mercoledì 6 luglio 2016

NEWS: Imolese, sarà B? Depositata la richiesta di ripescaggio nella serie nazionale

Alberto Carobbi e Gianluca Matera
Imola, 6 luglio 2016 - Ennesimo colpo di scena o naturale prosecuzione dell'ambizioso progetto rossoblu? L'Imolese vince la Coppa Emilia Romagna, si laurea campione d'inverno, quindi, persa la vetta, affida audacemente il riscatto ai giovanissimi della Juniores, sorprendenti protagonisti della corsa ai play-off. La sconfitta nella finale 2015/16, che interrompe bruscamente la corsa verso la promozione diretta, non chiude definitivamente le porte della serie nazionale. L'ufficializzazione arriva dalle parole del DG rossoblu, Gianluca Matera: "La richiesta di ripescaggio è appena stata depositata in Federazione. Avremmo preferito conquistare sul campo l'accesso alla serie B, ma lo straordinario finale di stagione ci ha convinto a tentare questa strada. Il progetto giovani che abbiamo inaugurato lo scorso anno ci ha permesso di far debuttare in prima squadra la quasi totalità della Juniores, ottenendo un riscontro di gran lunga superiore alle aspettative. Se vogliamo forgiare dei professionisti, dobbiamo alzare la posta in gioco, cosa che solo una categoria nazionale può permettere. Qualora la richiesta venga accolta, i nostri ragazzi si troveranno ad affrontare avversari di elevata caratura: se vogliono ottenere la salvezza, saranno costretti a superare i propri limiti, lavorando duramente. Se in una C1 non si può prescindere dagli obiettivi di classifica, in una B potremo concentrarci sulla formazione, che rispecchia appieno la vocazione dell'Imolese." Il traghettatore prescelto è un veterano delle serie nazionali: "La panchina rossoblu resta saldamente nelle mani di Alberto Carobbi, al contempo responsabile tecnico di tutto il settore giovanile, che quest'anno partirà dalla Scuola Calcio. Il mister è la colonna portante del progetto: un professionista che non solo crede nei giovani, ma che ha il coraggio di schierarli in campo. E' raro trovare qualcuno che, oltre ad essere esempio dei valori di questo sport, sappia trasmettere ai ragazzi il significato di essere giocatori." Premature le anticipazioni di mercato: "Quale che sia la categoria - afferma Matera - le nostre mosse di mercato saranno mirate a rinforzare la prima squadra con ulteriori giovanissimi, potenzialmente fruibili anche per l'Under 21." Via al conto alla rovescia per il destino dell'Imolese: responso previsto per fine luglio.

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: