domenica 17 febbraio 2019

SPORT, Calcio Terza Categoria: Sporting Valsanterno ko

Sporting Valsanterno

Sporting Valsanterno – Ozzano Claterna 0-3
Sporting Valsanterno: Rensi, Pederzoli (78’ Morotti), Raspanti, Agazoul A., Casà, Zirondelli (50’ Bertini), Padovani (61’ Agazoul W.), Ait Bouazza, Sassi, Pellini, Achrafel (46’ Dal Monte). A disp.: Galeotti, Pozzi, Collina. All.: Paolo Sartiani.
Ozzano Claterna: Daghia, Venturi, Fiordilino (88’ Caccavo), Di Biasi, Migliaccio (70’ Martino), Bacci (24’ Gatti), Tonelli, Lepre (80’ Mazzanti), De Assunçao, Soverini, Albieri (10’ Zitouni). A disp.: Troncarelli, Quadretti, Bartoli, Spadoni. All.: Simone Fanti.
Marcatori: 18’ Zirondelli (AG), 25’ Soverini (rig.), 36’ De Assunçao.
Note: ammoniti Pellini (V), Zitouni (O).
Sembra non conoscere fine il momento negativo della Sporting Valsanterno, ancora uscita sconfitta al termine del match contro l’Ozzano Claterna, che mette in cassaforte il risultato nella prima frazione.
La squadra ospite parte forte e al 4’ ha un’ottima occasione con De Assunçao, non concretizzata dal numero 9 dell’Ozzano. Risponde due minuti più tardi la Sporting, Zirondelli serve Pellini che non trova la rete. Al quarto d’ora De Assunçao rinnova la sua sfida con Rensi, l’estremo difensore locale neutralizza la minaccia. Passano tre minuti e l’Ozzano trova il vantaggio grazie ad una sfortunata deviazione di Zirondelli che deposita il pallone nella propria porta (0-1). Al 25’ viene assegnato un rigore alla formazione ospite; sul dischetto si presenta Soverini che trasforma (0-2).
I ragazzi di Sartiani tentano la reazione al minuti 27 con Pellini, ma Daghia para. Non basta la fiammata valligiana per arginare la formazione emiliana, che realizza al 36’ la terza rete con De Assunçao (0-3).
Nella ripresa sembrano placarsi le azioni offensive ospiti, mentre la Sporting Valsanterno si fa vedere convintamente dalle parti di Daghia solo nei minuti finali del match. Al minuto 85’ Dal Monte, lanciato a rete, viene fermato per fuorigioco apparso dubbio ai più, mentre al 90’ si rende pericoloso Ait Bouazza su punizione, ma il suo tiro viene parato in tuffo dall’estremo difensore ozzanese.
La graduatoria non varia quindi per Pellini e compagni, fermi ancora a quota 13 punti. Domenica prossima sarà in programma la trasferta contro il Quarto, che rappresenta anche uno scontro diretto in classifica per la decima posizione e sarà una buona occasione per cancellare questo inizio di 2019 avaro di soddisfazioni.

Claudio Leone - Yuri Barbieri
Ufficio Comunicazione Sporting Valsanterno
Mail: sporting@valsanterno.net
Official Web Site: www.sportingvalsanterno.it

Nessun commento: