martedì 16 ottobre 2018

CASA: lo Sportello Antisfratto incontra l'assessore Dhimgjini

Nella giornata di oggi lo Sportello Antisfratto Imola ha incontrato
l’assessora alla casa Dhimgjini, in un tavolo convocato insieme ai
servizi sociali e ad ACER, per un confronto sulle politiche abitative
cittadine, riguardanti in particolare le problematiche degli sfratti, il
mercato degli affitti privati e la gestione delle case popolari.
L’incontro con l’assessora è durato né più né meno di 20 minuti, passati
i quali, nonostante molti temi non fossero minimamente stati affrontati,
la Dhimgjini ha abbandonato il tavolo per recarsi ad una conferenza
stampa, da lei stessa indetta, per esporre la visione
dell’Amministrazione Comunale sulla situazione delle case popolari.
Prendiamo atto del comportamento estremamente negativo nei nostri
confronti dell’assessora, che piuttosto che affrontare una discussione
sulle problematiche abitative in città ha preferito abbandonare
l’incontro per andare a raccontare il suo punto di vista alla stampa,
convocata tra l’altro successivamente alla fissazione dell’incontro in
programma stamattina: quando si dice che l’apparenza è più importante
della sostanza…
Sono rimaste inascoltate quindi anche le voci degli 89 inquilini ERP
firmatari di un appello promosso per chiedere il contenimento degli
aumenti degli affitti nelle case popolari e maggiori investimenti per la
loro gestione.
Come sono rimaste inascoltate le nostre proposte riguardanti i 31
alloggi ancora vuoti in via Giovanni X ad oltre 5 anni dalla loro
inaugurazione. Siamo addirittura venuti a sapere che tali alloggi,
inutilizzati per anni, non saranno più destinati per risolvere le
problematiche abitative di chi fatica a trovare una casa, perché ACER ha
preferito stipulare un accordo con il Ministero della Giustizia per
utilizzarli come abitazioni dei relativi funzionari.
Per questo e per altri motivi, di fronte al disinteresse mostrato
dall’Amministrazione Comunale, provvederemo a breve a far sentire la
nostra voce a tutta la città.



Sportello Antisfratto Imola

Nessun commento: