martedì 23 gennaio 2018

SERIE C1: Imolese Calcio 1919, successo con l'Aposa

IMOLESE CALCIO 1919 - APOSA F.C.D.: 3 - 1
 APOSA: Cristillo, Aicardi, Gerosa, Fontana, Conti, Improta, Mattioli, Passarelli, Pozzi, Toschi, Trapani, Mantovani. All. Luciani.
IMOLESE: Paciaroni, Stefanoni, Badahi, Grelle, Lunardi, Salvini, Signorini, Zaniboni, Spadoni, Hernandez, Radesco, Campos. All. Carobbi.
ARBITRI: CORTESE di Bologna e ROSSI di Finale Emilia.
RETI: p.t. 3' Grelle (I), 19' Pozzi (A), 30' Zaniboni (I); s.t. 4' Grelle (I).
AMMONITI: Toschi, Fontana, Campos, Gerosa.
ESPULSI: -
Imola, 20 gennaio 2018 - Primo tempo ad alto rischio, ripresa cauta e pragmatica. La vittoria odierna dell'Imolese ha il volto di una squadra volitiva, che impara, partita dopo partita, a moderare e controllare l'impulsività dei giovani. Grelle ritrova il goal (colpo di tacco su assist filtrante di Badahi davanti alla porta), a soli tre minuti dal fischio d'inizio. L'ingannevole presunzione di una gara facile si sgretola all'ingresso di Conti, al 6': l'Aposa si trasforma in una concreta minaccia. I bolognesi alzano la velocità di manovra e le certezze dei rossoblu, insieme alla coesione di gioco, vacillano. Se Grelle, Badahi e Radesco insistono in fase offensiva, Paciaroni è costretto a rimediare ai rientri tardivi della propria difesa. Al 14' Conti colpisce in pieno la traversa e al 19' arriva l'aggancio: il diagonale basso di Pozzi si apre un varco fatale nella barriera. Le marcature asfissianti dell'Aposa e un attacco imolese privo di sufficiente mordente nella finalizzazione riportano l'ago della bilancia al centro. E' Zaniboni, al 30', ad imprimere la svolta all'incontro: assist di Badahi davanti alla porta, Zaniboni in scivolata insacca.  Al 4' della ripresa Grelle segna ancora: assist di Lunardi, il compagno mette a destra del portiere. Chiuso in cassaforte il risultato, l'Imolese stravolge il proprio assetto difensivo, che assume i caratteri della cautela e della compattezza. L'antidoto all'Aposa si rivela efficace: fino al 28' gli ospiti tirano in porta solo tre volte, mentre l'Imolese, con Radesco, Campos e Spadoni, non accenna a fermare le ostilità. Negli ultimi minuti i bolognesi portano in attacco anche il portiere: l'Imolese si chiude e il fischio finale decreta il 3 a 1. L'Aposa interrompe la scalata alla classifica, raggiunta dal Gian Luca Montanari. La gestione oculata della seconda frazione, tra possesso palla, difesa schierata e attacco reattivo ma non spregiudicato, merita all'Imolese la vittoria.


Prossimo turno – CAMPIONATO (Imola,  27/01, ore 15.00): IMOLESE CALCIO 1919 - OSTERIA GRANDE A.S.D.

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: