia di rimontare mostrati soprattutto nel secondo tempo, fanno ben sperare per le prossime gare. E già il prossimo turno sarà di alto livello per i gialloneri, impegnati nella trasferta di Nonantola contro la capolista Rapid, sabato 20 novembre alle ore 18,30.

Qui Faenza.

Faenza, invece, mantiene il primato in classifica a punteggio pieno con un perfetto 3 su 3 e con una vittoria 23-20 sullo Sportinsieme Castellarano. Nonostante qualche problema nel primo tempo (1-6 al 9’ e 4-8 al 15’ e 7-11 all’intervallo), la squadra di coach Luca Montanari esce alla distanza segnando a ripetizione con Bartoli, Bertelli e Stefano Babini (mattatore con 8 reti complessive equamente divise per ogni tempo). Dall’11-14 dell’8’ si passa prima al 14-14, quindi al 20-19 al 24’: ma Faenza trova solo negli ultimi 4’ le reti della vittoria con Marcello Montanari, Bartoli e Bertelli. Contro un Sportinsieme Castellarano che gioca meglio rispetto alle previsioni, Faenza fatica parecchio nel finale, ma la voglia di vincere dei biancoazzurri fa la differenza negli ultimi minuti. C’è da festeggiare il primo posto in classifica, in coabitazione con Rapid Nonantola e Modena. Prossimo turno sulla carta agevole per Babini e compagni, a domicilio del fanalino di coda (-3) Valsamoggia, sabato 20 novembre, alle ore19,30.

3^ giornata andata

Faenza-Sportinsieme 23-20

Imola-Jumpers Marconi 26-27

85 S.Lazzaro-Felino 20-24

Modena-Carpi 23-20

Carpine-Rapid Nonantola 20-35

Estense-Valsamoggia 38-25

Classifica: Faenza, Rapid Nonantola e Modena 6, Imola e Carpine 4, Estense e Jumpers 3, 85 S.Lazzaro e Felino 2, Sportinsieme e Carpi 0, Valsamoggia -3.

4^ giornata andata

Valsamoggia-Faenza

Rapid Nonantola-Imola

Jumpers Marconi-Carpi

Sportinsieme-85 S.Lazzaro

Felino-Estense

Carpine-Modena

Ufficio Stampa PALLAMANO ROMAGNA - Carlo Dall’Aglio

Nessun commento: