venerdì 17 aprile 2015

SERIE C1: Young Line con l'Aposa per un posto nei playoff

Archiviato il capitolo retrocessione con la condanna anticipata del Fidenza alla serie C2, l'ultima giornata si rivela decisiva per le sorti dei play-off: 'Considerando che Olimpia Regium è già in finale e che il Real Casalgrandese accede di diritto alla semifinale, resta un solo posto disponibile per tre squadre: Young Line, Imolese 1919 e Ass. Club. La vera incognita è il Real Casalgrandese, reduce dalla sconfitta contro l'Ass. Club: se non vince contro il Fidenza, i play-off non si disputano affatto. A noi basta un solo punto, che vale un'intera stagione. Se perdiamo, falliamo l'obiettivo' tuona Carobbi. La sconfitta di sabato scorso contro il Rimini è inaccettabile per il diesse: 'Abbiamo compiuto l'impresa di battere l'Olimpia Regium e non siamo riusciti a pareggiare col Rimini in casa nostra. Un solo punto sarebbe stato sufficiente ad aggiudicarci un posto nei play-off. Onore al nostro avversario, che ha dimostrato una determinazione e una voglia di vincere a noi sconosciute. Se l'accesso alle final four dipendesse da quella partita, non ce lo meriteremmo. Il campo è come una tavola imbandita: il Rimini ha mangiato, mentre noi siamo stati a guardare.' Prosegue il diesse: 'E' stato un anno impegnativo e io mi aspetto che i ragazzi lo concludano al meglio, col giusto atteggiamento. Il potenziale, si sa, non basta. Sabato non potremo contare nè su Bandini, nè su Venturelli, nè, forse, su Ferrini. Il nostro avversario, l'Aposa, è fuori dai giochi, ma all'andata ci ha battuto in casa. Il Bagnolo, che affronterà il nostro diretto concorrente, l'Imolese 1919, arriverà a 'pancia piena', dunque ogni risultato è possibile. Sabato si azzereranno i valori tecnici in campo: vincerà solo chi vuole chiudere al meglio'. 

CAMPIONATO (18/04, ore 15.00 a Bologna) :  APOSA F.C.D. - YOUNG LINE CALCIO A 5

Stefania Avoni (Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)

Nessun commento: