domenica 3 marzo 2019

SPORT, Calcio: Valsanterno 2009, successo con le Terre del Reno


Davide Giangregorio
Valsanterno 2009 – Terre del Reno 3-1 Valsanterno 2009: Tonini, Alpi, Gentilini (89’ D’Onofrio), Ferrini, Mongardi, Poggi, Visani (57’ F.Dardi), Sciuto (46’ L.Gatti), Tumolo, Franchini (82’ Morsiani), A.Dardi (66’ Giangregorio). A disp. Sartiani, Lemleh, Trabelsi. All. Gian Carlo Felice
Terre del Reno: Aprea, Buldrini, Matteuzzi, Tiaw, Roccato, Coraini, Mbengue, Busatti, Nyezhentsev, Buganza, Jardi. A disp. Pancaldi, Cutiuba, Caniglia, Pedini, Zitelli, Pavaci, Mazzoni, Beccarini, Silah. All. Michele Battaglioli
Arbitro: Sig. Antonini (Rimini)
Marcatori: 12’ Mbengue (T), 70’ Alpi (V), 78’ Giangregorio (V), 88’ Tumolo (V)
Note: Ammoniti A.Dardi, Giangregorio, Mbengue, Nyezhentsev.
Prosegue il momento positivo della Valsanterno, che riesce a capovolgere una partita iniziata male e ottiene tredici punti sui quindici disponibili nelle ultime cinque gare, rinvigorendo quelle ambizioni di classifica che adesso si allineano alle previsioni di inizio stagione. Dista appena tre punti, adesso, il gruppetto al terzo posto formato da Castenaso, Sparta e Solarolo.
Incipit del match che sorride al Terre del Reno: Tumolo al minuto 8 non inquadra la porta di testa, quattro giri di lancette dopo Mbengue sorprende Tonini da fuori e porta in vantaggio i suoi (0-1). Subita la rete, la Valsanterno rischia il tracollo con l’incornata di Coraini che si perde sul fondo (21’), seguita dalla clamorosa occasione di Andrea Dardi, che meno di sessanta secondi dopo non approfitta della respinta imperfetta di Aprea e calcia alto a porta sguarnita.
Nella seconda frazione Valsanterno maggiormente volitiva: Luca Gatti al 60’ saggia i riflessi di Aprea, sfortunato dieci minuti dopo sulla punizione di Giangregorio che, dopo aver colpito il palo, carambola sul corpo del portiere e torna in area di rigore, dove Luca Alpi è più lesto di tutti, siglando la prima rete personale in campionato dopo quella in Coppa Italia contro il Sesto Imolese (1-1). Il pareggio rinvigorisce i locali, ed è un altro giocatore ancora a secco a trovare la rete della rimonta: al 78’ Davide Giangregorio sfrutta il tiro di Tumolo, ribattuto da Aprea, per mettere a segno il gol del 2-1. Nel finale, con gli ospiti in avanti, è un contropiede a premiare i valligiani: Tumolo approfitta di un lancio dalle retrovie e a 2’ dal novantesimo chiude definitivamente la contesa (3-1).

Yuri Barbieri – Claudio Leone Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009 Mail: comunicazione@valsanterno.net


Nessun commento: