lunedì 13 aprile 2015

SERIE C1: Young Line ko col Rimini

Andrea Masetti e Maurizio Ricciardelli
Imola, 11 aprile 2015 - La Young Line non replica la
prestazione volitiva offerta contro l'Olimpia Regium e perde punti determinanti. Sarebbe bastato un pareggio per accontentare entrambe le società: i biancoblu si sarebbero garantiti un posto nei play-off, mentre il Rimini si sarebbe salvato con una giornata d'anticipo. La vittoria sul filo di lana di questi ultimi condanna il Fidenza alla retrocessione diretta e mette in dubbio la partecipazione della Young Line alla fase finale del campionato, a fronte dei risultati positivi delle dirette concorrenti (successo dell'Ass. Club sul Real Casalgrandese e pareggio dell'Imolese 1919 contro l'Olimpia Regium). Gli ospiti partono col piede giusto, colpendo una traversa dopo solo un minuto. La difesa locale, forte della presenza in campo di Ricciardelli, Balducci, Greco, Valvieri e Masetti, contiene i successivi assalti dei battaglieri riminesi, che non trovano la via del goal. E' Greco, al 7', con un goal di testa su assist di Ricciardelli, a concretizzare per primo. Alcuni rimaneggiamenti nel quintetto originario sbilanciano la Young Line, che al 13' si fa raggiungere: Moroni salta ultimo difensore e portiere, chiudendo in rete. Il pareggio alza l'intensità di gioco, con un Rimini risoluto nel compiere la propria missione e una Young Line orgogliosa ma non altrettanto motivata. Al 16' Ferrini scatta in area e raccoglie il suggerimento di Valvieri: diagonale rasoterra che colpisce il palo. Il ripristino del quintetto originario ridà ai biancoblu più compattezza difensiva e più slancio in attacco. Da un lato il Rimini innesta il turbo, rischiando la rete al 24': contropiede ospite su errore difensivo e salvataggio provvidenziale di Ricciardelli al limite dell'area. Dall'altro i tiri di Balducci & co. (da evidenziare l'allungo di Valvieri al 28' per Ferrini, che tira al volo, trovando pronto il portiere) movimentano l'area avversaria, pur non avendo degna conclusione. Il sussulto finale è del Rimini, a cui viene assegnato il tiro libero per sesto fallo al 29': Gobbi tira, Masetti intuisce ma non trattiene. La ripresa si apre col tiro di potenza del Rimini, che non centra lo specchio della porta. Il seguito, fino al 18', sarà tutto appannaggio dei biancoblu. L'esperto portiere Cellarosi vanifica una serie di assalti dei locali, ma non resiste alla veloce manovra del 4': Balducci serve a centro area Valvieri, che accompagna la palla in rete, siglando il pareggio. La Young Line attua un forcing serrato, con un Balducci incontenibile sia in attacco che in difesa. al 7' il suo tiro colpisce l'incrocio dei pali; all'8' ruba palla in scivolata a un attaccante, riparte, ma la sua conclusione non premia un'azione mirabile. Fino al 18' il Rimini non riesce a varcare la soglia dell'area, murata dagli imolesi. Al 25', dopo una lunga sospensione del gioco, esce l'arbitro Tonelli per infortunio e la partita riprende sotto la direzione della sola sig.ra De Giorgi. Se lo stop non giova alla Young Line, che perde concentrazione, è invece favorevole ai riminesi, che riprendono fiato prima dell'assalto finale. Gli ultimi concitati minuti di gioco vedono cambi di fronte continui, con un Rimini che tenta il tutto per tutto e una Young Line che si affida a Balducci e Valvieri in attacco. Al 31' gli ospiti trovano il vantaggio su contropiede e rete di Galli. Sei minuti dopo la Young Line ha l'occasione propizia per pareggiare e assicurarsi un posto nei play-off: tiro libero per sesto fallo. Balducci s'incarica, ma è tempo del ruggito di Cellarosi, che, sostenuti i compagni durante tutta la gara, tiene per sè la gloria dell'ultima azione: tiro, parato. E' la giornata del Rimini, il cui spirito tenace muove verso la vittoria. Rammarico per la Young Line, capace tanto di imprese impossibili quanto di cadute imprevedibili. Destino dei play-off rinviato all'ultima giornata.
YOUNG LINE CALCIO A 5 - CALCIO A CINQUE RIMINI:   2 - 3

YOUNG LINE: Grandi, Balducci, Valvieri, Ferrini, Ricciardelli, Masetti, Badahi, Bandini, Venturelli, Neri, Valentini, Greco. All. Vanni.

RIMINI: Cellarosi, Gobbi, Belloni, Fantini, Moroni, Pellegrini, Carta, Orsini, Arlotti, Vitali, Galli, Galasso. All. Germondari.

RETI: 7' Greco, 13' Moroni, 29' Gobbi, 4' s.t. Valvieri, 31' s.t. Galli.

AMMONITI: Valentini, Moroni, Balducci, Pellegrini.

ARBITRI: sig. TONELLI di Forlì e sig.ra DE GIORGI di Modena

Prossimo turno - CAMPIONATO (18/04, ore 15.00 a Bologna) :  APOSA F.C.D. - YOUNG LINE CALCIO A 5

Stefania Avoni (Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)

Nessun commento: