lunedì 29 novembre 2021

ATTUALITA': Imola aderisce alla Giornata " Città per la Vita/Città contro la pena di Morte"

Giacomo Gambi
La Città di Imola aderisce al 30 novembre Giornata internazionale contro la pena di morte e dichiara il 30 novembre 2021 Giornata cittadina “Città per la Vita/Città contro la pena di Morte” – “Cities for life/Cities against the Death Penalty. In tale occasione, un fascio di luce sarà proiettato su piazza Matteotti.

Giunta alla 20.a edizione, l’iniziativa “Cities for life - Città per la Vita/Città contro la pena di Morte” (Cities for life/Cities against the Death Penalty”) è stata lanciata dalla Comunità di Sant’Egidio nel 2002.

Ricordiamo che il 30 novembre è l’anniversario della prima abolizione della pena capitale ad opera di uno Stato, il Granducato di Toscana, il 30 novembre 1786 e che quest’anno ricorre la 19° edizione della Giornata Internazionale contro la pena di morte.

La decisione è stata presa dall’Amministrazione comunale che in questo modo si impegna a fare di questa adesione motivo di accresciuta responsabilità, operando in tutti gli ambiti di propria competenza perché siano assicurati spazi di adeguata informazione e sensibilizzazione sulle motivazioni del rifiuto di tale pratica e sul progresso della campagna abolizionista nel mondo.

Referente del Comune per questa iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio è l’assessore alla Legalità, Gambi Giacomo. 

La Biblioteca comunale di Imola aderisce anche quest’anno all’iniziativa attraverso un percorso di lettura e visione a tema, con una selezione di romanzi, film e saggi, che si integrano a quanto già proposto nel 2020.



Imola, 29 novembre 2021 CAPO UFFICIO STAMPA

(Dott. Vinicio Dall’Ara)

Nessun commento: