sabato 16 gennaio 2016

SERIE A2: Ma Group, successo a Cagliari

Viaggia in prima classe la Ma Group sul volo di ritorno da Cagliari, l’undicesimo sigillo stagionale dei romagnoli arriva nella lunga trasferta in terra sarda sponda Crocchias (3-5). Ennesima prestazione da incorniciare per Imola che espugna il fortino isolano del Palaconi, impresa ad oggi riuscita soltanto alla corazzata Milano. I padroni di casa si schierano con Zanatta, Asquer, Lanziotti, Serginho ed il neo acquisto Babic, ex Pesarofano. Lo squalificato Vanni Pedrini, sostituito in panchina dalla presenza dirigenziale del tandem Vannini – Angeli, risponde con Juninho, Vignoli, Lopez Escobar, Castagna, Borges. Seduta precauzionale per il recuperato Revert Cortés pronto all’ingresso sul terreno di gioco in compagnia di Pietrobom. Tocca proprio allo spagnolo di Alicante rompere gli equilibri iniziali della contesa, da azione di calcio d’angolo il tiro al volo dell’ex giocatore del Levante non lascia scampo al brasiliano Zanatta (0-1). Il raddoppio arriva al minuto numero dieci sull’asse verdeoro Juninho-Borges: lungo rilancio del portiere imolese, splendido stop del capocannoniere ospite che supera anche Zanatta prima di depositare nel sacco (0-2). Spostato l’ago della bilancia nell’economia di una frazione comunque combattuta, la Ma Group cala il tris a trenta secondi dal riposo. Manovra corale esemplare per eludere il pressing asfissiante del Crocchias, Pietrobom pesca Revert Cortés che non perdona (0-3). Non è finita. L’assalto sardo è baciato dalla Dea Bendata, il tiro della speranza di Lanziotti passa sotto le gambe di Vignoli e incoccia sul palo interno prima di beffare Juninho (1-3). Sedici lunghi minuti di stallo sul tabellone nel corso del secondo tempo, la capolista divora un paio di occasioni, il Cagliari opta per il portiere di movimento. Giganteggia il capitano Vignoli che ha la bacchetta magica nel districare qualsiasi magagna nel reparto arretrato. Sfortunato però lo “Zar Igor” nel rinvio che colpisce la schiena di Lanziotti a terra, partita riaperta (2-3). Locali protesi in avanti, lo scatto di Borges su palla lunga lascia la sgommata sul parquet, sudamericano a quota diciannove centri (2-4). La corona di “man of the match” finisce meritatamente sulla testa di Revert Cortés a meno due giri di lancette dal fischio finale: recupero palla e pallonetto dalla propria metà campo nella sguarnita porta degli uomini di Mister Cocco (2-5). Il cinico impiego a spezzoni del forte laterale di Imola, dodici reti in stagione, è l’emblema di una politica Ma Group incentrata sull’estrema valorizzazione della turnazione dei singoli nel disegno collettivo. Valida per le statistiche l’ultima marcatura di Aquilina abile nel concretizzare un pallone vacante in zona rossa (3-5). Immutate le gerarchie di classifica, la promozione appare ormai una corsa a tre comprendente la neopromossa, Milano e Came Dosson racchiuse in solo quattro punti. A tal proposito, sabato 23 gennaio (ore 16) la palestra Cavina di Imola si trasformerà nel palcoscenico dell’autentico big match del girone A di categoria ospitando il Came Dosson, terza forza del torneo. 

Vanni Pedrini (Allenatore Ma Group): “Campo difficilissimo, abbiamo retto bene all’onda d’urto di una squadra abituata a capitalizzare tra le mura domestiche. In tema di impatto e dispendio mentale, la trasferta sarda assomiglia molto alla recente affermazione interna con il Prato, i ragazzi sviscerano ogni riserva di energia. Una doverosa citazione per il capitano Vignoli, osservandolo dalla tribuna si apprezza maggiormente la facilità con la quale detta ritmi e geometrie. Vittoria dedicata al gruppo, da lunedì nuovamente a testa bassa per la difficile sfida contro il Came”.

Crocchias Cagliari: Zanatta, Mura, Aquilina, Serginho, Piaz, Asquer, Orrù, Babic, Murru, Puddu, Lanziotti, Pillosu. Allenatore: Cocco
Ma Group: Carpino, Scala, Barbieri, Conti, Lopez Escobar, Venturelli, Revert Cortés, Borges, Castagna, Vignoli, Pietrobom, Juninho. Allenatore: Pedrini
Arbitri: Colombi (Tivoli) – Campi (Ciampino)
Cronometrista: Zuddas (Cagliari)
Marcatori: 5’37”pt Revert Cortés (Ma), 10’44”pt Borges (Ma), 19’30”pt Revert Cortés (Ma), 19’40”pt Lanziotti (Ca), fine primo tempo 1-3; 16’44”st Lanziotti (Ma), 17’18”st Borges (Ma), 17’49”st Revert Cortés (Ma), 18’34”st Aquilina (Ca), fine partita 3-5.
Ammoniti: Lanziotti (Ca), Asquer (Ca)

Mattia Grandi
Ufficio Stampa MA Group Imola Calcio a 5 2015/2016

Nessun commento: