giovedì 14 giugno 2018

MUSICA: al Museo Diocesano il Venice Harp Duo

Venice Harp Duo

Torna al Museo Diocesano di Imola l’atteso concerto di inizio estate, organizzato in collaborazione da Museo Diocesano di Imola e da Emilia Romagna Festival, quest’anno particolarmente speciale perché sarà proprio nel giorno dedicato alla Festa della Musica, manifestazione nata nel 1982 e che grazie al successo immediato e spontaneo è diventata un avvenimento mondiale e uno dei simboli dell'unione culturale tra i Paesi ed i popoli.
Il prossimo 21 giugno al Chiostro del Palazzo Vescovile di Imola si festeggia la festa di tutte le musiche e di tutti i musicisti e il giorno del solstizio d'estate con due giovani e pregevoli interpreti: il duo di arpe Venice Harp Duo composto da Eleonora Volpato e Ilaria Bergamin, con già un lungo bagaglio di esperienze concertistiche e molti premi vinti in concorsi nazionali e internazionali sia come arpe soliste che in duo.
Proporranno un programma brillante dal titolo Preludi & Danze, un viaggio attraverso l’Europa che va dal Settecento ad oggi. Si inizia con il compositore e arpista italiano Francesco Petrini (1744 - 1819) che, con il suo Duetto, fa affiorare con brio elegante immagini di una vita regale. Proseguiremo con il francese Cesar Franck (1822 - 1890) con Prélude, fugue et variation, pagina di elegante fattura in cui il tema del preludio ha un tono pastorale. Il programma continuerà con brani che si ispirano a danze e melodie popolari come Cambria del compositore inglese John Thomas (1826 - 1913), vero gioiello del repertorio di duo d’arpa; basato su melodie gallesi, questo brillante arrangiamento è suonato in tutto il mondo.
Passeremo alla Spagna con due celeberrimi compositori: Enrique Granados (1867 - 1916) di cui sentiremo qui la famosa danza Oriental e Isaac Albeniz (1860 - 1909) con il Tango e Granada. Albeniz è un autore di grande raffinatezza ed ebbe il merito insieme a Granados di aver affermato la musica spagnola slegandola da ogni influenza straniera ed esaltandone il carattere folkloristico ricco di vitalità ritmica e lirismo. Il programma terminerà con Parvis del compositore e arpista contemporaneo Bernard Andres ( 1941) le cui opere sfruttano in modo intenso tutte le possibilità offerte dalle parti dello strumento.
Un duo perfettamente affiatato il Venice Harp Duo che saprà fondere passione e virtuosismo in una impareggiabile alchimia. Preludi, melodie, ballate e danze ne esalteranno le capacità interpretative e la qualità di suono delle due arpiste.
 INGRESSO
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nessun commento: