mercoledì 27 settembre 2017

SERIE C1: Imolese Calcio 1919, sconfitta in Coppa ma passa il turno

IMOLESE CALCIO 1919 - CALCIO A CINQUE RIMINI:  2 - 3
RIMINI: Ciappini, Moretti, Canducci, Moroni, Gasperoni, Timpani, Lo Giudice, Michelotti, Oe, Vitali, Muratori. All. Germondari.  
IMOLESE: Carpino, Mantosia, Scala, Badahi, Zanoni, Grelle, Paciaroni, Ferrara, Zaniboni, Spadoni, Malafronte, Radesco. All. Carobbi. 
ARBITRI: COCCO di Parma e ZAVANELLI di Parma.
RETI: p.t. 24' Gasperoni (R), 30' Zaniboni (I); s.t. 11' Muratori (R), 27' Spadoni (I), 29' Moroni (R).
AMMONITI: Grelle.
ESPULSI: -  
Imola, 23 settembre 2017 - L'Imolese che s'impone sul Santa Sofia; l'Imolese che incassa lo schiaffo del Rimini: quale squadra sceglieranno di essere i rossoblu, alla vigilia della prima giornata di campionato? Il verdetto del campo, nella terza giornata di Coppa, non ammette alibi: riminesi coriacei e concentrati, rossoblu disarticolati e privi del carattere espresso contro il Santa Sofia. Nella prima frazione, sottotono fino al 24', il Rimini tenta qualche affondo, mentre l'Imolese, evanescente in attacco, risulta più performante in difesa. Il primo acuto dell'incontro è la rete del capitano ospite: Gasperoni, fermo davanti alla porta, devia in rete il tiro piazzato del compagno. Il deficit offensivo dei locali richiede l'intervento di Paciaroni, che avanza, proponendosi con un pericoloso tiro dalla distanza. Zaniboni, il trascinatore della reazione rossoblu, è l'artefice della rete del pareggio, al 30': prende palla, si decentra in area e posiziona la sfera nell'angolo basso della porta. L'avvio della ripresa contrasta con l'epilogo della gara: Grelle tenta a ripetizione l'allungo, senza fortuna. Per contro, all'11, nella prima azione utile, il Rimini conclude con Muratori, il cui tiro piazzato basso s'insinua fra i difensori. L'agonismo, latente nella prima frazione, si afferma con prepotenza negli ultimi minuti della ripresa. L'Imolese lancia il portiere di movimento, ottenendo, al 27', la rete del pareggio: bagarre in area, Spadoni sorprende l'estremo difensore da distanza ravvicinata. Se i rossoblu si arrabattano fra attacco e difesa, privi di compattezza, il Rimini coglie le oppurtunità: al 29' il tiro dalla trequarti di Moroni verso la porta sguarnita si trasforma nella rete del definitivo vantaggio. Al Rimini non bastano i tre punti della vittoria: l'Imolese passa il turno, con l'imperativo di riabilitare una prestazione da semplice comparsa.


Prossimo turno – CAMPIONATO (Imola, 30/09, ore 15.00): IMOLESE CALCIO 1919 - PRO PATRIA SAN FELICE

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: