sabato 13 ottobre 2018

SPORT, Calcio: Valsanterno 2009, lunga trasferta a Porretta Terme

Luca Gatti
Reset and restart. O meglio: fissare come standard i migliori ottanta minuti della stagione, porre nel dimenticatoio il finale da incubo. È l’unica ricetta da perseguire in casa Valsanterno 2009 dopo la delusione della rimonta subita contro la Portuense, una nota di demerito sin troppo eccessiva alla luce del gioco espresso nell’ultimo match disputato.

Il desiderio di riscatto passa da Porretta Terme e dalla neopromossa compagine di mister Cati, reduce dalla cavalcata nello scorso campionato di Prima Categoria e prossima avversaria, mercoledì 24 Ottobre, anche nel secondo turno di Coppa regionale. Alle 15.30 di domenica (direzione di gara affidata al sig. Venuto di Imola, alla seconda direzione stagionale con i valligiani) capitan Poggi e compagni sono chiamati ad una delle trasferte più lunghe della stagione su un campo storicamente difficile. Prosegue l’iter riabilitativo degli infortunati storici Sartiani e Trabelsi, ancora a zero minuti in stagione, in via di ripresa anche Matteo Sciuto, fermatosi dopo un inizio brillante nel quale aveva preso le chiavi della mediana.

Non tutti i mali, però, vengono per nuocere: l’assenza del centrocampista ex Conselice ha permesso al giovane Luca Gatti, classe ‘98, di mettere a referto un maggior minutaggio con discreta qualità e 3 gol all’attivo tra campionato e coppa. “È stata una settimana nella quale, nonostante l’esito avverso di domenica scorsa”, racconta, “abbiamo lavorato con serenità e desiderio di rivincita. Il mister ci ha dato carica e tranquillità, nel gruppo c’è stata una reazione positiva spronandoci a vicenda. Con la Portuense abbiamo fatto un’ottima gara e probabilmente siamo stati travolti emotivamente dalla rete subita in maniera inaspettata, il bis nemmeno un minuto dopo ci ha intimoriti oltremisura e loro sono stati bravi a crederci fino in fondo. Vogliamo vincere e sono sicuro che nessuno a Porretta tirerà i remi in barca lungo tutto l’arco dei novanta minuti”.

Yuri Barbieri – Claudio Leone
Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009

Mail: comunicazione@valsanterno.net

Nessun commento: