giovedì 4 novembre 2021

SPORT, Calcio: Dozzese, il fine settimana del settore giovanile

Giovanissimi 2007/2008

PONTEVECCHIO-DOZZESE 7-1

Rete: Lilliu

Partita letteralmente dai due volti per la Dozzese che sul difficile campo bolognese della corazzata Pontevecchio disputa un eccellente primo tempo, subendo due reti ma creando non poche difficoltà agli avversari. Ad inizio ripresa la Dozzese accorcia addirittura le distanze portandosi sul 2-1 grazie al gol di Lilliu che si avventa sul pallone ribattuto dalla traversa dopo un pregevole tiro di Mazzacurati. Dopo il gol, però, i gialloblu inspiegabilmente spengono la luce e nel giro di pochi minuti vengono infilati ripetutamente dal forte Pontevecchio. Anche se a piccoli passi, alcuni miglioramenti sono davvero tangibili in questa nuova squadra. E’ evidente, però, che c’è ancora tanto da lavorare e di sicuro i mister Frascaroli e Zappi non si tireranno indietro.

Allievi 2006

DOZZESE-FOSSOLO 4-1

Reti: Tosto (2), Petrini, Muvumbi

Torna al successo la Dozzese nel campionato Allievi, grazie ad un netto 4-1 rifilato al Fossolo. Partita sempre in controllo con i gialloblu che si portano sul 2-0 già nella prima metà del 1° tempo. Oltre alle reti di Tosto, Petrini e Muvumbi, la squadra costruisce parecchie occasioni da gol legittimando il risultato finale: 4-1.

Esordienti 2009

4^ giornata andata

RENO MOLINELLA-DOZZESE 1-1

Rete: Buscaroli

Partita molto bella e combattuta, con la Dozzese dei mister Di Tullio e Tosto decimata da alcuni infortuni e dai primi malanni di stagione. Con un solo cambio in panchina i gialloblu portano a casa un pareggio che sta anche un po’ stretto. Primo tempo equilibrato con un leggero predominio locale, anche se la difesa ospite regge bene, senza particolari affanni con un roccioso Avoni, un attento Sabbioni ed un ordinato Brini. Nel secondo tempo la Dozzese prende in mano le redini del gioco con pericolose incursioni di un ispirato Giannattasio, grandi sgroppate di un instancabile Betti e ripartenze di un intraprendente Carmonini. Con la traversa scheggiata da Masi si conclude anche questa frazione a reti inviolate. Nel terzo tempo ci si aspetta il naturale calo fisico degli ospiti che invece continuano sorprendentemente a macinare gioco e costringono gli avversari sulla difensiva. Con una ripartenza il Reno Molinella sfiora il vantaggio ma, prima il portiere Sorrentino e poi l’ottimo Ruggiero, sventano il pericolo. Per la Dozzese salgono, quindi, in cattedra il metronomo Buscaroli e Masi che si spende a tutto campo . Proprio Buscaroli cerca più volte la via della rete e, dopo l’ennesimo tentativo, sblocca il risultato con un eurogol di sinistro con la palla che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Nella giornata di “dolcetto o scherzetto”, dopo il dolcetto di Buscaroli, arriva lo scherzetto dell’arbitro che fischia un calcio di rigore a tempo praticamente scaduto: dagli undici metri Molinella firma il pareggio. Masi tenta ancora il colpaccio di testa, chiamando il portiere avversario ad un intervento prodigioso.

Carlo Dall’Aglio - Responsabile Ufficio Stampa A.C. DOZZESE


Nessun commento: