martedì 16 novembre 2021

SPORT, Atletica: Imola e Lugo protagoniste nel cross

Osimo, in provincia di Ancona e Faenza, in provincia di
Ravenna sono state le due sedi delle gare che hanno visto protagonisti i mezzofondisti dell’Atletica Imola e le ragazze dell’Atletica Lugo. Infatti nelle Marche si è disputato 9° Cross Valmusone, valido per la selezione per i campionati Europei in programma a Dublino mentre in terra manfreda è andata in scena la prima tappa del Run Cross.

Lo Junior Riccardo Ghinassi e l'Allievo Nicola Lega, nei sei chilometri, riservati agli under 20, hanno ben figurato. Il primo, dopo aver ottenuto l'ottavo posto a Levico Terme, in provincia di Trento, si è classificato in quinta posizione e ora il Carsolina Cross a Sgonico, nel triestino, sarà decisivo per ottenere la casacca azzurra. Lega invece ha chiuso al quarto posto tra gli Allievi ma la sua classe non è prevista nel calendario della kermesse continentale anche se la sua prova certifica la crescita costante-

A Faenza Lovepreet Rai ha vinto allo sprint tra le Allieve e,


nella stessa gara, Sara Morini ha conquistato il quarto posto mentre Sofia Tassinari è giunta 13esima. Tra i Master, Daniele Dottori, ha guadagnato il secondo posto nella prova dagli SM55 in poi e il primo nella categoria SM60, e Nadiya Chubak è salita sul secondo gradino del podio nella gara da SF35 a 50 ed è arrivata prima della categoria SF44. Nella prova assoluta Riccardo Dall’Osso è giunto quinto e secondo tra le Promesse.

A livello giovanile ottimo risultato di Letizia Mengozzi, che, nel tetrathlon, ha chiuso al terzo posto tra le Ragazze. Poi Greta Bassi è risultata 24esima, Rebecca Musto 27esima, Lara Leonardi 30esima e Carlotta Piancastelli 31esima. Nelle Cadette quinto posto di Giada Martelli, con Viola Di Renzo 11esima. Riccardo Nataloni è 12esimo tra i Cadetti, mentre tra i Ragazzi Marco Cremonini si piazza al 13esimo posto, Lorenzo Ghiselli 15esimo, Matteo Mazzini 17esimo, Diego Fabbri 33esimo, Filippo Macerati 37esimo, Giulio Bernardi 39esimo, Marco Bellini 40esimo, Alessandro Ferlini 46esimo, Filippo Terziari 48esimo e Lorenzo Sabatelli 49esimo.

Nessun commento: