venerdì 25 maggio 2018

SPORTELLO ANTISFRATTO: il bando dimostra il fallimento delle politiche abitative della scorsa Amministrazione

Il bando, un aiuto per il pagamento dei canoni di locazione rivolto a tutte quelle persone e famiglie in difficoltà economica, è diventato l’ennesima dimostrazione del fallimento delle politiche abitative della passata amministrazione.
Siamo infatti passati in pochi anni da uno stanziamento di 326mila € per il 2014 ai 142mila € previsti per il 2017: 4 anni di cali consecutivi dei fondi previsti, con il contributo complessivo più che dimezzato.
A quanto ci risulta siamo gli unici ad aver fatto notare questo ennesimo attacco alle classi sociali più bisognose. La situazione economica e sociale di tante persone non è affatto migliorata in questi anni, per questo chiediamo che maggiori fondi tornino ad essere destinati al contributo per l’affitto!
Episodi come questo dimostrano ancora una volta che i problemi abitativi non sono legati ad una presunta “guerra tra poveri” italiani e stranieri, sulla quale molte forze politiche speculano per ottenere voti. Le problematiche da affrontare sono la continua riduzione dei fondi per la casa ed il welfare, la svendita e la malagestione del patrimonio pubblico, lo sfitto e lo spreco di risorse.
Come Sportello Antisfratto Imola, con il sostegno di tutti gli inquilini e le inquiline che si uniranno a noi, continueremo a rivolgere la nostra attenzione ed il nostro impegno per migliorare le politiche abitative cittadine, qualunque si rivelerà essere la prossima amministrazione comunale.
Si è di recente chiuso il bando di presentazione delle domande per il contributo affitto per l’anno 2017.

Sportello Antisfratto
 

Nessun commento: