giovedì 21 aprile 2016

SERIE C1: Imolese Calcio 1919, trasferta con l'Aposa

Imola, 21 aprile 2016 -  Obiettivo centrato. Con due giornate d'anticipo, l'Imolese riesce a strappare il tanto agognato, quanto sofferto, biglietto per i play-off: "E' un traguardo storico per l'Imolese - afferma orgogliosamente il Dg rossoblu - al nostro secondo anno di C1. Si tratta di un risultato costruito lungo un'intera stagione, che rende merito a tutti coloro che vi hanno preso parte." Il tandem Carobbi - Frau, mister rispettivamente della prima squadra e della Juniores (Frau anche vice di Carobbi in prima squadra) si rivela proficuo: "Tutto le nostre categorie sono improntate al lavoro in team. I due mister, in particolare, collaborano dall'inizio dell'anno, in piena sintonia e nella medesima direzione. Abbiamo portato gli allenamenti settimanali dei più giovani da tre a quattro e le partite da una a due, essendoci anche l'impegno nella categoria Juniores. In prima i ragazzi hanno vinto gli scontri diretti contro due 'big', ma il vero test arriva adesso." Facendo una panoramica sul campionato, non si può che restare basiti dall'imperante stato di incertezza: "Solo una squadra è fuori dai giochi: tutte le altre sono in lotta, chi da un verso chi dall'altro. Sabato noi incontreremo l'Aposa, compagine che ci ha sempre messo in difficoltà, sia in campionato che in Coppa, e che sarà più determinata che mai. Se noi adesso non abbiamo più l'assillo della classifica, per loro la vittoria è un imperativo, se vogliono lottare per la permanenza in categoria." A convocazioni ancora da definire, l'Imolese si prepara al primo dei due impegni (il secondo vedrà impegnata la Juniores, lunedì 25 aprile, nella semifinale play-off): "Vincere inaspettatamente partite importanti non può che creare tanta euforia. Credo però che i nostri avversari ci abbiamo concesso qualcosa, che l'Aposa non farà, vista la posta in palio. Per cui sì all'entusiasmo, ma - conclude Gianluca Matera - ricordarsi sempre che se il sabato si butta il cuore oltre l'ostacolo, quel salto va preparato durante la settimana."
 
Prossimo turno – CAMPIONATO (23/04 a Bologna, ore 15.30): APOSA F.C.D. – IMOLESE CALCIO 1919  
 
Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Nessun commento: