lunedì 18 aprile 2016

SERIE C1: Imolese Calcio 1919, Pro Patria battuta

Mordano, 16 aprile 2016 - Quello che poteva essere un caso, al
parere dei più, assume la forma di una realtà. La 'baby' Imolese, chiamata alla prova del fuoco dal secondo scontro diretto, replica il successo ottenuto contro il Fossolo 76. E' il Pro Patria a cadere, spiazzato da una formazione impressionante per l'età media ma tutt'altro che approssimativa nel gioco. La perizia di stimati nomi della categoria sembra essere la sufficiente garanzia: Magon, dopo soli tre minuti, approfittando di un'ingenuità difensiva, scaglia un diagonale da fuori area che fa presagire un epilogo ovvio. L'Imolese, raggiunta in fretta l'esorbitante quota di quattro falli, pecca di eccessiva foga, subendo, nei primi dieci minuti, l'autorità dei modenesi. Eppure, dal 14' i rossoblu riescono ad affermare, azione dopo azione, un equilibrio prima impensabile: l'attacco trova la sua identità e la difesa salda le fessure. Al 24' Spadoni, al quasi debutto in categoria, riporta il risultato in parità: Bandini serve sulla fascia il compagno, che, da distanza, spara un missile terra-aria che s'infila nell'incrocio dei pali. Magon risponde con una traversa, mentre i rossoblu insistono ad attaccare con decisione, a stento contenuti dalla difesa. Il forcing del Pro Patria prosegue per tutta la ripresa, pur facendosi scricchiolante a seguito degli eventi. L'Imolese, in campo anche con quattro Juniores contemporaneamente, prende il controllo della frazione: i meccanismi di gioco collaudati dei senior si fondono con quelli, altrettanto elaborati, degli Juniores, per essere esaltati da interpreti irruenti ma efficaci, volitivi, ma pronti a sacrificarsi per il gruppo. Il 7' segna l'inizio della fine: Malafronte recupera palla, allunga a Spadoni, che si accentra per mirare il secondo palo di rasoterra. Nei successivi sette minuti il divario di reti diventa irrecuperabile per il Pro Patria e il protagonista assoluto è il '98 Spadoni, 'enfant prodige' venuto dalla scuderia calcio a 11 dell'Imolese. Al 12' Maccaferri confeziona l'assist in area per Spadoni, che a botta sicura mette sul secondo palo. Il quarto gioiello del giovanissimo è una triangolazione col capitano Zanoni: Spadoni riparte, disimpegna a Zanoni, mentre si porta in avanti, riceve in area un prelibato passaggio, che trasforma, ancora, sul secondo palo. La difesa degli ospiti sbanda, mentre quella imolese, messo in cassaforte il risultato, si schiera in assetto di guerra. Il Pro Patria va all'assalto: Malafronte e Bandini si alternano nel ripulire l'area, mentre i compagni marcano anche a due l'attaccante di turno e Rensi respinge i tiri che superano la cinta difensiva. La distrazione del 26' non compromette la partita: Montanari riceve palla e dal limite dell'area insacca. L'intensità di gioco non accenna ad abbassarsi, nonostante il tempo scorra inesorabile. L'ultima fiammata, al 31', è l'imperiosa sgroppata in contropiede di Maccaferri, che chiude con un diagonale sul sette, tenendo per sè, dopo una seconda frazione sopra le righe, la gloria della rete finale. Il Pro Patria si arrende solo al fischio conclusivo del direttore di gara. L'intraprendenza e la strategia dell'Imolese vale una vittoria fondamentale. Il testimone, passato dai 'senior' rossoblu ai giovanissimi dopo un lungo e difficile campionato, viene onorato con la conquista matematica dei play-off.

IMOLESE CALCIO 1919 – PRO PATRIA SAN FELICE :  5 – 2
IMOLESE: Marcattili, Angelotti, Spadoni, Zaniboni, Zanoni, Maccaferri, Rensi, Malafronte, Ferrara, Bandini, Paolini, Paciaroni. All. Carobbi.
PRO PATRIA: Magon, Montanari, Cammarata, Amodeo, Bellucci, Amato, Casceglia, Pozzi, Parmeggiani, El Ansari, Benatti. All. Caleffi.
ARBITRI: RICCI di Ravenna e CARICATO di Bologna.
RETI: P.t. 3' Magon (P), 24' Spadoni (I); s.t. 7', 12' e 14' Spadoni (I), 26' Montanari (P), 31' Maccaferri (I).
AMMONITI: Zanoni, Cammarata, Montanari, Ferrara, Amato, Bellucci.
ESPULSI: -

Prossimo turno – CAMPIONATO (23/04 a Bologna, ore 15.30): IMOLESE CALCIO 1919 – APOSA F.C.D.

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: