domenica 23 aprile 2017

AMATORI CSI: Apd Marrazzo Infinity, tutto rimandato al ritorno a San Patrizio

Apd Marrazzo Infinity
5-6
SPORTING CASTEL GUELFO: Santandrea, Righini, Ceroni, Benni,
Musa, Roncassaglia, Cavina, Nocito, Gambetti, Negri.
APD MARRAZZO INFINITY: Caprara, Torino, Cannata, Di Graziano, Nesca, Squillante, Sorgiovanni, Gerardi, Poli, Hanine, Carusio. All. Carusio.
Arbitro: Pono di Imola.
Reti: 3' pt Sorgiovanni, 11' pt Benni, 16' pt Benni, 17' pt Ceroni, 20' pt Nocito, 24' st Nesca, 7' st Nesca, 15' st Torino, 17' st Cannata, 22' st Sorgiovanni, 25' st Nocito, 26' st Nesca su tiro libero, 26'30'' st Gambetti.
Note: ammoniti Sorgiovanni, Ceroni.
Castel Guelfo
L'Apd Marrazzo Infinity sbanca il campo centrale di Castel Guelfo col minimo vantaggio. Il discorso legato alla qualificazione ai quarti è ancora apertissimo. Ce lo si gioca mercoledì alle 21 nell'impianto situato a San Patrizio. Venendo alla cronaca, la partita si mette subito in discesa per gli ospiti grazie alla rete di Cristian Sorgiovanni che raccoglie una respinta del portiere locale Santandrea sul tiro di Mirko Cannata. Ma la situazione si ribalta ben presto con lo Sporting che, nel giro di nove minuti, passa avanti grazie alla doppietta di Simone Benni e ai singoli di Stefano Ceroni e Antonino Nocito. Prima del duplice fischio dell'arbitro Antonio Pono, Erik Nesca riduce le distanze. Nella ripresa l'Apd Marrazzo Infinity entra in campo deciso e lucido. Nesca, al 7', “bolla” e poi, al 15', ci pensa Pietro “Toro” Torino a deviare un passaggio di Cannata. La fase di parità si sblocca, al 17', col gol di Mirko Cannata con una puntata. Le emozioni non sono ancora finite visto che, al 22', Sorgiovanni segna il sesto gol su assist di Torino (4-6). Gli amaranto non ci stanno e, al 25', accorciano con Nocito. Un tiro libero di Nesca illude gli ospiti ma un'ingenuità permette a Mattia Gambetti di limitare al massimo il passivo.

Nessun commento: