martedì 19 maggio 2015

SERIE D: Rossoblu Imolese 1990, perentorio successo sull'Ever Green


ROSSOBLU IMOLESE 1990 - EVER GREEN CALCIO A 5 7-3

ROSSOBLU IMOLESE 1990:
Mirri L., Gaggiolesi, Sarro, Mazzetti, Costa, Petroni, Franceschelli, Sarti, Armaroli, Vicinelli, Koci, Gavanelli
EVER GREEN CALCIO A 5: Cerotti, Pollini, Di Maria, Andreola, Savorana, Ferrini, Caselli
GOL: 2', 53' Caselli (E), 15' Mazzetti (R), 23' Armaroli (R), 33’, 55' Costa (R), 38' Di Maria (E), 45', 63' Koci (R), 61' Gavanelli (R)
NOTE: Arbitro Botrugno di Cesena. Recupero 3' pt, 3' st
Riprende la corsa vincente della Rossoblu Imolese, che battono l'Evergreen e riscattano il bruciante ko dell'andata, con la partita che fu persa per colpa di un gol subito al 59'.
Vittoria esaltante più dal punto di vista del risultato che del gioco: nonostante le sette reti, sono state numerose le occasioni nitide sprecate dall’avanguardia di casa, eccessivamente sprecona e incapace di concretizzare un dominio quasi incontrastato, rischiando più volte l’intera posta in palio. Tre punti fondamentali, date le sconfitte di Stella Azzurra (5-6 col Forlimpopoli) e Santarcangelo (1-0 dall’Erba 14), che riportano la compagine imolese al terzo posto.
Inizio shock per Sarti e compagni: alla prima occasione Savonara riesce a liberarsi della marcatura e a tirare dai 10 metri, Mirri respinge coi piedi e Caselli, tutto solo, segna lo 0-1. Koci prova a ridestare l'animo dei suoi, ma la sua punizione al 3' è parata coi piedi da Cerotti. Al 4' brivido per i locali, con il tiro di Savonara che, parato da Mirri, scheggia la traversa e si spegne sul fondo. Sugli sviluppi del corner, Mirri tenta l'ormai classica sortita in attacco, ma il suo tentativo è largo sul fondo, e nella rapida ripartenza ospite il tiro di Savonara dalla lunghissima distanza finisce alto di poco. Al 10' Gavanelli, appena entrato, impegna Cerotti, che respinge in tuffo. Le uniche occasioni prodotte dall'Evergreen arrivano con pungenti contropiedi a cercare di sfruttare gli spazi concessi dai locali, oggi in tenuta gialloblu, e su un corner guadagnato su una ripartenza Caselli colpisce la palla con un effetto stranissimo: la palla fluttua per aria per qualche secondo per poi spegnersi sul palo. Il gol del pari è nell'aria: Cerotti salva al 13' su Mazzetti e al 14' su Sarti, ma non può nulla sul tiro da fuori ancora di Mazzetti al 15'. Ferrini al 18' avrebbe l'occasione per riportare avanti i suoi, ma Mirri è attento e in uscita respinge con il corpo. Al 23' arriva il meritato vantaggio locale: Vicinelli gira per Armaroli, che dal limite con un tiro sporco trova il 2-1.
Ultima occasione del primo tempo sui piedi di Koci, che si ritrova il pallone tra i piedi sul secondo palo ma angola troppo, colpendo il legno.
Nella ripresa Rossoblu che parte forte: già al 1' del secondo tempo Armaroli impegna Cerotti, che respinge centralmente. La rete del 3-1 arriva al 33': ripartenza non particolarmente veloce ma efficace di Sarti, che aspetta il taglio dell'accorrente Costa, il quale di prima intenzione tira le gambe di Cerotti. Tra il 35' e il 37' tripla occasione per Gavanelli, che nel primo caso tenta il pallonetto, parato da Cerotti, nel secondo salta il portiere ma tira a lato e nel terzo scambia veloce con Koci, ma colpisce il palo. Spinta in avanti alla ricerca della rete della sicurezza, la squadra di casa subisce il gol che accorcia le distanze: Ferrini a Di Maria che sul secondo palo chiude in rete. Cerotti, di gran lunga il migliore dei suoi, para su Mazzetti e Koci, ma non può nulla sul contropiede che al 44' porta Sarti e Koci in due contro il portiere: passaggio del primo al secondo per la più semplice delle realizzazioni. Dopo la rete del 4-2, la Rossoblu si rilassa e cerca di gestire il gioco: un errore di Mirri nel rilancio al 53' porta Caselli a tu per tu con lo stesso portiere: il 22 ospite non sbaglia. L'Evergreen, presentatosi con soli 7 effettivi, crolla fisicamente: Costa al 55' se ne va sulla fascia, tiro potente che il portiere tocca, ma senza riuscire ad impedire il gol. Nel recupero arrivano le reti che fissano il risultato sul 7-3 finale: Koci al 61' sfrutta il lancio di Mirri e chiude con un bolide imparabile per Cerotti, che sbatte sul palo e finisce in rete. Al 63' Gavanelli sfrutta l'azione personale di Sarti, che lo serve in area: gol a porta sguarnita. Prossimo impegno, in anticipo rispetto alle restanti gare di campionato, mercoledì sera in casa dei Delfini Rimini: obiettivo è quello di confermare il terzo posto che garantirebbe la possibilità di giocare il primo turno dei play-off a Zolino. (in collaborazione con la Rossoblù Imolese 1990).

Nessun commento: