giovedì 11 aprile 2019

SPORT, Calcio a 5: l'Imolese Kaos 1919 a Vazzola con la promozione in tasca


 Imola, 10 aprile 2019 – Tempo di festa, tempo di brindisi, di complimenti, di applausi, di strette di mano ed abbracci. L’Imolese Kaos ha di che sorridere, di che, perchè no, compiacersi: la stagione perfetta, con due mister, Carobbi e Bottacini, perfetti nel connubio e un gruppo di giocatori altrettanto perfetti nella vocazione alla vittoria. La corazzata rossoblu, nata divisa, si unisce e consolida per comunione d'intenti e di spirito: il re, Vignoli, primus inter pares, spalanca all'Imolese Kaos le porte dell'Olimpo. "E' stata un'avventura pazzesca: alla mia età, essere circondato da giovani è motivo di grande soddisfazione. In vent'anni di carriera questo sport mi ha dato tanto, ma le emozioni, come questa, diventano più intense col tempo." Mister Carobbi, artefice della volata rossoblu verso la A2, condivide il merito di questo successo: "Uno staff competente, una società che offre le migliori condizioni di lavoro possibili: questa vittoria è stata un lavoro di squadra. I miei ragazzi? La professionalità, la serietà e la dedizione dimostrata da giocatori così giovani è una rarità. Non ci stanno a perdere e, quando decidono di chiudere la partita, lo fanno, come è successo sabato." Contro il Maccan Prata l'Imolese Kaos si distrae un solo istante, per poi dilagare, noncurante dell'inutilità del risultato e desiderosa di brillare ancora di fronte al proprio pubblico. Castagna e Liberti infiammano con due triplette, prima di spostare i riflettori fuori dal campo, per celebrare il titolo più alto della storia rossoblu. E proprio Castagna, chiamato al cospetto della Nazionale, darà forfait nella gara contro il Miti Vicinalis. Sabato l'Imolese Kaos affronterà l'ultima trasferta della stagione, valevole solo a fini statistici per l'una, decisiva per un posto sicuro nei play-off per l'altra. All'andata i biancorossi si distinsero per coriaceità e impudenza difensiva: un pareggio protetto con le unghie e con i denti fino a due minuti dal fischio finale. Castagna chiuse i conti al 19': chi sarà, stavolta, a difendere l'onore dei rossoblu?

Prossimo turno – campionato (Vazzola, 13/04 ore 16.00): MITI VICINALIS - IMOLESE KAOS 1919 

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Kaos 1919

Nessun commento: