venerdì 2 novembre 2018

SPORT, Calcio: Valsanterno 2009, pari e patta con l'Anzolavino

Filippo Vallante e Lorenzo Poggi

Valsanterno 2009 - Anzolavino 0-0
Valsanterno 2009: Sartiani, Alpi, Mongardi, Sciuto (72’ Ferrini), Morsiani, Poggi, Visani (69’ M.Gatti), Vallante, Tumolo, L.Gatti (65’ F.Dardi), Fanti (68’ Gentilini). A disp. Tonini, Cacciapuoti, Mangiaferri, A.Dardi, Giangregorio. All. Ivo Dardozzi
Anzolavino: Agusto, Sabbi, Cattabriga, Gardini (81’ Meli), Fiammati, Grosso, Mazzetti, Cavicchioli, Scarpuzza, Barbieri (64’ Migliacci), Pirottina (86’ Cumani). A disp. Peqini, Iovino, Luppi, Traficante, D'Arrigo, Faggiano. All. Salvatore Colantuono
Arbitro: Sig. Paccagnella (Bologna)
Note: Ammoniti Sciuto (V), Grosso, Cavicchioli (A)
Abulico, ma non apatico. Può essere questo il riassunto descrittivo dell’attacco della Valsanterno 2009, incapace di convertire in rete la propositività offensiva messa in campo, specie nella ripresa. Ancora una volta è carente il bottino in casa valligiana, dove agli sprazzi di buon gioco non corrisponde ancora un’eguale efficacia in termini di classifica.
Per dimenticare il ko di Terre del Reno, mister Dardozzi rilancia Visani dal 1’ e punta su Fanti, mai in campo dall’inizio in campionato. Sin dai primi minuti l’Anzolavino si conferma squadra quadrata e compatta, meritevole delle posizioni di testa, ed imbriglia la manovra dei padroni di casa. Tumolo ha l’occasione per sbloccare al 14’, impeccabile il giovane Agusto in uscita a blindare la porta. È ancora il bomber locale il fautore dei maggiori pericoli per gli ospiti, tramite la conclusione sopra la traversa del minuto 29 su invitante cross di Visani e velo di Vallante. La dapprima guardinga squadra di mister Colantuono emerge nel finale di tempo, con Barbieri e Cattabriga che non arrecano preoccupazioni a Sartiani (31’ e 37’), mentre Sabbi al 42’ è murato da Morsiani.
Nella ripresa è l’Anzolavino ad avere un miglior impatto ad inizio frazione, con il tiro di Pirottina facile preda di Sartiani (46’). Reazione valligiana, al minuto 60, affidata al lob di Tumolo sull’invitante lancio di Morsiani, palla oltre Agusto ma senza inquadrare lo specchio della porta. La girandola dei cambi porta nuova linfa alle velleità della Valsanterno, desiderosa del vantaggio ma frenata da una scarsa cinicità negli ultimi metri. L’occasione propensa per l’1-0 sfuma sul clamoroso palo colpito da Vallante, bravo ad agguantare in spaccata il cross di Mongardi ma sfortunato nell’esito finale dopo che la palla attraversa tutta l’area piccola (82’). Una rara sortita offensiva degli ospiti rischia di inferire un immeritato colpo del ko ai locali, ma Grosso a quattro dal novantesimo calcia a lato, sul fronte opposto un indomito Tumolo cerca la rete in acrobazia, con la palla che si spegne sul fondo ad un soffio dal fischio finale.

Yuri Barbieri – Claudio Leone   Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009  Mail: comunicazione@valsanterno.net

Nessun commento: