giovedì 31 marzo 2016

SERIE A2: Ma Group, rush finale contro il Real Arzignano

Quaranta minuti di passione. Si preannuncia al cardiopalmo l’ultimo turno di regular season del girone A di serie A2 che, con gli incroci a distanza di alta classifica Ma Group-Real Arzignano e Came Dosson-Pesarofano, completerà il quadro delle note liete stagionali. Un punto il vantaggio della capolista nei confronti di Imola per la promozione diretta nella massima serie, tre lunghezze il margine dei pesaresi sulle ambizioni play off dello storico sodalizio vicentino. Niente regali, quindi, il pronostico sorride al tandem Came-Pesarofano al cospetto dei rispettivi match point annuali. Fatalmente, poi, l’esito del duplice intreccio coinciderà con il primo accoppiamento sul tabellone (seconda contro quinta classificata) per il salto di categoria dalla porta di servizio (sabato 16 aprile, ore 16, gara unica). Il Real Arzignano, prossimo ospite della palestra Cavina (sabato 2 aprile, ore 16, ingresso gratuito), è un cliente decisamente scomodo in virtù di un organico tra i più qualitativi dell’intero raggruppamento. Un disastroso girone di andata cancellato con un colpo di spugna dall’eccezionale tornata di ritorno (20 punti incamerati sui 30 disponibili, ndr) degli uomini di Mister Stefani. Quotazioni in forte rialzo per il sodalizio del capocannoniere Fabrizio Amoroso (33 goal) che annovera pezzi pregiati del calibro di Lucas (13 reti), Salamone (10), Major (9), Castilla (8) ed il terzetto Brancher, Tres, Yabre. Grifo vicentino reduce dalla passeggiata con il Cagliari (10-4, tris di Castilla e doppietta di Amoroso) e capace, prima dello scorso Natale, di fermare la sorprendente corsa romagnola (3-3). Pedrini riduce l’intensità della programmazione di allenamento settimanale concedendo ai suoi un fisiologico recupero atletico e psicologico dopo le fatiche delle passate settimane. Regolarmente in gruppo Revert Cortés dopo lo stop precauzionale contro il Maran Nursia, pimpante il terzetto Borges-Castagna-Lopez Escobar. 

Vanni Pedrini (Allenatore Ma Group): “Reputo da sempre il Real Arzignano una delle autentiche corazzate del campionato per potenziale tecnico disponibile ed indice di esperienza. Tesi avvalorata dalle statistiche di un girone di ritorno in grado di annullare il balbettante avvio di torneo. Storica società del futsal italiano, l’Arzignano ambisce ad una legittima posizione play off che rilancerebbe le quotazioni vicentine in ottica promozione. Giochiamo senza preoccuparci troppo della classifica, il destino è solo parzialmente nelle nostre mani, tanto vale concentrare le energie mentali nel probante impegno casalingo. Una cosa è certa, riverseremo in campo il nostro cuore per onorare questa splendida stagione ed i nostri fantastici tifosi”.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa MA Group Imola Calcio a 5 2015/2016

Nessun commento: