lunedì 21 dicembre 2015

SERIE D: Rossoblu Imolese 1990, passeggiata nel Parco

0-2
PARCO PIRONI: Borozzino, Fattini ( C), Valente, Gradara, Baca, Campisi, Bronzetti, Iordache, Di Nardo, Riccardi, Zamagni. All.: Garattoni.
ROSSOBLU IMOLESE 1990: Gaggiolesi, Petroni, Forlani, Vicinelli ( C), Vignoli, Golinelli, Gavanelli, Righini, Franceschelli, Tabanelli, Mirri, Minoccheri. All.: Guidi.
Arbitro: Sig. Rossi sez. Cesena.
Marcatori: 16' Gavanelli, 22' Tabanelli.
Ammoniti: Vicinelli, Righini, Golinelli (RI), Valente (PP).
Bellaria Al tramonto del 2015 si incontrano per la sesta giornata di andata il Parco Pironi e la Rossoblu Imolese 1990. I padroni di casa vengono da una settimana delicata in virtù della sconfitta rocambolesca subita a Riolo Terme contro l'Erba 14 e dalle dimissioni del tecnico Marco Zanni. Tutt'altro umore in casa Rossoblu, dove la squadra è reduce dalle convincenti vittorie contro Atletico Jolanda e New Derby Castrocaro. Alla vigilia il mister degli imolesi, Marco Guidi, aveva pronosticato un clima incandescente, e così è stato soprattutto nella seconda parte di gara. Tuttavia nel primo tempo i ritmi non sono elevatissimi e si assiste ad una partita povera di grosse emozioni. Il Parco Pironi si chiude nella propria metà campo e tenta di colpire con tiri dalla lunga distanza. In particolar modo è Campisi a impegnare Minoccheri al 8' con un destro velenoso sul primo palo che il portiere devia in angolo. Dopo qualche minuto di studio la Rossoblu comincia a guadagnare metri e sfiora il gol con Tabanelli, che di sinistro impegna severamente Borrozzino. Lo stesso portiere si deve superare al 12' quando prima Daniele Mirri e poi Lorenzo Vicinelli calciano a botta sicura dal limite dell'area. Sulla seconda ribattuta Righini tenta da posizione molto defilata di infilare la porta in scivolata, ma il tentativo finisce solo sull'esterno della rete. L'ingresso in campo di Gavanelli regala più vivacita all'attacco degli ospiti, e proprio il laterale classe '92 ha l'occasione per portare in vantaggio gli imolesi, ma il suo tocco morbido finisce a lato di poco. Tuttavia lo stesso Gavanelli si rifarà poco dopo, esattamente al 16', quando Tabanelli, Righini e Mirri confezionano una bellissima azione che il numero 7 deve solamente insaccare. Il momentaneo vantaggio dona nuova linfa agli uomini di Guidi che legittimano la loro supremazia territoriale colpendo i legni della porta di Borrozzino con Tabanelli, Mirri e Golinelli. A coronamento della buona pressione alla difesa avversaria arriva al 22' la rete del raddoppio. Golinelli imposta, Mirri ispira e Tabanelli chiude con un potente destro sotto la traversa. 0-2 e squadre che vanno al riposo con questo risultato. Nella ripresa la partita cambia. Il Parco Pironi si scuote e tenta una reazione di orgoglio con cui cerca di impensierire la retroguardia imolese. Buona chance al 42' per Baca che nonostante la difficile posizione, impegna Minoccheri che spedisce in calcio d'angolo. I nervi cominciano a irrigidirsi e il risultato è una serie di falli consecutivi fischiati dal signor Rossi. Al 57' e al 59' il Parco Pironi gode di due occasioni per rimettere in piedi la partita con due tiri liberi. Ma il primo tentativo di Valente viene ribattuto egregiamente da Minoccheri e il secondo di Borrozzino finisce a lato. Dopo due minuti di recupero l'arbitro sancisce la fine delle ostilità e manda le contendenti sotto la doccia. Seconda vittoria in trasferta per la Rossoblu Imolese che, approfittando del rinvio a data da destinarsi di Viserba- Forlimpopoli e del pareggio tra Modigliana e Atletico Jolanda, balza in testa alla classifica proprio prima della sosta natalizia. Prossimo appuntamento per la Rossoblu in Coppa, venerdì 8 gennaio sul campo del Only Sport a Bagnacavallo.

Uff. stampa Rossoblu Imolese 1990

Nessun commento: